Azioni BPER da comprare dopo ok BCE ad acquisizione Banca Carige? Cosa succederà adesso

Aggiornamento del

Le azioni BPER Banca si candidano ad essere tra le protagoniste della seduta odierna di Piazza Affari. In un contesto in cui mancano spunti rilevanti, la quotata emiliana si presenta al nastro di partenza della seduta con assist potenzialmente molto potente e in grado di impattare sui prezzi: il via libera da parte della Banca Centrale Europea all’acquisizione di Banca Carige.

L’ok arrivato dall’EuroTower spiana la strada alla creazione del quarto polo bancario nazionale e riaccende il cosiddetto risiko del settore bancario italiano. Di conseguenza l’importante novità potrebbe essere non solo un catalizzatore diretto per le azioni BPER Banca ma anche un driver indiretto per tutto il settore bancario sul quale, lo ricordiamo, è possibile investire da una sola piattaforma scegliendo broker come ad esempio eToro (trading online sulle azioni + deposito minimo iniziale di soli 50 dollari).

L’autorizzazione della BCE è arrivata a seguito della presentazione del contratto di acquisizione della partecipazione di circa l’80 per cento del capitale ordinario di Banca Carige fino ad oggi detenuta dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD).

La domanda che gli investitori si porranno oggi a seguito della comunicazione sull’avvenuto via libera da parte della BCE non può che riguardare le prospettive future. Cosa avverrà adesso?

In pratica, fermo restando la verifica dell’avveramento di tutte le condizioni sospensive, il passaggio successivo sarà il closing che avverrà attraverso il trasferimento di tutta la partecipazione detenuta dai soci venditori a favore di BPER Banca. Questo passaggio avverrà a fronte di un corrispettivo di 1 euro e soprattutto a seguito del versamento in conto capitale, da parte del FITD, in favore di Banca Carige, di un contributo pari a 530 milioni di euro. Dopo l’ok della BCE, i tempi dovrebbero essere tutti in discesa. Infatti, stando alle indicazioni arrivate dalla stessa quotata emiliana, il closing dell’operazione di dovrebbe tenere entro i primi dieci giorni di giugno.

Una volta effettuato questo passaggio, la porta per lo step decisivo sarà spalancata. L’ultima fase dell’iter, infatti, prevede l’obbligo a carico di Banca Carige, di promozione di un’offerta pubblica di acquisto totalitaria sulle azioni Banca Carige non ancora detenute. Il prezzo dell’OPA è già fissato ed è pari a 0,8 euro per azione. Per la cronaca le attuali quotazioni di Banca Carige sono del tutto allineata al corrispettivo riconosciuto da BPER Banca nell’ambito dell’OPA essendo pari a 0,79 euro.

A quel punto, una volta effettuata l’OPA, l’operazione è conclusa.

Azioni Bper Banca da comprare? Il parere di Jefferies

Abbiamo giù detto che le azioni BPER Banca oggi potrebbero registrare variazioni di prezzo a seguito proprio del via libera ricevuto dalla BCE all’acquisizione di Banca Carige. Ebbene questa ipotesi è suffragata anche dalla recente conferma da parte degli analisti di Jefferies del rating buy (comprare). Gli esperti hanno anche alzato il target price sulla banca ligure dal precedente 2,7 euro al nuovo 2,9 euro.

Alla base del miglioramento del prezzo obiettivo sulle azioni BPER Banca c’è il miglioramento delle previsioni sul margine di interesse 2023 dell’11 per cento e sul margine di interesse 2024 del 4 per cento. Jefferies ha anche rivisto le stime sull’utile per azione del prossimo esercizio che ora sono a +25 per cento.

Vuoi fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni? Il broker eToro ti consente di sfruttare questa possibilità e in più il conto per iniziare ad operare è pari a soli 50 dollari!

Con eToro puoi fare trading online >>>clicca qui per tutti i dettagli

0 commissioni broker 3

Tra i catalizzatori di BPER Banca, oltre all’acquisizione di Banca Carige, ci potrebbe essere anche la presentazione del nuovo piano industriale che si terrà il prossimo 10 giugno. In merito a questo appuntamento, il management di BPER ha affermato che si conferma “la forte valenza strategica ed industriale dell’operazione che consentirà al gruppo Bper, valorizzando le risorse Carige, di crescere in territori ad oggi limitatamente presidiati, consolidando il proprio posizionamento competitivo e rafforzando la prospettiva di creazione di valore per i propri stakeholder“.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo