IPO Uber: pronti ad investire con il CFD Trading, broker lanciano segnali

IPO Uber: pronti ad investire con il CFD Trading, broker lanciano segnali

Cresce l'attesa per l'IPO di Uber: obiettivo raccogliere 9 miliardi di dollari e avviare la quotazione a Wall Street

CONDIVIDI

Sale la febbre in vista dell'IPO di Uber. Ad oggi 5 maggio 2019 non si hanno ancora indicazioni definitive sul timing dell'operazione ma tutto sembra lasciare presagire che l'operazione possa partire il prossimo venerdì 10 maggio. Sulle pagine Facebook dei broker di trading online, sono in tanti a chiedere quando partirà l'IPO di Uber a dimostrazione di come l'attesa sia diventata una vera e propria frenesia. Quello che è certo è che non si dovrà ancora attendere tanto per poter investire sulle azioni Uber sia in modo diretto, ossia mediante la compravendita di azioni, che attraverso il CFD Trading. Mentre in un precedente articolo ci siamo chiesti, sulla base delle poche informazioni disponibili, se l'IPO Uber conviene, con questo post andiamo a rivolgere la nostra attenzione all'attività preparatoria dei broker. 

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Quando l'IPO Uber verrà ufficializzata, infatti, sarà possibile operare tranquillamente da casa propria attraverso il CFD Trading. In pratica non servirà avere un conto titoli per operare e comprare azioni Uber ma sarà sufficiente operare con gli strumenti di tipo derivato come i Contratti per Differenza. I broker di Forex & CFD trading attendono da tempo l'ufficializzazione del lancio dell'IPO di Uber ma, negli ultimi giorni, i segnali in arrivo dagli stessi operatori sul fatto che qualcosa stia bollendo in pentola si sono decisamente intensificati. Anche dai broker, quindi, arriva la conferma che l'IPO di Uber sia molto vicina. 

Nei giorni scorsi sia FinecoBank che eToro hanno lanciato segnali "preparatori" in vista dell'offerta. FinecoBank in una mail ai suoi clienti che operano con il CFD Trading ha praticamente invitato a non farsi trovare impreparati. La mail spedita da FinecoBank ha un oggetto molto significativo. Uber si quota in Borsa: stay tuned ha annunciato la società italiana. Nel testo dell'email, poi, vengono riassunti con una infografica quelli che sono i numeri di Uber in vista della quotazione a Wall Street: 10 miliardi di corse che sono state completate in tutto il mondo, 75 milioni di utenti e 3 milioni di autisti e ancora 15 milioni di corse completate ogni giorno e 65 paesi e oltre 600 città che sono oggi servite in tutto il mondo. Sono numeri allucinanti quelli di Uber che annunciano un'operazione di collocamento in borsa destinata ad entrare nella storia. Nell'invitare i suoi clienti a non farsi trovare impreparati, FinecoBank ha ricordato che dal primo giorno di quotazione del titolo a Wall Street sarà possibile fare trading di CFD con sottostante Uber, al rialzo o al ribasso (short) sia in intraday che in multiday. FinecoBank conclude la sua mail di promemoria ricordando che l'offerta per investire sulle azioni Uber con il CFD Trading prevede zero commissioni e spread sempre trasparenti.

Quasi simultaneamente a quello di FinecoBank è arrivato anche il promemoria di eToro, noto broker attivo nel social trading. eToro ha scelto la sua pagina Facebook per comunicare l'imminente IPO Uber. Con gli hashtag #Uber #IPO #ComingSoon, anche eToro ha invitato i suoi clienti a stare all'erta perchè il grande momento sta per arrivare. Nel post apparso sulla pagina Facebook ufficiale di eToro si può leggere che Uber sta puntando a raccogliere fino a 9 miliardi di dollari attraverso la sua IPO nell'ambito di un accordo che valuterà la società circa 92 miliardi di dollari, una cifra stratosferica. Secondo gli analisti di eToro, quella di Uber sarà la più grande IPO che vedremo quest'anno. Non solo molto probabilmente Uber diventerà una delle più grandi società del mercato azionario di tutti i tempi.

In vista dell'IPO di Uber è bene non farsi trovare impreparati ed è per questo motivo che è consigliabile aprire oggi in conto demo eToro per avere così tutto il tempo per imparare a fare trading. La demo eToro è ovviamente gratuita. 

Conto demo gratis per investire in azioni Uber con i CFD

social trading

funzioni copy trader

spread competitivi

spese basse

grafici e tante funzioni personalizzabili

IPO Uber: il parere degli analisti 

A ritenere che l'IPO di Uber sia destinata ad entrare nella storia non è solo il broker eToro ma anche molti analisti. Gli esperti di Wedbush hanno avviato copertura su Uber con rating outperform e target price a 65 dollari. Ancora prima di sbarcare a Wall Street, quindi, si ritiene che le azioni Uber possano fare meglio del mercato di riferimento. 

Secondo il broker Uber sta tracciando un sentiero che sarà molto simile a quello che hanno a loro tempo percorso sia Amazon che Facebook. Uber come Facebook e Amazon quindi. 

Secondo l'analisi di Wedbush sono una serie di elementi a far ritenere che la fedeltà al brand difficilmente potrà essere messa in discussione anche in futuro. Morale? Uber continuerà ad attirare autisti e clienti in modo crescente nei prossimi anni grazie ad un modello di business che appare particolarmente azzeccato. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro