Trimestrale Telecom Italia e effetti su azioni: comprare o vendere dopo conti trimestrali TIM?

Azioni Telecom Italia da tenere d’occhio fin dall’apertura delle contrattazioni su Borsa Italiana Oggi 11 novembre. TIM ha infatti pubblicato i conti dei primi nove mesi 2020 e poichè la diffusione della trimestrale è avvenuta ieri sera dopo la chiusura delle contrattazioni, è logico attendersi la reazione del mercato già a partire dall’avvio degli scambi.

La domanda che molti traders si stanno ponendo in queste ore è facilmente intuibile: dopo la trimestrale, conviene comprare o vendere azioni Telecom Italia? Per rispondere a questo interrogativo c’è un solo modo: analizzare i conti dei primi nove mesi verificando se le varie voci trimestrali sono state in linea o no con le attese e le previsioni.

Prima di effettuare questa operazione, ti ricordo che per investire in azioni TIM non è per forza necessario comprare titoli in senso fisico. Come noto, infatti, per investire in borsa puntando solo sulla speculazione, si può operare con il CFD Trading. A tal proposito rammento che scegliendo broker autorizzati come ad esempio eToro (leggi qui le opinioni) avrai subito la comoda demo gratuita per imparare a comprare e vendere CFD Azioni senza correre il rischio di perdere soldi reali. Attiva subito la demo eToro seguendo l’immagine in basso e avrai 100 mila euro virtuali a tua disposizione. 

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Trimestrale Telecom Italia: conti primi nove mesi 2020 TIM

A balzare subito all’occhio analizzando i conti trimestrali di Telecom Italia è la flessione registrata da ricavi e margine operativo lordo MOL nei primi nove mesi 2020. Nel dettaglio Telecom Italia ha chiuso i primi tre trimestri dell’anno corrente con ricavi pari a 11,66 miliardi di euro, in ribasso del 13,2 per cento rispetto ai 13,42 miliardi messi a segno nei primi nove mesi 2019.

Variazione negativa anche per il MOL che è sceso da 6,5 miliardi a 5,12 miliardi di euro evidenziando una flessione negativa del 21,2 per cento. Di conseguenza, l’EBITDA organico al netto delle componenti non ricorrenti è stato pari a 5,3 miliardi di euro e ha evidenziato sui ricavi del 45,3 per cento. 

Vistoso segno verde, invece, per quello che riguarda l’utile netto attribuibile ai soci che è stato pari a 1,18 miliardi di euro valore che si raffronta con i 852 milioni dei primi nove mesi del 2019. 

Vuoi investire in azioni TIM attarverso i CFD? Inizia la tua esperienza dal conto demo eToro (qui il sito ufficiale).

Per quello che riguarda il debito alla fine di settembre 2020, l’indebitamento finanziario netto rettificato si è attestato a quota 25,47 miliardi di euro evidenziando un calo rispetto ai 27,67 miliardi di inizio anno e mantenendosi in linea con i 25,67 miliardi di euro delle previsioni degli analisti. L’indebitamento finanziario netto contabile, invece, al 30 settembre 2020 ammontava a 25,63 miliardi di euro.

Oltre ad aver approvato i conti dei primi nove mesi 2020, il consiglio di amministrazione di Telecom Italia ha anche confermato i target finanziari 2020 che erano stati già annunciati al mercato in occasione della presentazione dei conti semestrali. Le stime del management vedono i ricavi di gruppo organici da servizi in ribasso di circa il 5 per cento e l’EBITDA After Lease organico di gruppo in calo di circa il 5 per cento. 

Il prezzo delle azioni Telecom Italia su Borsa Italiana oggi parte da 0,335 euro. Nel corso dell’ultimo mese la prestazione di TIM sul Ftse Mib è stata negativa per il 3,62 per cento. I conti trimestrali presentati ieri sera dopo al chiusura dei mercati saranno l’occasione per un recupero del titolo? Sia in caso affermativo che negativo puoi investire in azioni TIM attraverso i CFD (qui il sito ufficiale eToro).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.