Azioni Atlantia subito molto dinamiche sul Ftse Mib. La holding della infrastrutture, infatti, fin dal primo minuto di contrattazioni è finita nel mirino degli investitori con acquisti molto abbondanti. Già dopo 15 minuti dall’apertura delle negoziazioni, i prezzi di Atlantia evidenziano un rialzo di oltre il 5 per cento a quota 23,11 euro. La forte progressione vale la maglia rosa sul paniere di riferimento di Piazza Affari.

La vera e propria corsa a comprare azioni Atlantia è scaturita dalla decisione di Schemaquarantatrè di lanciare un’OPA sulla holding delle infrastrutture.

In questo post esamineremo i dettagli dell’offerta di Schemaquarantatrè con particolare attenzione al prezzo dell’OPA. Il corrispettivo riconosciuto, infatti, è fondamentale per capire se l’operazione sia destinato a fare breccia tra gli azionisti.

Prima di scendere nel dettaglio, ricordiamo ai nostri lettori che oggi è possibile comprare azioni senza pagare commissioni. Il broker eToro, infatti, ha lanciato l’offerta nel trading online sulle azioni che tutti possono sfruttare anche perchè per operare viene richiesto un deposito minimo iniziale di soli 50 euro. 

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per iniziare 

OPA Schemaquarantatrè su Atlantia: prezzi e caratteristiche

L’OPA lanciata da Schemaquarantatrè è totalitaria ossia riguarda tutte le azioni Atlantia che sono oggi in circolazione. La finalità dell’offerta pubblica di acquisto volontaria è l’acquisizione completa del pacchetto azionario di Atlantia e il successivo delisting della società da Borsa Italiana. In poche parole se l’operazione dovesse riuscire le azioni Atlantia verrebbero revocate da Piazza Affari. 

Il prezzo riconosciuto dall’offerte è pari a 23 euro per ogni azione portata in adesione all’offerta di Schemaquarantatrè. Tale corrispettivo incorpora un premio pari al 5,3 per cento rispetto al prezzo ufficiale delle azioni Atlantia alla data del 13 aprile e un premio pari al 24,4 per cento se invece si considera il prezzo ufficiale delle azioni alla data del 5 aprile 2022. Più sul lungo periodo, il prezzo incorpora i seguenti premi: 

  • 40,8 per cento rispetto alla media aritmetica ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle Azioni nei dodici mesi precedenti all’operazione
  • 36,3 per cento rispetto alla media aritmetica ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle Azioni nei sei mesi precedenti all’operazione
  • 35,2 per cento rispetto alla media aritmetica ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle Azioni nei tre mesi precedenti all’operazione
  • 30,9 per cento rispetto alla media aritmetica ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle Azioni nel mese precedente la data di riferimento

Nel caso in cui ci dovesse essere un’adesione integrale all’offerta (quindi se tutte le azioni Atlantia oggi in circolazione dovessero finire sotto il controllo dell’offerente), il controvalore massimo complessivo dell’offerta, considerando il corrispettivo pari a 23 euro, sarebbe pari a 12.706.188.770 euro.

Come sicuramente ricorderanno i trader che hanno in portafoglio azioni Atlantia, la holding delle infrastrutture aveva riconosciuto un dividendo pari a 0,74 euro per azione che, attualmente, era in fase di attesa per la delibera da parte dell’assemblea degli azionisti di Atlantia che è in programma per giorno 29 aprile 2022.

Ebbene nel caso in cui l’assemblea dovesse approvare la proposta e quindi il dividendo Atlantia di 0,74 euro dovesse diventare effettivo, il corrispettivo riconosciuto dall’offerente nell’ambito dell’OPA non sarebbe ridotto del dividendo 2022 pagato prima della data di pagamento. Semplicemente gli azionisti di Atlantia che dovessero aderire all’OPA, incasserebbero un ammontare complessivo di 23,74 euro per ciascuna azione portata in adesione all’offerta. 

Considerando la portata dell’operazione-OPA, è molto probabile che Atlantia possa restare sotto ai riflettori anche nelle prossime sedute. Per comodità riproponiamo il link al sito eToro dove è possibile iscriversi per ottenere la demo gratuita e imparare a fare trading. 

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.