Ripple, Bitcoin e Ethereum: dopo il crollo, comprare a questi prezzi conviene?

Ripple, Bitcoin e Ethereum: dopo il crollo, comprare a questi prezzi conviene?

Tentativo di ripartenza per le criptovalute dopo il recente pesante sell-off: il Bitcoin Cash fa meglio di tutti

CONDIVIDI

Prova a tornare un pò di sole sulle criptovalute. Dopo la fortissima correzione delle ultime sedute, i prezzi delle crypto monitorate da CoinMarketCap registrano oggi dei rialzi più o meno abbondanti.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Per quello che riguarda le monete virtuali a più alta capitalizzazione, il prezzo del Bitcoin, mentre è in corso la redazione del post, registra un rialzo del 4,73 per cento a quota 10788 dollari, la quotazione Ethereum è in rialzo dello 0,48 per cento a quota 226 dollari mentre XRPUSD registra una progressione dello 0,26 per cento attestandosi a quota 0,31.

Come già avvenuto nella fase più forte del sell-off, quindi, è il Bitcoin a guidare e Ripple e Ethereum a muoversi in scia. 

Tra le criptovalute oggi a segnare i rialzi più forti non sono però le prime della classe. I più forti acquisti, infatti, si stanno concentrando sul Bitcon Cash che, mentre è in corso la redazione del post, segna una progressione dell'8,51 per cento salendo a quota 310 dollari. Nel corso della mattinata il prezzo del Bitcoin Cah era arrivato a guadagnare addirittura oltre 9 punti percentuali per poi ripiegare sui valori citati.

Ad ogni modo, al di là delle singole criptovalute, è ovvio che investire sul Bitcoin, su Ripple e su Ethereum oggi conviene. Comprare BTC, ETH e XRP ai prezzi attuali può essere molto vantaggioso nell'ambito di una strategia operativa che punta ad un possibile riapprezzamento del Bitcoin, di Ethereum e di Ripple nel prossimi giorni. Ovviamente, affinchè l'operazione sia conveniente, è necessario che il sentiment di fondo del settore resti quello delle scorse settimane ossia sia positivo. Il recente crollo di BTC, XRP e ETH deve quindi essere interpretato come una sorta di parentesi tecnica destinata presto ad esaurirsi e a cedere il passo al ritorno degli acquisti. 

Ci sono alcuni segnali positivi che fanno ben sperare su un possibile riapprezzamento delle criptovalute nei prossimi giorni. A prescindere dalla parentesi drammatica del fine settimana, infatti, il prezzo del Bitcoin da inizio anno ha registrato un balzo del 160 per cento! Il BTC, quindi, si conferma come un asset assolutamente vincente anzi, a voler essere più precisi, come l'asset più vincente in assoluto del 2019. 

Il successo del Bitcoin in questa prima parte dell'anno, è stato sostenuto dall'interesse crescente che i grandi colossi stanno manifestando nei confronti delle valute virtuali. In particolare, il lancio da parte di Facebook del progetto Libra è indicato come il catalizzatore principale che ha spinto in alto la quotazione BTC e, a cascata, il prezzo di tutte le altre altcoin, a partire da Ethereum e Libra.

E' proprio sulla base di tali elementi che comprare Bitcoin, XRP e ETH ai prezzi attuali, sperando in un successivo riapprezzamento, può essere una buona idea di investimento. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro