Vendere azioni Telecom Italia: il consiglio di Exane (e il titolo oggi è crollato)

Telecom Italia è stato il peggior titolo della seduta di oggi del Ftse Mib. Le azioni dell’ex monopolista hanno indossato la maglia nera fin dal momento dell’apertura delle contrattazioni. Alle 17,30, le quotazioni di TIM evidenziavano un ribasso del 3,21 per cento a 0,43 euro. A causa della forte flessione, la performance positiva di TIM su base mensile si è assottigliata ancora di più scivolando su un modesto +2,54 per cento. 

Il ribasso rimediato oggi dal titolo conferma l’impressione che avevamo già avuto nei giorni scorsi: il mercato non sembra più credere come prima all’OPA di KKR. L’assenza di novità concrete sul dossier e anche la netta riduzione delle indiscrezioni sulle possibili intenzioni del fondo americano, hanno del resto spinto un numero crescente di analisti ad ipotizzare che alla fine l’operazione possa addirittura saltare. 

Plus500 Trading CTA

A rendere molto incerto lo scenario sono state anche le ultime indiscrezioni apparse su Il Sole 24 Ore. Secondo il quotidiano di Confindustria, è plausibile che il consiglio di amministrazione di Telecom Italia possa attendere l’approvazione del bilancio e del nuovo piano strategico prima di esprimersi in merito alla richiesta di KKR di procedere con due diligence sulla società. I tempi per la delibera non si annunciano brevi anche perchè il consiglio di amministrazione di Telecom Italia è programmato per il 2 marzo prossimo. 

Exane consiglia: vendere azioni Telecom Italia

Gli investitori pessimisti sull’effettiva riuscita dell’OPA annunciata da KKR su Telecom Italia hanno trovato oggi sponda nella decisione degli analisti francesi di Exane di tagliare rating e target price sull’ex monopolista. Gli esperti hanno portato il loro giudizio su Telecom Italia a sell (ossia vendere) con target price che è stato ribassato 0,31 euro. Una sforbiata molto consistente sul prezzo obiettivo con quest’ultimo che allontana dai 0,505 euro messi sul piatto da KKR nell’ambito dell’OPA. 

Il downgrade operato da Exane sulle azioni Telecom Italia è un segnale molto chiaro su quello che è il pensiero degli analisti in merito al destino dell’OPA annunciata da KKR su TIM. In realtà, il fatto che Telecom Italia, dal punto di vista di Exane, sia da vendere, non significa che si debba stare alla larga dal titolo. Al contrario, attraverso lo short trading è possibile speculare al ribasso e quindi guadagnare quando il prezzo delle azioni Telecom Italia è in calo (come avvenuto oggi).

Per investire al ribasso è però necessaria una certa pratica che si può maturare attivando un conto demo con un broker autorizzato come ad esempio eToro. Questa piattaforma offre tantissimi strumenti di analisi sull’andamento dei prezzi dei titoli azionari ma soprattutto mette a disposizione 100 mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri. 

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e imparare a fare trading online>>>è gratis

inizia trading etoro

Allargando l’analisi all’andamento del titolo Telecom Italia dal momento in cui KKR è uscita allo scoperto ad oggi, è possibile fare un’interessante considerazione tecnica. 

Il rally di TIM fino a 50,94 centesimi avvenuto nella seduta di borsa dello scorso 25 novembre 2021 può essere considerato quasi transitorio visto che la media mensile dei prezzi delle azioni Telecom Italia è stata comunque pari a circa 44 centesimi, vicinissimo a quei 45 centesimi che rappresentano il target price medio espresso dagli analisti. Morale della favola: i segnali sulla possibilità che l’OPA annunciata da KKR su Telecom Italia si traduca in un nulla di fatto sono molteplici. Staremo a vedere. 

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.