Stellantis oggi crolla: è il momento giusto per entrare sul titolo?

Giornata storta per Stellantis. In un contesto di forte incertezza a causa del clima di attesa per le decisioni di politica monetaria della BCE, la causa automobilistica fa nettamente peggio dell’indice di riferimento. Mentre il Ftse Mib evidenzia un ribasso di circa mezzo punto percentuale, Stellantis segna un calo dell’1,6 per cento scivolando sotto i 17 euro per azione. 

Come si può vedere dal grafico in basso, nel corso della mattinata il prezzo delle azioni Stellantis è sceso fino a 16,65 euro prima di recuperare leggermente. A causa delle flessione, il segno positivo che il titolo aveva accumulato nell’ultimo mese si è assottigliato pure restando molto intenso.

Plus500 Trading CTA

Rispetto a un mese fa, infatti, il prezzo delle azioni Stellantis è più alto del 13 per cento rispetto a un anno fa. Impressionante la performance su base annua che evidenzia un rialzo del 113 per cento. 

Pur essendo tornato sotto i 17 euro, quindi, Stellantis continua ad essere un titolo decisamente in salute. Il ribasso in atto oggi (nella seconda parte del post parleremo dei motivi alla base del tracollo delle quotazioni) può però essere un buon punto di ingresso per chi vuole speculare sul titolo.

Per ritrovare le azioni sui livelli attuali, infatti, è necessario tornare ai primi di giugno. Operativamente un modo semplice per investire sul titolo Stellantis oggi è attraverso i CFD. Ci sono broker, come ad esempio eToro, che non prevedono neppure commissioni nel trading sulle azioni e questo è senza dubbio un vantaggio.

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

0 commissioni%20broker

Perchè Stellantis crolla in borsa? 

Il clima di incertezza che caratterizza la seduta odierna di Piazza Affari non è sufficiente per spiegare i motivi per cui il titolo Stellantis sia così in difficoltà. E infatti le ragioni alla base del calo sono prettamente domestiche. 

La società paga le ultime notizie sull’inchiesta avviata dalla magistratura francese su diverse case automobilistiche. Si tratta di un vecchio procedimento, datato 2016 e 2017, che potrebbe essere arrivato ad un punto di svolta. E’ stato lo stesso colosso automobilistico franco-italiano a comunicare che nell’ambito di questa inchiesta la società controllata Automobiles Peugeot è stata messa en examen dal  Tribunale Giudiziario di Parigi.

Le accuse sono pesanti: frode ai consumatori in relazione alla vendita in Francia di veicoli diesel Euro 5 ngli anni compresi tra il 2009 e il 2015. Le novità non si fermano però qui poichè nell’ambito della stessa indagine della magistratura, altre due aziende dello stesso gruppo, vale a dire Automobiles Citroën e FCA Italy sono state citate a comparire davanti alla corte del Tribunale Giudiziario di Parigi.

Come insegna la “storia” questo genere di inchieste il più delle volte si trascinano molto a lungo. Ciò significa che, anche nelle prossime settimane, potrebbero esserci novità anche importanti su questo argomento. 

Da ciò ne consegue che Stellantis è uno dei titoli da tenere maggiormente sotto controllo nei prossimi giorni visto che potrebbe offrire spunti interessanti. Fondamentale, in questa situazione, è operare con un broker autorizzato come eToro. Su Borsa Inside consigliamo spesso questo intermediario perchè offre tutta una serie di utili strumenti per aiutare i trader principianti ad operare. Ad esempio puoi usare il Copy Trading e replicare le strategie dei traders più bravi

Impara a copiare le strategie dei traders più bravi>>>clicca qui per l’account dimostrativo eToro, è gratis

CopyTrader

La replica di Stellantis alla messa in esame

Le novità sull’inchiesta della magistratura francese, hanno spinto la società Stellantis a diramare una nota nella quale si afferma che tutte le società citate restano fermamente convinte che i propri sistemi di controllo delle emissioni fossere perfettamente in grado di soddisfare i requisiti applicabili “nei periodi in questione e continuino a farlo tuttora“.

L’auspicio di Stellantis è quello di poter dare dimostrazione di tutto questo nelle sedi più opportune. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Stellantis

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.