Trimestrali Wall Street 2020: calendario e previsioni conti quarto trimestre

E’ sempre più vicina la stagione delle trimestrali di Wall Street. Come di consueto, le prime grandi quotate americane che comunicheranno i conti del quarto trimestre saranno le grandi banche d’affari. Questo lo si evince andando ad analizzare il calendario trimestrali Wall Street 2020.

Ufficialmente la stagione delle trimestrali negli Stati Uniti avrà inizio domani martedì 14 gennaio con la pubblicazione dei conti del quarto trimestre di JP Morgan Chase & Co. e di Wells Fargo & Co.

In attesa di conoscere i conti del quarto trimestre delle due citate banche d’affari, sono già disponibili le anticipazioni. A fornire le previsioni sulla trimestrale JP Morgan Chase e sulla trimestrale Wells Fargo è stato Philip van Doorn che all’argomento ha dedicato un articolo su marketwatch.com.

Per quello che riguarda il quarto trimestre 2019 di JP Morgan, gli analisti si attendono un utile per azione pari a 2,35 dollari in rialzo rispetto agli 1,98 dollari per azione del quarto trimestre 2018 ma in calo nel confronto con i 2,68 dollari per azione emersi in casa JP Morgan alla fine del terzo trimestre 2019.

Per quello che invece riguarda Wells Fargo gli analisti di attendono un eps trimestrale pari a 1,12 dollari, in ribasso rispetto agli 1,21 dollari per azione emersi alla fine dello stesso trimestre dello scorso anno. Il dato relativo all’eps nel quarto trimestre 2019 risulterebbe in aumento rispetto agli 0,92 dollari per azione del trimestre precedente (il terzo).

Domani 14 gennaio 2020, comunque, non saranno solo JP Morgan e Wells Fargo a pubblicare i conti del quarto trimestre. Il calendario trimestrali Wall Street, infatti, prevede anche la pubblicazione dei conti trimestrali di Community Trust Bancorp, Inc., First Republic Bank e Citigroup.

La vera giornata clou per le trimestrali di Wall Street sarà mercoledi 15 gennaio quando a pubblicare i conti del quarto trimestre 2020 saranno American National Bankshares Inc., Bank of America, Commerce Bancshares, Inc., Truist Financial Corporation, Eagle Bancorp, Inc., BlackRock, Inc., PacWest Bancorp, U.S. Bancorp, Signature Bank, Hancock Whitney Corporation, Citizens & Northern Corporation, The PNC Financial Services Group, Inc., People’s United Financial, Inc. e The Goldman Sachs Group, Inc.

Per investire sulle azioni che saranno alle prese con la pubblicazione dei conti del quarto trimestre non è per forza necessario comprare fisicamente i titoli. Attraverso il CFD Trading, infatti, è possibile investire in azioni americane senza acquistare i titoli ma facendo solo speculazione su uno strumento di tipo derivato come appunto i contratti per differenza.

Per investire in azioni Usa con il CFD Trading ti invito a prendere in considerazione la possibilità di aprire un conto demo con il broker eToro.

>>>Apri un conto demo eToro: è gratuito

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.