Come proteggere i portafogli obbligazionari da tapering e inflazione

Il test alla tolleranza della Fed al processo dell’inflazione è imminente, così come il tapering sembra ormai una realtà concreta e molto prossima. In questo articolo approfondiamo la tematica del tapering e il test sulla Fed sul tema inflazione.

Tapering: cos’è e quando è previsto

Se stai leggendo questo articolo molto probabilmente lo saprai già, ma una rinfrescata è sempre utile. Il tapering è un termine che indica un processo di rallentamento nell’acquisto da parte degli istituti di credito, delle banche, di asset sul mercato, come ad esempio i Bond da parte della Fed.

Il tapering da parte della Fed tuttavia non sembrerebbe essere così prossimo o quantomeno non avverrà prima del 2022, stando alle parole di Mondher Bettaieb-Loriot, l’Head of Corporate Bonds di Vontobel. Un tapering entro la fine dell’anno dovrebbe avere alla base un ritmo della crescita del mercato del lavoro a livelli davvero improbabili per il momento odierno.

Da qui a novembre il mercato lavorativo dovrebbe crescere a tal punto da stravolgere tutte le previsioni. Oltre a questo, Mondher sottolinea come i rialzi dei tassi abbia causato un’inflazione dei saggi a un lungo termine sull’asticella del 2,5% e che non dovrebbe essere superata.

Fed, tolleranza all’inflazione e test

Secondo Fidelity Powell, riconoscendo due livelli diversi di controllo per il tapering e per il rialzo dei tassi d’interesse, Fed ha fatto un passo decisivo verso un chiarimento del quadro dell’inflazione media. Stando alle soglie raggiunte di inflazione e mercato del lavoro, il tapering sarebbe già ormai raggiunto da tempo, tuttavia la tolleranza sui progressi dei due fronti viene aumentata e così di conseguenza i tassi.

Il punto importante della questione è però capire quanta tolleranza possa avere la Fed per questa inflazione. Secondo Fidelity Powell, questa tolleranza sarà testata e dunque messa severamente alla prova quando questa visione sarà messa in discussione.

Come proteggere i propri portafogli

Arrivando al fulcro della questione, è bene comprendere come proteggere i propri portafogli finanziari da queste inflazioni. In passato si erano previste varie fasi di inflazione, che poi non si sono verificate o in maniera molto più ridotta, portando dunque chi era corso ai ripari a dover pagarne le conseguenze. Oggi però questa inflazione sembra effettivamente un pericolo concreto, per cui tutti gli istituti consigliano un piano di protezione.

Questa protezione può avvenire attraverso la scelta di azioni value oppure mediante trumenti di inflation-linked in grado di fungere da scudo.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Risparmio Gestito

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.