Borsainside.com

Risparmio gestito, ottimo mese per Banca Mediolanum

mediolanum

Ottimo andamento della raccolta per Banca Mediolanum: ecco i dati diramati dall'istituto di credito.

Quello di luglio 2020 è stato sicuramente un mese positivo per Banca Mediolanum, che ha annunciato di aver concluso il periodo con un saldo positivo pari a 572 milioni di euro. Merito soprattutto del risparmio gestito, con un peso di 376 milioni di euro, di cui 329 milioni di euro in fondi e gestioni. Sono invece 196 i milioni di euro nel risparmio amministrato.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Complessivamente, afferma una nota societaria, nei primi sette mesi dell’anno l’istituto di credito ha raccolto 5,6 miliardi di euro, in aumento rispetto ai 2,3 miliardi di euro che erano stati registrati nello stesso periodo dell’anno precedente. Il risparmio gestito, con 2,5 miliardi di raccolta, ha inoltre superato quota 1,7 miliardi di euro conseguiti nello stesso periodo dello scorso anno. Il dato più rilevante è quello del risparmio amministrato, pari a 3,1 miliardi di euro contro i 574 milioni di euro dei primi sette mesi del 2019.

Passando all’altra parte della bilancia, l’erogazione di mutui e prestiti in favore della clientela del gruppo bancario ha toccato quota 326 milioni di euro nel mese di luglio, e 1,7 miliardi di euro nei primi sette mesi dell’anno, contro quota 1,5 miliardi di euro per lo stesso periodo del 2019. Sono 13,5 i milioni di euro derivanti dalla raccolta delle polizze per la protezione.

Particolarmente soddisfatto dei dati condivisi su questa prima parte dell’anno è l’amministratore delegato di Mediolanum, Massimo Doris, che in un comunicato ha sottolineato come anche il mese di luglio si è confermato un periodo particolarmente positivo per la raccolta della banca, con un volume doppio rispetto allo scorso anno, tenendo anche conto che la raccolta gestita non comprende ancora le eventuali trasformazioni della liquidità che deriva dalle prime cadenze degli importi vincolati alla promozione del 2% che era stata lanciata all’inizio dello scorso anno, e i cui effetti saranno visibili solamente tra qualche mese.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS