Acconto dividendo Poste Italiane 2021 e trimestrale: prepararsi a comprare azioni oggi?

Una buona notizia per gli azionisti di Poste Italiane: la società gialla ha annunciato che l’acconto sul dividendo 2021, relativo all’esercizio 2020, ci sarà e ha anche comunicato quello che sarà l’ammontare della cedola. La decisione sulla remunerazione degli azionisti è stata adottata nell’ambito dell’approvazione dei conti dei primi nove mesi 2020.

Trimestrale e acconto dividendo Poste Italiane 2021, quindi, si candidano ad essere, a pieno diritto, i due elementi catalizzatori in grado di condizionare l’andamento del prezzo delle azioni Poste sul Ftse Mib oggi 12 novembre. Questo elemento va tenuto in considerazione anche da chi preferisce investire in borsa non in modo tradizionale ma attraverso il CFD Trading usando broker autorizzati come ad esempio eToro (leggi qui le opinioni) che offrono anche la demo gratuita (100 mila euro virtuali nel caso di eToro).

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Per comprendere se oggi conviene davvero comprare azioni Poste Italiane in apertura di scambi, è necessario esaminare nel dettaglio i conti dei primi nome mesi 2020 e le decisioni che il consiglio di amministrazione ha adottato in materia di remunerazione degli azionisti. Partiamo proprio da queste ultime.

Acconto dividendo Poste Italiane 2021 e data di stacco 

In considerazione dei risultati che sono stati ottenuti nei primi nove mesi 2020, il management di Poste Italiane ha deliberato di distribuire un acconto sul dividendo Poste 2021, relativo al 2020, pari a 0,162 euro per azione. La data di stacco della cedola è stata fissata per il 23 novembre 2020 con pagamento giorno 25 (mercoledì). 

L’ammontare dell’acconto dividendo Poste Italiane è in linea con la politica sui dividendi del gruppo in vigore dal 2019. 

Vuoi sfruttare le decisioni sul dividendo per investire in azioni Poste Italiane? Parti dalla demo gratuita che eToro ti offre per operare con i CFD (qui il link ufficiale).

Trimestrale Poste Italiane: conti primi nove mesi 2020

Poste Italiane ha mandato in archivio i primi nove mesi 2020 con ricavi pari a 7,67 miliardi di euro in calo del 5,2 per cento rispetto agli 8,09 miliardi di euro messi a segno nei primi nove mesi dello scorso anno.

Forte variazione negativa anche per risultato operativo della quotata che è sceso da 1,54 miliardi a 1,24 miliardi di euro evidenziando una flessione del 19,2 per cento. La società ha mandato in archivio i primi nove mesi 2020 con un utile netto di 898 milioni di euro, in ribasso del 17,1 per cento nel confronto con gli 1,08 miliardi contabilizzati alla fine dei primi nove mesi 2019. 

Una buona indicazione è invece arrivata dal solo terzo trimestre, periodo che si è chiuso con ricavi in  aumento dello 0,8 per cento a quota 2,59 miliardi di euro e utile netto che ha segnato una progressione del 10,3 per cento a quota 353 milioni di euro.

Queste indicazioni potrebbero spingere gli investitori a comprare azioni Poste Italiane su Borsa Italiana Oggi. A tal riguardo ricordo che puoi sfruttare eventuali movimenti sui prezzi operando attraverso il CFD Trading. Per imparare a fare trading con i Contratti per Differenza puoi usare la demo gratuita che broker autorizzati come ad esempio Plus500 (leggi qui la recensione completa) ti offrono. 

Demo gratis Plus500 per fare trading sulle azioni con i CFD>>>clicca qui

Plus500 CFD su Azioni

Il prezzo delle azioni Poste Italiane sul Ftse Mib oggi parte da 8,05 euro. Nel corso dell’ultimo mese la quotata gialla ha registrato una performance negativa dello 0,35 per cento. Conti trimestrali e decisioni sull’acocnto sul dividendo potrebbero essere l’assist atteso per riportare un certo appeal sul titolo. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Poste Italiane

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.