Azioni NVIDIA ai massimi storici. Prezzi potranno crescere del 38%, comprare adesso?

Aggiornamento del

Nessuno come NVIDIA a Wall Street. Il colosso dei chips ha infatti chiuso la seduta di ieri della borsa Usa con un balzo di oltre il 24 per cento attestandosi a quota 379 dollari! A fare da detonatore è stata la pubblicazione degli ultimi trimestrali che, stanno a quanto messo in evidenza dagli analisti, hanno conseguito la miglior prestazione di tutti i tempi. Un risultato societario storico non può non portare ad una performance di borsa storica. E infatti proprio nella seduta di ieri, il titolo ha aggiornato i suoi massimi storici.

Ben per chi aveva aperto posizioni rialziste sul titolo, verrebbe da dire. E in effetti ciò è vero ma in realtà anche chi fino ad oggi aveva mantenuto un approccio prudente sul colosso americano, ora potrebbe prendersi la sua rivincita. I report degli analisti, infatti, sono concordi nel ritenere che la corsa di NVIDIA sia appena all’inizio. Qualcuno addirittura si è spinto ad ipotizzare che ci sia spazio per un ulteriore apprezzamento di ben il 38 per cento! Numeri impressionanti che, ovviamente, hanno motivi di supporto validi e consistenti.

Proprio di questi catalizzatori parleremo nel corso dell’articolo.

Trimestrale NVIDIA in pillole

Vediamo subito qualche numero trimestrale di NVIDIA. La quotata ha chiuso il trimestre che è terminato il 30 aprile con un eps adjusted di 1,09 dollari, nettamente più alto dei 92 centesimi che erano attesi dal mercato. Il fatturato è stato pari a 7,19 miliardi in forte rialzo rispetto ai 6,52 miliardi attesi da consensus. La big del settore tech Usa prevede di conseguire nel trimestre corrente vendite per un valore di 11 miliardi circa, ben il 50 per cento in più rispetto ai 7,15 miliardi previsti dal consensus. Si tratta di numeri da capogiro.

E infatti gli analisti di Cowen guidati da Matthew Ramsay hanno affermato che sia i risultati che le previsioni di NVIDIA lasciano “a bocca aperta poiché il suo ruolo nell’Ai sta generando profitti e sembra superare qualsiasi preoccupazione rimanente legata alla visione negativa dei più scettici“.

Parole molto chiare che ci permette di identificare nell’intelligenza artificiale il grande motore di NVIDIA.

Non è infatti un caso se i termini Generative AI siano stati citati ben 43 volte nel corso della conference call sugli utili che si è tenuta mercoledì.

Su questo sito lo avevamo anticipato ieri: NVIDIA, assieme ad altri colossi tech Usa, è tra le realtà meglio posizionate sull’intelligenza artificiale generativa (per un riscontro, ecco il link di riferimento)

Prezzi Azioni NVIDIA ecco le prospettive

Attualmente la capitalizzazione di mercato di NVIDIA è pari a 930 miliardi di dollari. Nella classifica delle quotate a più alta market cap, NVIDIA svetta al sesto posto. A seguito della pubblicazione dei conti trimestrali avvenuta ieri, la quotata ha guadagnato circa 150 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato solo nelle prime ore di contrattazione. Come già detto in precedenza, il merito è stato tutto delle vendite e del fatturato migliori delle attese.

A questo punto se il prezzo delle azioni NVIDIA dovesse raggiungere i 600 dollari, la quotata diverrebbe la quarta migliore per capitalizzazione a livello globale superando Amazon e posizionandosi leggermente sotto Alphabet. Lo sviluppo dell’intelligenza artificiale generativa potrebbe permette a NVIDIA di raggiungere questo traguardo.

Come si può vedere dal grafico in alto, da inizio anno ad oggi le azioni NVIDIA hanno registrato un rialzo di ben il 160 per cento. Attualmente la quotata può vantare una delle migliori performance di tutto l’S&P 500. Visto che NVIDIA è un titolo tech, è interessante fare un raffronto con il Nasdaq. Ebbene il paniere di riferimento della borsa Usa nello stesso periodo ha guadagnato solo il 22 per cento. Non c’è partita neppure con gli altri colossi tech. Gruppi come Apple o Microsoft hanno si realizzato guadagni a doppia cifra nel corso dell’anno corrente, ma questi non sono bastati per reggere all’exploit senza precedenti di NVIDIA.

Comprare azioni NVIDIA adesso? Cosa ne pensano gli analisti

Il treno di NVIDIA non è passato e, se le premesse sullo sviluppo dell’intelligenza artificiale generativa dovessero essere mantenute, ci sarebbe spazio per una forte crescita.

Comprare oggi può essere quindi un modo per cavalcare un grande trend futuro, quello del GAI. Sempre con eToro è anche possibile fare trading di CFD sulle azioni e in tal caso si può speculare al ribasso beneficiando dell’effetto leva. Optando per una negoziazione di CFD, eToro offre anche la demo gratuita che è molto utile per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi veri.

–REGISTRATI GRATIS SU ETORO E ATTIVA IL CONTO DEMO>>

Simulatore Trading eToro

Detto questo può essere utile capire cosa pensano gli analisti sulle prospettive future di NVIDIA. Secondo i dati di Factset sarebbero state apportate ben 28 revisioni al target price sulle azioni NVIDIA in appena 24 ore. Tra le tante la più impressionante è quella decisa dall’analista di Rosenblatt, Hans Mosesmann, che ha incrementato il target price di quasi il 100 per cento passando da 320 dollari a 600 dollari.

Anche l’analista di Craig-Hallum, Richard Shannon, ha triplicato il target price sulle azioni NVIDIA passando da 190 dollari a 500 dollari con rating portato a buy. L’upgrade su tutta la linea è stato motivato alla luce della performance veramente sorprendente del segmento dell’intelligenza artificiale.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo