Capitalizzazione Apple da record: presto raggiungerà i 3000 miliardi di dollari di valore

La Apple non è solo un’azienda stabile ma è una vera e propria leggenda. Fondata 45 anni fa dallo scomparso Steve Jobs, e dagli appena meno noti Steve Wozniak e Ronald Wayne, Apple è uno di qui nomi che più di tutti hanno contribuito a cambiare il destino del mondo (e quello delle vite personali di tutti).

Il simbolo della mela di Cupertino è riconosciuto ovunque, anche da chi un prodotto Apple non lo ha mai utilizzato (ma magari lo ha sempre sognato).

Plus500 Trading CTA

Insomma il successo del gigante etch spazia fra una realtà produttiva ai massimi livelli, e un fascino che solo una storia coinvolgente riesce a dare. Potrebbe essere proprio per la combinazione di questi due elementi, che Apple, per nulla sazia dei traguardi raggiunti in precedenza, si appresta ora a raggiungere un nuovo record. Proprio di questo parleremo nel seguente articolo ovvero dei nuovi livelli di market cap che il colosso dell’iPhone ha messo nel mirino. 

C’è una domanda, infatti, che investitori ma anche semplici clienti e amanti del fenomeno Cupertino, sono soliti porsi: quale è il valore di Apple? Quanto vale oggi questa società a seguito della sua continua espansione? 

Prima di rispondere a questi interrogativi ricordiamo che per investire in azioni Apple oggi non è più necessario pagare commissioni. Ci sono infatti broker come ad esempio eToro (leggi qui la recensione completa) che permettono di fare trading sulle azioni senza commissioni. Inoltre eToro offre anche la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per fare pratica senza rischi e consente di iniziare ad operare con soldi veri a partire da un deposito minimo iniziale di soli 50 euro.

Impara ad investire in azioni Apple senza commissioni con la demo eToro>>>clicca qui per aprire un account dimostrativo gratis

inizia trading etoro

Un valore più alto dell’economia britannica

Quattro anni fa, nel 2017, Apple aveva superato un traguardo incredibile: i 1000 miliardi di dollari di valore. La capitalizzazione record raggiunta dal gigante dell’iPhone venne salutata con enorme fervore da media e investitori. Ebbene, a distanza di pochi anni da allora, viene da pensare che chi riteneva che quello fosse solo il primo step, ci aveva visto in pieno.

Oggi, anno 2021, la Apple vede davanti a sé un possibile nuovo risultato fuori da ogni media storica: i 3000 miliardi di dollari di valore di mercato. E’ una cifra che supera tutta l’economia britannica, o il mercato azionario di Francoforte. In poche parole la Apple da sola vale quanto tutta la borsa tedesca messa assieme. 

Al momento, per raggiungere l’importante traguardo mancano solo 183 miliardi all’obiettivo. Una cifra già solo questa, da far girare la testa. Ma per il volume d’affari cui è abituata Apple, l’obiettivo è a portata di mano. Del resto già nella seduta di borsa di lunedì 13 dicembre, la market cap, grazie alla progressione dei prezzi, aveva sfiorato i 2,98 trilioni di dollari.

Giusto per la cronaca, appuntiamo che una delle principiali concorrenti di Apple, Microsoft, sembra non riuscire a reggere il passo imposto dal colosso di Cupertino e infatti si ferma a 2,6 trilioni di dollari (+30 per cento da inizio anno ad oggi). 

Il rapporto con S&P 500

Il confronto con il resto del mercato è d’obbligo. Dal 1990, l’indice blue chip ha dato agli investitori un 9 per cento all’anno; l’azienda fondata da Steve Jobs invece ha regalato un rendimento del 22 per cento su base annua. La cosa è ancora più stupefacente se si pensa che, nel non così lontano 1981, ogni azione Apple valeva 10 centesimi di dollaro. Insomma chi ha comprato allora e ha sempre mantenuto una posizione attiva ha fatto affari d’oro. Ad operare in questo modo sono solitamente i grandi investitori, tuttavia anche i piccoli possono. Fondamentale, però, è scegliere strumenti avanzati per operare nel lungo periodo. Un esempio è il Copy Trading eToro grazie al quale è possibile copiare le strategie dei traders migliori. 

Copia i migliori traders sulle azioni Apple con il Copy Trading eToro>>>clicca qui per iniziare in modalità demo, è gratis

CopyTrader

Negli ultimi 10 anni alla testa della società c’è Tim Cook; sotto la sua direzione, si è registrato un + 1400 per cento di crescita di valore.

I risultati di questo ultimo periodo hanno spinto la Bank of America a definire il titolo come buy (da acquistare), ponendo il target price a 210 dollari ad azione. Evercore ha invece fissato il prezzo obiettivo a 200 dollari (prima era 180).

Insomma le prospettive di Apple sono incoraggianti e ciò rappresenta un chiaro segnale rialzista per chi ha il titolo in portafoglio. 

Anche se non hai mai investito in azioni Apple, puoi iniziare a farlo senza rischi. E’ sufficiente aprire un conto demo con il broker eToro (qui il sito ufficiale) e avere così subito 100 mila euro virtuali per fare pratica. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Apple

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.