Spread Btp Bund a 210 punti: necessario lo scudo BCE?

indebitamento italiano

Lo spread Btp Bund oggi si muove in area 210 punti base, circa 10 punti in più rispetto a 24 ore fa. Il rialzo del differenziale di rendimento tra il Btp a 10 anni e il pari durata tedesco, riporta in primo piano la necessità dell’introduzione di uno scudo protettivo da parte della BCE. Proprio nella giornata di ieri, lo spread Btp Bund si era leggermente ristretto in scia ad alcune indiscrezioni di stampa secondo le quali la Banca Centrale Europea avrebbe aperto la porta alla possibilità di creare uno strumento per circoscrivere i contraccolpi derivanti dalla normalizzazione della politica monetaria. Tecnicamente, hanno riportato i rumors, si tratterebbe di un meccanismo finalizzato all’attenuazione delle molto probabili turbolenze che la normalizzazione dei tassi avrebbe sugli spread obbligazionari dei Paesi periferici a partire dall’Italia.

A riportare le indiscrezioni su questa possibile svolta BCE è il Financial Times che cita alcune fonti molto vicine al dossier. Il quotidiano finanziario ha ricordato che, proprio nel summit in programma giovedì 9 giugno, la Banca Centrale Europea potrebbe mettere nero su bianco il suo impegno a sostenere i mercati del debito dei Paesi dell’area Euro nel caso in cui essi dovessero essere investiti da vendite talmente tanto forti da creare le condizioni per una frammentazione finanziaria dell’Unione.

Sempre stando a quanto riportato dal Financial Times, la maggior parte dei 25 membri del Consiglio direttivo, dovrebbe essere favorevole alla proposta di creare un nuovo programma di acquisto di obbligazioni. Obiettivo di simile operazione, che scatterebbe nel momento in cui condizioni lo dovessero rendere necessario, è evitare che gli oneri finanziari dei paesi membri che hanno più alto debito, come l’Italia, vadano fuori controllo nel momento in cui i tassi di riferimento vengono rialzati.

LEGGI ANCHE >>> Tassi BCE: possibile rialzo di 150 punti nel 2022? Previsioni aggiornate di BofA

Sulle mosse della BCE sono anche intervenuti gli esperti di Unicredit Research. Gli analisti, dopo aver ricordato che gli appuntamenti clou di questa settimana sono proprio la riunione BCE di giovedì e la pubblicazione dei dati sull’inflazione Usa relativa al mese di maggio (appuntamento in calendario venerdì), hanno evidenziato che il rischio più rilevante è che possa esserci un incremento della volatilità dei rendimenti. Un’ipotesi di scenario, hanno evidenziato da Piazza Gae Aulenti, che nasce dal fatto che gli investitori sono abbastanza diffidenti circa la possibilità che la BCE si possa davvero impegnare ad una normalizzazione graduale.

Per la cronaca le stime su un aumento dei tassi già nella riunione di luglio convergono su un aumento di 25 punti base. Questa previsione è condivisa da tantissimi analisti tanto da poter esser considerata quasi certa. Un possibile rialzo di 50 punti base, invece, è prezzato con una probabilità del 35 per cento.

Vuoi fare trading su borse e forex sfruttando le attese per le decisioni di politica monetaria della BCE? Apri un conto demo eToro e avrai subito la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza rischi (clicca qui per andare sul sito ufficiale).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.