Perchè azioni Atlantia volano su Borsa Italiana oggi?

Probabilmente in pochi si attendevano quello che sta succedendo su Borsa Italiana oggi. Tra i titoli che si stanno mettendo in luce sul Ftse Mib c’è un insospettabile: Atlantia. Mentre è in corso la scrittura del post, il prezzo delle azioni Atlantia segna un rialzo dell’1,87 per cento a quota 20,68 euro contro un indice di riferimento che, al pari di quanto avvenuto nella seduta di ieri, si muove attorno alla parità (+0,03 per cento il frazionale del Ftse Mib dopo circa mezzora dall’apertura della seduta).

Il rally di Atlantia lascia stupiti se si considera che nelle ultime settimane il titolo è stato decisamente sotto pressione a causa delle indiscrezioni in merito all’imminente revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia, società che è controllata dalla holding Atlantia. Tra l’altro tuttta la cronaca degli ultimi mesi ha dimostrato come l’andamento della società in borsa risenta dei rumors sulla revoca della concessione autostradale. Anche oggi è in quel contesto che bisogna cercare i motivi alla base del forte apprezzamento del titolo.

Secondo alcuni osservatori se su Borsa Italiana oggi a prevalere è la tendenza a comprare azioni Atlantia è perchè da ieri sera circolano delle indiscrezioni sul possibile ingresso della Cassa Depositi e Prestiti nel capitale di Atantia. Se la CDP dovesse davvero figurare tra gli azionisti principali di Atlantia, allora il rischio di revoca della concessione alla controllata Autostrade per l’Italia verrebbe meno.

Considerando l’andamento del titolo in borsa si direbbe che il mercato abbia fiutato questa possibilità e abbia deciso di ridare fiducia al titolo Atlantia. Specifichiamo che per ora non ci sono conferme su questo scenario anche se sono in molti a ritenere che un’evoluzione simile accontenterebbe un pò tutti. Atlantia, infatti, sarebbe soddisfatta perchè la concessione ad Autostrade per l’Italia non sarebbe revocata (scenario che, soprattutto nelle ultime settimane, era quasi dato per scontato dai mercati) ma anche il governo, e in modo particolare il 5 Stelle, sarebbe soddisfatto poichè l’ingresso della CDP significherebbe maggior controllo da parte dello stato, o comunque del pubblico, sulla società Autostrade per l’Italia. 

Al tempo stesso, però, l’ingresso della Cassa Depositi e Prestiti nel capitale di Atlantia riproporrebbe il tema dle ruolo della CDP nell’economia italiana. La Cassa Depositi e Prestiti, infatti, è sempre più una longa manus dello Stato in molti ambiti economici. L’operazione su Atlantia, se confermata, non farebbe altro che confermare questa tendenza sempre più caratterizzante. 

Dal punto di vista grafico, grazie al rialzo di oggi il prezzo delle azioni Atlantia nel corso dell’ultimo mese ha ridotto il passivo e segna un calo dell’8,7 per cento. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.