9 azioni americane da comprare nel 2018

wall street

Ecco 9 titoli quotati a Wall Street che gli analisti stanno consigliando di acquistare.

CONDIVIDI

RBC Capital ha recentemente rilasciato una guida aggiornata con decine di diverse idee di acquisto per il 2018. Da questo elenco di scelte di titoli, di seguito trovate 9 azioni americane che hanno ottenuto un’ampia maggioranza di sostegno da parte degli osservatori. Vediamole insieme!

DowDuPont (DWDP)

DowDuPoint Inc (NYSE: DWDP) è la più grande azienda chimica del mondo. Si tratta di una società di recente creazione, considerato che è il risultato di un massiccio connubio tra due giganti chimici, Dow Chemical e Du Pont, nell'agosto 2017. Ma il DWDP non sembra poter durare a lungo: come parte integrante dell'accordo di fusione, il DWDP dovrebbe essere infatti suddiviso in tre società quotate in borsa focalizzate su agricoltura, scienza dei materiali e prodotti speciali, entro il 2019.

Nel frattempo, Arun Viswanathan della RBC ritiene che DWDP sia destinato a salire del 47% nei prossimi mesi, poiché ritiene che il gruppo possa offrire sinergie per 3,3 miliardi di dollari, o forse addirittura 4 miliardi di dollari.

ServiceNow (NOW)

Ross MacMillan di RBC Capital è l'analista con il terzo miglior risultato su oltre 4.700 analisti internazionali. Ha avuto un track record fenomenale nell'ultimo anno, con un tasso di successo dell'86% e un rendimento medio del 27,1%. Ebbene, la sua scelta più importante per il momento è la società di cloud computing californiana ServiceNow Inc (NYSE: NOW), i cui prezzi per azione sono visti in deciso incremento.

L’analista si è detto fiducioso sulla capacità dell'azienda di prendere parte allo sviluppo del mercato IT Service Management (ITSM). E non è un caso che NOW abbia ricevuto un ben 16 valutazioni di acquisto recenti da parte di alcune delle società di analisi più accreditate di Wall Street.

Air Lease Corp (AL)

Air Lease Corporation (NYSE: AL) è attualmente quotato a prezzi particolarmente convenienti e, secondo quanto afferma uno dei top analyst di RBC Capitalm Jason Arnold, i suoi valori dovrebbero continuare a crescere, con un fortissimo potenziale di rialzo dall'attuale prezzo delle azioni.

Secondo l’analista, il buon giudizio su AL è guidato da alcuni fattori chiave fondamentali, come il suo posizionamento da leader sul segmento di riferimento, un portafoglio in crescita con ottime prospettive EPS e il più alto rendimento del capitale proprio (ROE) e la leva finanziaria più bassa nel settore.

Dollar Tree (DLTR)

Il popolare discount Dollar Tree, Inc. (NASDAQ: DLTR) si sta diffondendo a macchia d'olio in tutti gli Stati Uniti, sfidando difficili condizioni di vendita con uno dei migliori profili di crescita del punto vendita nel retail. L'analista RBC Scot Ciccarelli ritiene che i negozi di Dollar Tree continueranno a rimanere molto attraenti per i consumatori e ritiene che l'azienda abbia ampliato e diversificato correttamente il proprio assortimento.

DLTR ha un giudizio di consenso degli analisti moderatamente prudente e moderato, e alcuni osservatori sono preoccupati per le condizioni difficili che potrebbe affrontare. Tuttavia, la maggior parte dei dossier attribuisce un forte segnale di buy.

Broadcom (AVGO)

La principale società di semiconduttori, Broadcom Ltd (NASDAQ: AVGO), è la scelta n. 1 di Amit Daryanani di RBC in questo momento.

Secondo RBC Capital AVGO ha battuto le stime EPS trimestrali di Wall Street ogni trimestre dalla sua IPO. La gestione riscuote particolare soddisfazione per le proprie operazioni di M ​​& A, concentrandosi su aziende a crescita lenta che competono in industrie oligopolistiche con un evidente potenziale di riduzione dei costi. Nel frattempo l'acquisizione di Brocade da 5,5 miliardi di dollari dovrebbe generare margini significativi.

Parsley Energy (PE)

Parsley Energy, Inc. (NYSE: PE) è il titolo di riferimento nel proprio settore. L'azienda ha fatto la mossa astuta di concentrarsi esclusivamente sul Permian Basin, uno dei bacini petroliferi più ricchi di risorse al mondo. Di conseguenza, PE è pronta a superare i suoi rivali nei prossimi 12 mesi.

Secondo Scott Hanold, analista di RBC Capital, il profilo di crescita della produzione, il bilancio e l’oil hedge book sono i migliori della classe e si differenziano dai suoi concorrenti. Il potenziale rialzista è notevole.

Gartner (IT)

La società di consulenza informatica Gartner Inc (NYSE: IT) ha acquisito CEB per $ 2,6 miliardi nel marzo dello scorso anno. Dopo l'accordo, Gary Bisbee di RBC Capital si è dichiarato ottimista sulle prospettive di questa nuova realtà, ritenendosi sicuro che il team di gestione IT abbia le carte in regola per trasformare le vendite e la fidelizzazione di CEB a lungo termine.

“Continuiamo a vedere favorevolmente l'acquisizione di CEB da parte di Gartner, che riteniamo ottima, e restiamo ottimisti sui molti modi in cui l'IT potrà migliorare la crescita di CEB. Vediamo un potenziale per diversi anni di crescita degli utili superiore al 20%, e anche per un'espansione moderata delle valutazioni nell'arco di 18 - 24 mesi, poiché Gartner dimostra la sua capacità di migliorare la crescita di CEB” - afferma Bisbee.

Aptiv (APTV)

Aptiv PLC (NYSE: APTV) si sta evolvendo da fornitore di auto a facilitatore della mobilità. L'obiettivo dell'azienda è infatti quello di “sviluppare soluzioni più sicure, più ecologiche e connesse, che consentano il futuro della mobilità”" Fortunatamente per gli investitori, l’analista di RBC Capital Joseph Spak, sembra essere particolarmente convinto delle potenzialità del titolo, ritenendo che la sovraperformance di Aptiv rispetto alla produzione industriale globale continuerà nei prossimi anni.

L’analista ritiene che questa forte crescita della linea di produzione sarà guidata da un portafoglio di prodotti che è “ben allineato con tre importanti caratteristiche del comparto mobile: sicuro, verde e connesso”. Sempre secondo l’osservatore, questo dovrebbe consentire un'ulteriore espansione del margine e delle operazioni di M & A. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Facebook (FB)

Mark Mahaney di RBC Capital è uno degli analisti più quotati su TipRanks. E nonostante lo scandalo dei dati in corso di Facebook, Inc. (NASDAQ: FB), il gigante dei social media rimane il punto di riferimento dei propri investimenti azionari per il 2018. In particolare, Mahaney ritiene che numerosi elementi potrebbero trainare la crescita della società, dagli annunci video in poi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro