trader con sullo sfondo grafico di borsa e logo di Leonardo
Pioggia di nuovi ordini nel primo trimestre 2024 di Leonardo - Borsainside

Tra le quotate da tenere d’occhio in apertura di contrattazioni a Piazza Affari c’è Leonardo. Il colosso della Difesa ha pubblicato i conti trimestrali ieri sera dopo la chiusura degli scambi e quindi la valutazione da parte dei trader non potrà che esserci oggi. Le attese sulla trimestrale Leonardo erano decisamente positive e, conti alla mano, il titolo non ha deluso le stime del mercato.

Proprio per questo motivo la view in vista dell’apertura degli scambi di Ferrari è improntata all’ottimismo anche se non bisogna tralasciare il fatto che i prezzi di Leonardo ad oggi sono cresciuti tantissimo. Come si può vedere dal grafico in basso, infatti, il colosso della difesa si è apprezzato di oltre il 40 per cento da inizio anno e di oltre il 105 per cento su base annua.

Numeri record che potevano essere addirittura migliori se nell’ultimo mese la quotata non avesse fatto i conti con fisiologiche prese di profitto. Su base mensile, infatti, il titolo si è deprezzato del 9 per cento circa e proprio questo leggero ritracciamento, naturale alla luce del trend tenuto dal titolo nell’ultimo mese, potrebbe essere sfruttato come trampolino di lancio a seguito della diffusione dei conti trimestrali.

La trimestrale Leonardo come assist per la ripartenza delle azioni?

Per rispondere a questa domanda la sola cosa da fare è dare un occhio alle singole voci dei risultati al 31 marzo 2024.

Trimestrale Leonardo in dettaglio

Leonardo ha chiuso il primo trimestre 2024 con un aumento dei ricavi e della redditività talmente consistenti da consentire al management della quotata di confermare le stime sull’esercizio in essere. Più nello specifico i ricavi della quotata sono stati pari a 3,66 miliardi di euro con una progressione del 20,8 per cento rispetto ai 3,03 miliardi messi a segno nei primi tre mesi dell’anno precedente. Scorporando la voce si può notare come il fatturato abbia registrato un rialzo in tutte le aree di business e in particolar modo nel settore Elettronica per la Difesa e Sicurezza e degli Elicotteri.

Il risultato operativo di Leonardo è salito da 105 milioni a 182 milioni di euro evidenziando una dinamica positiva di ben il 73,3 per cento grazie soprattutto all’andamento del comparto dell’Elettronica per la Difesa e Sicurezza e degli Elicotteri. Ottima anche la prestazione delle Aerostrutture che ha evidenziato una minore perdita rispetto al dato comparativo. Alla luce del dato sull’Ebitda la marginalità è salita al 5 per cento.

Per finire il primo trimestre 2024 di Leonardo di è chiuso con un utile netto pari a 447 milioni di euro contri gli appena 36 milioni di euro che erano stati contabilizzati nei primi tre mesi del 2023.

Per quello che riguarda il debito, a fine marzo l’indebitamento netto di Leonardo si era attestato a quota 2,93 miliardi di euro con un assorbimento di cassa di 621 milioni di euro.

Sempre alla stessa data il portafoglio ordini del colosso della difesa era pari a 43,15 miliardi di euro. Si tratta di un ammontare che assicura una copertura in termini di produzione pari a 2,5 anni. Solo nel trimestre in questione Leonardo ha acquisito ordini per 5,75 miliardi, grazie all’importante apporto dell’Elettronica per la Difesa e Sicurezza.

Il passaggio all’economia di guerra chiesto da molti governi europei in casa Leonardo sta già facendo vedere i suoi frutti.

Previsioni esercizio 2024 confermate da Leonardo

Alla luce dei conti del primo trimestre 2024, i vertici di Leonardo hanno deciso di confermare le stime finanziarie sull’esercizio 2024. Nel dettaglio, il gruppo prevede di chiudere l’anno con ricavi per circa 16,8 miliardi di euro e con uno spiccato aumento della redditività. In particolare l’Ebitda della quotata si dovrebbe attestare a circa 1,44 miliardi di euro, mentre, lato debito, l’indebitamento netto dovrebbe segnare una contrazione a quota 2 miliardi di euro. I nuovi ordini complessivi di Leonardo a fine 2024 dovrebbero essere pari a circa 19,5 miliardi di euro.

Le previsioni sull’esercizio 2024 di Leonardo sono quindi molto solide e ciò potrebbe dare maggiore visibilità al titolo. Per chi volesse comprare azioni Leonardo è questo un catalizzatore molto potente. Ricordiamo che ci sono due modi per investire in azioni: con l’acquisto diretto e con i CFD. Broker come eToro e banche con piattaforme trading come Fineco consentono di operare in entrambe le modalità:

  • eToro: si possono comprare azioni Leonardo reali e al tempo stesso fare trading al rialzo e al ribasso attraverso i CFD azionari operando a leva. eToro offre copy trading per copiare le strategie dei trader migliori.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: permette di comprare azioni reali ma anche fare trading con i CFD e i super CFDTra le novità recenti il lancio del nuovo conto di solo trading senza costi fissi. La piattaforma trading di Fineco è la NR 1 tra quelle delle banche italiane.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.