Azioni Usa favorite dal rallentamento del ciclo economico

Quali sono le prospettive delle azioni Usa? Secondo Gergely Majoros, Membro del Comitato Investimenti di Carmignac, a caratterizzare l’azionariato americano sono almeno tre fattori principali: il rallantamento della crescita economica, l’inflazione bassa e la politica accomodante della FED. 

L’esperto pone l’attenzione sul fatto che l’economia Usa sia entrata in una fase di rallentamento ciclico moderato che ha avuto un effetto immediato sull’atteggiamento della FED. La Federal Reserve, infatti, è stata costretta ad abbandonare le politche restrittive seguite nei mesi scorsi. Secondo l’analista di Carmignac è evidente che, a parità di condizioni generali, l’adozione di politiche espansive da parte del Fomc FED sarà inevitabile. 

Questa la situazione di fondo alla quale rapportare le previsioni sulle azioni Usa. Secondo Majoros il contesto è costruttivo anche se è sempre bene adottare un approccio selettivo non fosse altro che a causa dei livelli delle valutazioni già alti. Alla luce di questo motivo, Carmignac consiglia di investire sui titoli Usa di qualità vale a dire sulle azioni di quelle società che possono vantare una crescita visibile e ben gestita. 

La ricerca delle migliori azioni Usa su cui investire non è tanto difficile da fare visto che Wall Street oggi presenta tutta una serie di società che possono vantare opportunità di crescita strutturale a lungo termine. I settori più caldi sono quello tecnologico, healthcare e dei beni di consumo. 

Accanto a queste società, prosegue l’analista, il mercato americano oggi presenta tante altre società che possono essere definite steady grower ossia capaci di generare buoni livelli di crescita pur operando in un contesto di crescita economica più debole. Nel segmento di mercato dei beni di consumo queste società si trovano ai due estremi del mercato. Ci sono, infatti, i marchi del lusso e i brand low cost. 

Ultimo consiglio dell’analista è quello di guardare anche al settore healthcare e, in modo particolare, alle azioni di quelle società che operano nel business model innovativi. Si tratta di investire su società che puntano alla crescita dei volumi anziché dei prezzi con l’obiettivo di riuscire a rendere minimo il rischio di regolamentazione dei prezzi tipico del mercato sanitario. 

Majoros tira quindi le somme e afferma che, prima di investire in azioni, è sempre consigliabile procedere ad una attenta valutazione del prezzo dei singoli titoli anche perhè oggi il posizionamento dei gestori è orientato verso titoli più sicuri e verso le azioni più difensive. Essendo il mercato molto affollato è bene essere preparati per gestire sempre possibili battute d’arresto. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.