trading room e modelli di iPhone
Il 12 settembre il nuovo evento Apple - Borsainside

Il prossimo 12 settembre potrebbe essere un giorno molto importante per le azioni Apple i cui prezzi potrebbero essere condizionati dalla presentazione dell’iPhone 15. Stando ad alcune indiscrezioni di stampa del fine settimana, il colosso di Cupertino avrebbe spedito gli inviti per il prossimo evento di lancio hardware che è in programma proprio per martedì e durante il quale potrebbe essere presentata la nuova versione dell’iPhone.

C’è molta attesa attorno all’appuntamento e non solo da parte degli appassionati di iPhone. Il vicepresidente senior di marketing di Apple ha ricordato l’evento del 12 settembre usando su Twitter l’ hashtag #AppleEvent in abbinamento al motto “Wonderlust“. L’evento, come sempre in stile Apple, sarà trasmesso in streaming su Apple.com e sull’app Apple TV.

Secondo Mark Gurman, un importante insider del settore tecnologico, iPhone 15 e iPhone 15 Pro potrebbero subire i più aggiornamenti da quando il colosso di Cupertino, tre anni fa, aveva aggiunto la capacità 5G.

Il nuovo iPhone abbandonerà la pelle?

Secondo le ultime indiscrezioni in merito all’evento del 12 settembre, Apple potrebbe compiere un importante passo verso la sostenibilità ambientale, abbandonando la pelle in favore di materiali ecologici per le custodie della sua attesissima linea iPhone 15. Non solo ma sempre secondo i rumors, anche i cinturini dell’Apple Watch non dovrebbero più essere in pelle. Questo importante cambiamento sta generando domande sul futuro della partnership di Apple con il marchio di moda di lusso Hermes.

La notizia è emersa grazie agli influenti leaker tecnologici @MajinBuOfficial e @DuanRui, ora noti come X, che hanno condiviso immagini su Weibo mostrando custodie alternative per l’iPhone 15 di Apple. La rivelazione è stata ulteriormente rafforzata da Mark Gurman che ha addirittura condiviso sui social una custodia per iPhone 15 senza pelle.

Le implicazioni di questo cambiamento sulla lunghissima collaborazione tra Apple e Hermes restano incerte, nonostante lo stesso Gurman abbia espresso ottimismo.

Fonti interne hanno inoltre riferito che l’evento di lancio del 12 settembre potrebbe avere come tema centrale proprio la sostenibilità ambientale. Le nuove custodie che dovrebbero prendere il posto di quelle in pelle sono realizzate con materiali eco-sostenibili che hanno una presenza di carbonio significativamente più bassa rispetto alla tradizionale pelle di vacchetta.

Sembrerebbe anche che Apple abbia recentemente offerto ai suoi dipendenti sconti fino al 90 per cento sugli accessori in pelle di Hermes, alimentando l’ipotesi che ci possa essere una liquidazione di magazzino. Una politica di questo tipo sarebbe il segnale di un cambiamento strategico nel rapporto con Apple.

Gli appassionati di iPhone attendono quindi l’evento del 12 settembre per fare luce su questa questione e chiarire, definitivamente, se la svolta ecologica della Apple porterà alla fine dell’utilizzo della pelle nella realizzazione delle custodie e dei cinturini dell’Apple Watch.

Come sfruttare l’evento del 12 settembre 2023 per fare trading sulle azioni Apple

Fino ad ora abbiamo messo in evidenza come l’evento del 12 settembre sia fondamentale soprattutto per gli appassionati dell’iPhone. In realtà l’appuntamento è molto importante anche per i traders che possono sfruttarlo per investire sulle azioni Apple (grafico in alto). Da inizio anno ad oggi il prezzo delle azioni Apple è cresciuto del 35 per cento ma anno su anno la progressione è solo del 4 per cento.

In questo contesto l’appuntamento del 12 settembre riportare in primo piano le azioni Apple. Già ora, quindi, è consigliabile aprire un conto con un broker che offre la possibilità di speculare sul titolo Apple a condizioni anche interessanti. I nostri due broker preferiti sono:

logo broker etoro
  • eToro: permette di investire su tantissimi mercati attraverso i CFD senza il possesso del sottostante e beneficiando della potenza dell’effetto leva. Ma eToro consente anche di comprare azioni. Punto di forza del broker è il il servizio di copy trading attraverso il quale si possono copiare le strategie dei traders più bravi. Il deposito minimo iniziale per fare trading è di soli 50 dollari.

Aumenta le tue competenze finanziarie facendo pratica con un account eToro virtuale da $100.000 > più informazioni sul sito eToro <

azioni FinecoBank
  • FinecoBank: la banca campione del risparmio gestito in Italia offre la piattaforma NR 1 e permette di comprare azioni vere e fare trading con i CFD. Con Fineco poi c’è anche la possibilità di usare uno strumento esclusivo come i super CFD. In quanto banca italiana, Fineco può operare anche come sostituto di imposta ma solo per i clienti che hanno residenza in Italia.

Per fare trading usa la piattaforma NR in ItaliaMaggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.