etoro

Prezzo Oro e Argento: trend ribassista occasione per comprare a sconto

Prezzo Oro e Argento: trend ribassista occasione per comprare a sconto

Il rafforzamento del Dollaro sul Forex scatena le vendite su oro e argento. Oggi arriva un rimbalzino ma il trend è molto chiaro

Comprare oro e argento approfittando degli attuali prezzi a sconto per poi puntare su un rialzo delle quotazioni non appena il sell-off sarà passato? Siamo sicuri che è questa la domanda che tanti traders si stanno ponendo negli ultimi giorni dinanzi all'andamento fortemenre negativo sia del gold che del silver. 




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Lasciando perdere il debole rialzo che è in atto oggi (frutto di fattori tecnici), sono i numeri degli ultimi giorni a dare sostegno all'ipotesi di acquisto a sconto. 

Iniziamo dalla quotazione oro. Nella giorata di venerdì, il valore del gold è sceso ai minimi degli ultimi 4 mesi (grafico in basso).

La caduta in picchiata fino a quota 1.684 dollari l'oncia ha portato il gold ad agganciare il minimo dal 31 marzo scorso. Vero è che già a partire da ieri l'oro è risalito e che anche oggi il metallo giallo scambia con un leggero rialzo (+0,3 per cento a 1731 dollari l'oncia) ma il quadro del bene rifugio per eccellenza resta critico.

I venditori hanno avuto lo stesso atteggiamento anche sull'argento. In questo caso il crollo è stato ancora più marcato con il prezzo dell'asset che è precipitato del 7,5 per cento attestandosi ai minimi degli ultimi 8 mesi a quora 22,5 dollari l'oncia. Anche nel caso della quotazione argento, dopo il sell-off dello scorso fine settimana, è poi arrivato il rimbalzo tecnico (in atto anche oggi) ma il recupero non impatta su quella che è la tendenza di fondo. 

Ma come in questa fase, quindi, oro e argento sembrano essere uniti tra loro dallo stesso destino. Cosa è successo? Quali sono i motivi alla base del sell-off sulle due materie prime più preziose? 

Prima di dare una risposta a questa domanda, ricordiamo che, operativamente, il crollo delle quotazioni di oro e argento rappresenta una grande occasione per investire sui due asset. Scartando la possivilità di acquistare lingotti e monete dei due metalli forti, il modo più semplice per sfruttare le oscillazioni di prezzo è operare con uno strumento derivato come i CFD. I Contratti per Differenza consentono di investire sull'oro e sull'argento in due direzioni: 

  • al ribasso se si ritiene che il valore dei due asset sia destinato a scendere ancora
  • al rialzo se invece si ritiene che il sell-off sia destinato a finire e che le quotazioni torneranno a salire. 

Cià che ti serve per speculare su oro e argento con i CFD è un broker online. Il nostro consiglio è quello di usare eToro che, tra i tanti vantaggi, ha anche quello di offrire la demo gratuita da 100 mila euro per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi reali. 

Impara ad investire su oro e argento con i CFD>>>clicca qui per la demo gratuita da 100 mila euro gratuiti 

Prezzo Oro e Argento: perchè crolla?

Perchè si è verificato un crollo delle quotazioni di oro e argento? Anzitutto va specificato che i due metalli erano da tempo incanalati su un trend ribassista che, negli ultimi giorni, si è semplicemente consolidato. A fare da sponda rafforzando la pressione ribassista sono stati i forti dati americani sul mercato del lavoro.

La crescita del numero degli occupati ha consolidato la preoccupazione degli analisti per un aumento dei tassi FED prima del previsto e un contestuale avvio del tapering. Il primo effetto degli ottimo dati sul mondo del lavoro Usa si è avuto sul Forex con il Dollaro che si è rafforzato nei confronti di tutte le altre valute a partire dall'Euro (cambio Euro Dollaro). Di riflesso, un dollaro più forte, ha impattao sui prezzi di oro e argento che sono crollati a picco. 

Nel caso del gold tutto è stato poi ulteriormente aggravato da elementi di tipo tecnico. Il sell-off scatenato dai dati macro sul lavoro ha spinto il Dollaro a rompere la trendline rialzista aggravando ancora di più le perdite già molto forti. E' stata proprio questa situazione a spingere molti investitori ad approfittare del forte calo per comprare oro a prezzi scontati. Puoi farlo anche te operando attraverso il CFD Trading. Un broker adatto per questa strategia è Plus500 (leggi qui la recensione completa) che ti offre la demo gratuita da 40 mila euro virtuali per fare pratica senza rischi. 

Attiva da qui la demo Plus500 e impara a fare trading CFD su oro e argento: l'account è gratuito

Prezzo oro e argento: cosa succederà adesso?

Come messo in evidenza degli esperti di Kinesis, i dati sul mercato del lavoro Usa sono stati migliori delle già forti attese della vigilia. Il balzo ha causato il rally del dollaro sul Forex e il crollo di oro e argento. Dal punto di vista tecnico, dopo una serie di settimane che sono state caratterizzate da movimenti laterali, l'allontanamento dell'oro dal range compreso tra 1790 dollari e 1820 dollari è stato il primo segnale di debolezza del gold. Tuttavia, mettono in guardia gli analisti, il ritorno dell'oro in area 1700 dollari l'oncia, mostra che la reazione del mercato, che ha poi portato al violento sell-off, sia stata eccessiva. 

Questa valutazione sembra dare sostegno all'ipotesi acquisto a sconto che, come detto, è alla base di molte strategie trading di questi giorni su gold e silver. Puoi impostare anche tu strategie di questo tipo usando gli strumenti che broker affidabili come eToro offrono. Ad esempio puoi scegliere il copy trading grazie al quale è possibile replicare le posizione dei traders più bravi e quindi guadagnare copiando. 

Copia i migliori traders su oro e argento>>>fai pratica gratis con la demo eToro, clicca qui

Dall'inizio dell'anno ad oggi, la quotazione dell'oro ha segnato un calo dell'8,40 per cento in dollari che è valso al metallo più prezioso il poco invidiabile primato di unica commodity in ribasso tra i vari componenti dell'indice Bloomberg specializzato. Lo stesso ha fatto l'argento.

Secondo gli esperti di Websim, quello che ha caratterizzato il gold negli ultimi mesi è l'estrema volatilità. A giugno il metallo giallo aveva perso il 7 per cento ma a maggio c'era stato un recupero di oltre il 7,8 per cento. Tecnicamente l'oro è precipitato sotto la trendline del mercato rialzista per la prima volta dal 2019. Il sell-off, ha concluso Websim è stato frutto della mancata rottura al rialzo dei 1900 dollari a partire dalla quale sono tornate a prevalere le vendite. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS