trader in azione con focus su un punto grafico
Previsioni super bullish in vista della trimestrale di Nvidia - Borsainside

Sarà pubblicata questa sera, dopo la chiusura di Wall Street, la trimestrale Nvidia. Si tratta di un appuntamento attesissimo dagli investitori che sono in cerca di conferme dal colosso tech che ha legato la sua fama all’intelligenza artificiale. In attesa di conoscere i risultati trimestrali di Nvidia, impazzano stime e previsioni tra i trader.

Nulla di cui meravigliarsi perchè, a prescindere dal caso specifico del colosso tech Usa, la diffusione di una trimestrale è un evento che può essere sfruttato in due tempi in ottica trading online: prima della pubblicazione facendo leva sulle previsioni e a diffusione avvenuta quanto i risultati reali vengono confrontati con quelle che erano le attese della vigilia. E’ proprio per questo motivo che oggi in tantissimi sono alla ricerca degli spunti più aggiornati sulle previsioni trimestrali Nvidia.

Chi è interessato a questo tema è nel post giusto. Nei prossimi paragrafi spiegheremo proprio quello che si attendono gli analisti dai risultati della quotata. Successivamente daremo poi spazio all’analisi tecnica focalizzando l’attenzione proprio sui livelli grafici da attenzionare in vista dell’approvazione dei conti.

Previsioni trimestrale Nvidia: il punto degli analisti

Stando alle indicazioni del consensus, Nvidia dovrebbe chiudere il primo trimestre del nuovo anno fiscale con un fatturato pari a 24 miliardi di dollari, in rialzo del 9 per cento su base trimestrale e di ben il 234 per cento anno su anno! Le stime degli esperti, inoltre, prevedono un EPS (utile per azione) Nvidia pari a pari a 5,52 dollari, rispetto ai 4,55 dollari per azione messi a segno nel trimestre precedente. Su base annua, invece, le previsioni sono per un balzo dell’Eps di ben il 400 per cento.

Per quello che riguarda i margini, invece, le stime sono per un miglioramento dal 72 per cento al 76-77 per cento.

Insomma dal trimestre di Nvidia la maggior parte degli analisti di attende un nuovo record sia per i ricavi che per i margini.

Accanto ai conti trimestrali in generale, l’attesa degli analisti è anche rivolta alla singole unità. In primo piano ci sarà anche in questa occasione la divisione dei Data Center. Grazie al boom della domanda elaborazione dati da parte dei più importanti fornitori di servizi cloud e di applicazioni specializzate per GPU, il Business Data Center di Nvidia è sulla cresta dell’onda. A dirlo sono i dati dell’ultimo trimestre del precedente anno fiscale quando il comparto è arrivato a conseguire un fatturato pari a 18,4 miliardi di dollari, ben il 409 per cento in più rispetto al dato di un anno fa.

Considerando le indicazioni fin qui date, ciò che si prospetta è un trimestre molto forte per il colosso tech.

Attenzione però a dare tutto per scontato perchè anche una quotata sulla cresta dell’onda come Nvidia può essere alle prese con rischi e problematiche di vario tipo. Nei report sulle previsioni trimestrali di Nvidia vie posto l’accento su potenziali interruzioni della catena di approvvigionamento. Uno scenario poco probabile ma non da escludere visto che Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC), ha proprio di recente comunicato una serie di interruzioni nella sua capacità produttiva che, stando alle interpretazioni di alcuni analisti, potrebbero essere un problema per Nvidia che si potrebbe trovare nella condizioni di non riuscire a soddisfare fin in fondo la forte domanda del mercato nel prossimo futuro.

Analisi tecnica su Nvidia in vista della trimestrale: gli spunti

Dalla pubblicazione dei conti del quarto trimestre 2024, Nvidia ha registrato una progressione di ben il 10 per cento. I conti in uscita dopo la chiusura di Wall Street del 22 maggio spingeranno il colosso tech a centrare un nuovo massimo storico?

L’analisi tecnica può essere di aiuto sotto questo punto di vista. Tanto per iniziare il trend settimanale del titolo appare più solido rispetto a quello dell’indice S&P500 e ciò è un segnale molto chiaro del maggior appeal di Nvidia rispetto a quello del suo paniere riferimento. Dal punto di vista grafico, poi, la resistenza più prossima ai prezzi attuali è a quota 943,7 USD mentre il livello si supporto è a quota 932,3 USD. Il titolo sembra presentare una moderata forza rialzista in vista dell’appuntamento con i conti del primo trimestre del nuovo anno fiscale. Lo scenario più plausibile è che ci possa essere una prosecuzione della fase rialzista verso quota 955,1 USD.

La performance di Nvidia è positiva sia nel breve che nel lungo termine. Rispetto ad un mese fa i prezzi sono più alti del 19 per cento mentre a inizio anno la progressione è di quasi il 100 per cento. Verde di oltre il 200 per cento anno su anno. Un trend simile può proseguire? Molto dipenderà proprio dalla trimestrale.

Per sfruttare le forte visibilità del titolo Nvidia si può investire sia in modo diretto (comprando azioni) che in modo derivato come i CFD. Broker come eToro e banche come Fineco consentono di operare in entrambi i modi sempre dalla stessa piattaforma.

  • eToro: consente di comprare azioni reali e di fare trading con i CFD sia al rialzo che al ribasso operando sempre a leva. eToro inoltre offre anche lo strumento del copy trading per copiare i trader migliori.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: la banca italiana con la migliore piattaforma di trading permette di comprare azioni reali e al tempo stesso di fare trading con i CFD e con i super CFD. Fineco di recente ha lanciato il conto di solo trading senza costi fissi che è ideale per i principianti.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.