Saipem crolla dopo i conti 2020: spunta perdita nel bilancio

Come investire sulle azioni Saipem in apertura di contrattazioni a Piazza Affari? E’ meglio comprare oppure è preferibile assumere un atteggiamento più prudente o magari addirittura vendere? Per avere spunti utili per la propria strategia operativa è necessario analizzare, nel dettaglio, i conti 2020 della società del settore oil. 

Saipem ha pubblicato i conti al 31 dicembre 2020 questa mattina, prima dell’apertura delle contrattazioni. Non c’è quindi nulla di cui meravigliarsi se il titolo ha immediatamente registrato una forte variazione di prezzo fin dall’avvio degli scambi. Purtroppo a caratterizzare il titolo sono state le vendite, segno tangibile che gli investitori non hanno apprezzato i conti della società. Il ribasso è diventato via via marcato fino a spingere i prezzi sotto quota 2,4 euro.

Prima di analizzare nel dettaglio le varie voci del bilancio, ricordiamo che per investire in azioni Saipem non è necessario comprare titoli in senso fisico. Se l’obiettivo non è quello di diventare azionisti, allora per speculare sulle oscillazioni di prezzo provocate da notizie price sensitive, come la diffusione dei conti 2020, si può usare il CFD Trading. Impara ad investire in azioni Saipem attraverso i CFD facendo pratica con la demo gratuita che viene offerta dal nostro broker di riferimento eToro (qui la recensione). Attivando un account gratuito avrai subito 100 mila euro virtuali da utilizzare. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Conti 2020 Saipem: i dati di bilancio 

Scontato l’impatto del coronavirus sui conti 2020 di Saipem. E infatti la società engineering ha chiuso il periodo di riferimento con una contrazione dei ricavi e un risultato finale negativo. Nel dettaglio, il 2020 è stato anchiviato con ricavi pari a 7,34 miliardi di euro, in flessione del 19,3 per cento rispetto ai 9,1 miliardi messi a segno nell’anno precedente. La causa del forte calo del fatturato è da ricercare nella pandemia da Covid-19 e nel conseguente slittamento di alcune attività concordato con i clienti. In forte ribasso anche il margine operativo lordo adjusted che è sceso a quota 614 milioni di euro evidenzando un crollo del 49,9 per cento rispetto agli 1,23 miliardi di euro del 2019. 

Il 2020, quindi, si è chiuso con una perdita pari a 1,14 miliardi di euro, risultato lontanissimo dall’utile di 12 milioni che fu al contrario contabilizzato nel 2019. La perdita è stata causata dalle svalutazioni di immobilizzazioni materiali della divisione drilling offshore per complessivi 590 milioni di euro. Il risultato netto adjusted è stato quindi negativo per 268 milioni di euro. 

Questi parametri possono essere usati per capire come investire sulle azioni Saipem oggi. Prima di aprire posizioni con soldi reali, consigliamo sempre di fare pratica con la demo eToro. Suggeriamo questo broker perchè non prevede l’applicazione di commissioni nel trading sulle azioni

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

0 commissioni%20broker

Terminiamo l’analisi delle principali voci del bilancio Saipem, con un riferimento al debito. Il 2020 della società si è chiuso con un indebitamento finanziario netto in rialzo a 1,23 miliardi di euro, contro gli 1,08 miliardi di inizio anno. L’incremento del debito è stato causato dall’entrata in piena operatività di progetti che erano acquisiti nel 2019 ma anche dal rallentamento dei progetti a causa dell’emergenza covid19. 

Saipem outlook 2021

Oltre ad aver presentato i conti 2020, il consiglio di amministrazione della società ha anche fornito delle indicazioni sull’esercizio in corso. I vertici del gruppo lo hanno detto chiaramente: almeno il primo semestre 2021 sarà condizionato dagli effetti della pandemia. 

In questo contesto, però, i volumi dei prossimi trimestri potrebbero trovare un utile supporto nel portafoglio ordini che potrebber garantire un Ebitda adjusted 2021 a un livello simile al 2020. Per quello che riguarda gli investimenti, il management prevede di mettere in campo nell’anno in corso risorse per complessivi 450 milioni di euro. Anche le indicazioni sull’esercizio in corso possono essere usate per fare trading sulle azioni Saipem attraverso i CFD (qui il sito ufficiale eToro). 

Allargando l’orizzonte ad oltre il 2021, Saipem ritiene che grazie al progresso della campagna vaccinale, all’avanzamento della realizzazione dei progetti e ad una ripresa dell’attività commericiale, ci possano essere le condizioni per un ritorno ad una crescita dell’EBITDA adjusted e alla ripresa del calo dell’indebitamento finanziario. Inutile però dire che tutto dipende dalla capacità di contenimento della pandemia. 

Reazione del titolo in borsa

La reazione degli investitori ai conti 2020 di Saipem è stata particolarmente negativa. Fin dall’avvio degli scambi, il titolo della società oil è andato a picco sprofondando fino a quota 2,36 euro prima di recuperare leggermente portandosi a 2,41 euro. Alle ore 11, il prezzo delle azioni Saipem registrava un ribasso dell’8,5 per cento rispetto alla chiusura di ieri. 

A causa della vera e propria corsa a vendere azioni, il titolo ha ridotto tantissimo la sua positiva performance su base mensile. Rispetto ad un mese fa, infatti, i prezzo delle azioni segnano un apprezzamento del 13 per cento. Si è invece allargato il rosso su base annua. Un anno fa il titolo valeva il 30 per cento in più. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.