Dividendo Generali 2023 a 1,16 euro, su il risultato operativo. Comprare azioni su questi catalyst?

Azioni Genarali Assicurazioni subito protagoniste in apertura di contrattazioni nella seduta odierna di Piazza Affari. Il titolo del settore assicurativo mezzora dopo l’avvio degli scambi si posiziona in testa al Ftse Mib con una progressione dell’1,7 per cento a quota 18,09 euro.

La performance di Generali è decisamente migliore rispetto a quella complessiva del paniere di riferimento che, dopo il pesante ribasso di ieri innescato dal fallimento della Silicon Valley Bank, oggi sembra essere in cerca di spunti e segna un rialzo dello 0,15 per cento.

Ma concentriamoci su Generali Assicurazioni non solo perchè il Leone di Trieste è la miglior quotata delk giorno ma anche perchè dietro al rialzo c’è l’evidente apprezzamento del mercato per i conti 2022 della quotata.

Generali ha diffuso i risultati dell’esercizio terminato al 31 dicembre prima dell’avvio degli scambi (pre-market). Accanto ai conti ci sono anche le decisioni sul dividendo 2023. Proprio da queste partiremo poichè siamo consapevoli di quanto interessante sia la questione cedola per gli investitori.

Prima di scendere nel dettaglio, però, abbiamo il piacere di annunciare che anche a marzo con il broker eToro è possibile comprare azioni italiane reali senza commissioni. Questa è una grande novità che la nota piattaforma ha introdotto solo il mese scorso e si ad affiancare alle altre funzionalità molto utili che eToro mette a disposizione.

–COMPRA AZIONI ITALIANE SENZA COMMISSIONI CON ETORO (SITO UFFICIALE)>>

etoro zero commissioni

Dividendo Generali 2023: ammontare e data di stacco

Il consiglio di amministrazione della società assicuratrice ha deciso di distribuire un dividendo Generali 2023, relativo all’esercizio 2022, pari a 0,16 euro per azione. La data di stacco della cedola è stata fissata per il 22 maggio prossimo mentre quella di pagamento per il 24 maggio. Molto interessante il fatto che l’ammontare della remunerazione sia maggiore delle stime degli analisti. Le previsioni indicavano un dividendo Generali a 0,13 euro per azione. Il consensus è stato quindi battuto e già questo basta per spiegare il rally in atto oggi sul titolo.

Considerando quello che è il prezzo di chiusura delle azioni Generali nella seduta del 13 marzo (ieri), il dividend yield ammonta al 6,5 per cento. Un rendimento decisamente niente male (e questo è il secondo motivo per cui le azioni del Leone oggi sono ben comprate).

Generali conti 2022 in dettaglio

Un dividendo migliore delle attese è stato possibile perchè Generali ha chiuso il 2022 con parametri positivi. In particolare a brillare sono stati il risultato operativo e i premi lordi, entrambi migliori delle attese. Ma vediamo più nel dettaglio.

Il 2022 si è chiuso con un utile netto di 2,91 miliardi di euro, in aumento del 2,3 per cento rispetto ai 2,85 miliardi di euro contabilizzati l’anno precedente. Il risultato è stato possibile grazie al positivo andamento del risultato operativo, supportato dai segmenti vita, danni e holding e altre attività.

In rialzo anche il risultato operativo che è stato pari a 6,51 miliardi di euro contro i 5,85 miliardi ottenuti nel 2021. Il dato ha battuto le attese del consensus degli analisti che erano ferme a 6,19 miliardi di euro. I premi lordi complessivi della compagnia hanno segnato un aumento dell’1,5 per cento a 81,54 miliardi di euro, sostenuti dallo sviluppo del segmento Danni che è cresciuto del 9,8 per cento. Anche in questom caso dato migliore delle attese visto che il consensus degli analisti indicava premi lordi per 81,26 miliardi di euro.

Sul fronte patrimoniale, a fine 2022 il Solvency Ratio di Generali era pari al 221 per cento 227 pr cento di inizio anno. Il consensus degli analisti indicava un Solvency Ratio del 220 per cento.

Interessante poi evidenziare che alla fine del 2022 il valore dei titoli di stato italiani in portafoglio di generali si era ridotto del 30 per cento scendendo a quota 44 miliardi di euro.

Comprare azioni Generali oggi? I trend per il 2023

Come abbiamo detto in precedenza, le azioni Generali oggi sono le migliori del Ftse Mib. Grazie al rialzo il titolo ha praticamente annullato la sua performance negativa su base mensile mentre su base annua la progressione aggiornata è del 6 per certo. Parliamo quindi di una quotata che è cresciuta ma con moderazione.

Ciò significa che ci potrebbe essere ulteriore spinta in avanti. Un ulteriore assist potrebbe arrivare dalle previsioni per l’esercizio 2023. La quotata ha confermato il suo obiettivo di una crescita annua composta 2021-2024 degli utili per azione tra il 6 e l’8 per cento. Altro obiettivo è quello di creare flussi di cassa netti disponibili nel periodo 2022-2024 superiori a 8,5 miliardi di euro e distribuire agli azionisti dividendi cumulati nel triennio 2022-2024 per un importo complessivo compreso tra 5,2 e 5,6 miliardi.

Insomma non mancano le ragioni per puntare su Generali. Chi volesse investire sul titolo però operare con il broker eToro che, come detto in precedenza, consente di comprare azioni italiane a zero commissioni.

–REGISTRATI GRATIS SU ETORO E COMPRA AZIONI GENERALI SENZA COMMISSIONI>>

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo NO
Fino al 3,6% annuo per depositi in EUR
Broker quotato al NASDAQ
Ampia selezione di azioni, ETF e opzioni su azioni
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Borsa Italiana Oggi

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.