Investire oggi sulla borsa americana dopo market mover su NFP e disoccupazione

Grande effervescenza sugli indici della borsa di Wall Street. L’azionariato americano è tornato ad avere appeal dopo la pubblicazione dei market mover di oggi tutti riguardanti il mercato del lavoro (tasso di disoccupazione e nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli).

Grazie al report migliore delle attese, il Dow Jones è subito salito dello 0,93 per cento, sulla stessa scia anche l’indice S&P 500 che, nei primi minuti di scambi, è arrivato a guadagnare 34,30 punti ovvero lo 0,91 per cento mentre il Nasdaq ha subito registrato un rialzo di circa 100 punti base mettendo in cassaforte lo 0,78 per cento. 

Dopo la zampata in avanti che si è verificata nella prima della parte della seduta, il rialzo si è smussato. Nel grafico in basso è riprodotto l’andamento in tempo reale del Dow Jones. 

Perchè Wall Street oggi 5 marzo 2021 è in rialzo

Come già anticipato nei primi righi, il rally della borsa americana è stato innescato dai market mover sul mercato del lavoro migliori delle attese. 

L’US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha reso noto che a fabbraio, nei settori non agricoli, c’è stato un aumento di 379 mila nuovi posti di lavoro, un dato decisamente migliore rispetto alle attese del consensus che facevano riferimento alla crezione di 200 nuovi posti di lavoro. Parallelamente nello stesso mese il tasso di disoccupazione ha registrato un calo dal 6,3 per cento a 6,2 per cento contro la stimata conferma del 6,3 per cento.

Entrambi i dati sono positivi e possono essere sfruttati per investire sugli indici della borsa americana. Il metodo più semplice per operare è il CFD Trading anche perchè scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro, si ha diritto ad avere la demo gratuita da 100.000 euro virtuali per fare pratica senza rischi. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Tornando all’analisi dei market mover di oggi, in termini di gruppi omogenei la disoccupazione giovanile Usa si è attestata è stata pari a circa il 13,9 per cento, quella delle donne al 5,9 per cento e ancora bianchi al 5,6, afroamericani al 9,9, ispanici all’8,5 e asiatici al 5,1. 

Buone anche le indicazioni sul fronte delle retribuzioni di febbraio con i salari medi che hanno segnato un aumento dello 0,2 per cento su base mensile e del 5,3 per cento su base annua. 

Per finire, i disoccupati che hanno perso del tutto il posto del lavoro sono stati 3,5 milioni, ben 2,2 milioni in più rispetto a febbraio dell’anno scorso. 

Effetti sul Forex: andamento Dollaro Index

Gli effetti sul mercato dei dati macro sono stati molto incisivi ma senza direzione precisa evidenziando, secondo Filippo Diodovich, senior strategist di IG Italia (qui la recensione del broker), una price action molto confusa sui mercati valutari. 

Come si può vedere dal grafico in basso, non appena i dati sul mercato del lavoro sono stati pubblicati, sono subito scattati forti acquisti sul dollaro.

clip image001

Nel giro di poco tempo, però, il dollar index, parametro che misura la forza del Dollaro americano nel confronto con le altre valute internazionali, è tornato sui livelli precedenti alla pubblicazione.

Più nel dettaglio, il cambio Euro Dollaro che era pari a 1,1930 prima dell’annuncio sui non farm payrolls è sceso fino a 1,1895 per poi risalire fino a 1,1928. Un dinamismo interessante che può essere sfruttato per fare CFD Trading sul cross. Importante è sempre fare pratica con il conto demo sfruttando i 30.000 euro virtuali offerti da IG. 

>>> Demo IG gratis: subito per te €30.000 virtuali per testare la piattaforma

Cosa succederà adesso? 

A questo punto la vera sfida è capire quello che potrebbe avvenire dopo la pubblicazione di dati migliore delle stime. Sempre secondo Diodovich, l’ottimo dato sulla creazione di posti di lavoro potrebbe avere implicazioni più importanti per la Federal Reserve che potrebbe essere meno preoccupata per l’andamento della disoccupazione, e avere così la possibilità di tenere d’occhio il possibile ritorno delle pressioni inflazionistiche.

In questo contesto, ha concluso l’analista, i riflettori degli investitori nelle ultime settimane continuano ad essere rivolti all’andamento dei rendimenti dei titoli governativi a 10 anni.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.