Borsainside.com

Pagare in Bitcoin con PayPal: ecco come funziona

Pagare in Bitcoin con PayPal: ecco come funziona

A partire dal 2021 sarà possibile comprare e vendere bitcoin e altcoin con PayPal: le ultime novità e l'annuncio ufficiale

Pagare in Bitcoin con PayPal è possibile? La risposta, a partire dal 2021, sarà si. L'annuncio ufficiale è arrivato ieri dopo che per mesi erano circolate indiscrezioni ufficiose in merito all'imminente possibilità di comprare e vendere Bitcoin e altre Altcoin con PayPal




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

PayPal, ad oggi uno dei principali strumento di pagamento digitale al mondo, supporterà i pagamenti non solo in Bitcoin ma anche in Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash. In pratica a mancare tra le prime della classe (crypto a più alta capitalizzazione) è solo Ripple. 

Perchè questa notizia è così importante e in grado di dare rivoluzionare il sistema dei pagamenti? Un motivo su tutti è rappresentato dal fatto che i negozi che oggi espongono il marchio Mastercard e che quindi accettano PayPal come metodo di transazione sono tantissimi. Stando ad alcune proiezioni, inoltre, sarebbero almeno 278 milioni le persone in tutto il mondo che usano PayPal come mezzo frequente per pagare. Il successo di PayPal è dovuto alla sua estrema semplicità di utilizzo già a partire dalla fase di apertura che, per essere eseguita, richiede solo un indirizzo email e pochi altri dati. 

Ma torniamo al via libera alla possibilità di comprare e vendere Bitcoin con PayPal che è l'argomento centrale del post. Cosa cambierà a partire dal 2021? Cosa significa, in concreto, che sarà possibile pagare in Bitcoin con PayPal?.

Pagare in Bitcoin con Paypal: come funziona

A partire dal 2021, sarà possibile collegare il wallet Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash o Litecoin al cripto wallet di PayPal che sarà presto lanciato dalla società. Nel momento in cui viene effettuato il pagamento sarà PayPal che si occuperà della conversione della criptovaluta scelta per la transazione, ad esempio il Bitcoin, nella valuta che ha corso legale. 

Quello che serve per pagare in Bitcoin con PayPal è un wallet di criptovalute. Sul mercato di sono varie proposte commerciali ma la più completa è quella di eToroX, wallet criptovalute eToro. Viene considerata tra le più complete perchè il broker eToro permette anche di comprare Bitcoin attarverso i CFD e quindi di speculare sull'andamento del cambio BTCUSD. Se vuoi provare ad investire in criptovalute con i Contratti per Differenza, apri una demo eToro: è gratuita (qui il sito ufficiale)

Il sistema di conversione nella valuta ufficiale è molto semplice ed è tutto automatico. La sola cosa che il titolare di un conto PayPal deve fare è decidere quale è il conto principale da collegare all'account (ovviamente questo discorso vale se l'utente è titolare di più conti). 

Pagare in Bitcoin con PayPal: esempio

Il modo migliore per capire come pagare in Bitcoin con PayPal è quello di fare un esempio pratico. 

Come prima cosa è necessario capire se in quel dato negozio PayPal viene accettata come sistema di pagamento. Una volta fatta questa verifica, si può passare all'acquisto e quindi alla cassa. Il pagamento può avvenire sia con la prepagata che attraverso cellulare. 

A questo punto scatta la conversione che permetterà di pagare di pagare in Bitcoin quel bene comprato scalando i BTC corrisposti dal saldo. Come si può vedere da questo esempio, quindi, il pagamento in Bitcoin con PayPal è davvero molto semplice da eseguire.

Comprare e vendere Bitcoin con PayPal: la seconda novità

Il secondo punto dell'accordo siglato tra PayPal e le più importanti criptovalute, riguarda la possibilità di comprare e vendere Bitcoin con PayPal. Come funziona questa altrettanto importante funzione? In pratica PayPal consentità all'utente che apre un portafoglio di essere anche titolare di un portafoglio digitale per criptovalute attraverso il quale sarà possibile scambiare Bitcoin, Bitcoin Cash, Litecoin e Ethereum. Gli utenti, inoltre, potranno anche acquistare o vendere le nuove criptovalute che, nel corso del tempo, saranno progressivamente inserite nel portafoglio. 

Dal punto di vista tecnico, il wallet di PayPal userà i suoi sistemi di sicurezza per fornire alti standard di protezione. Obiettivo è quello di facilitare la conservazione delle criptovalute comprate nel wallet senza dover essere costretti a trasferirle altrove per poterle progettere in modo degno. 

In pratica aprendo alla possibilità di comprare e vendere Bitcoin, PayPal non sta facendo niente di più e niente di meno di quanto già fatta dalla concorrente Square che, negli ultimi mesi, ha aumentato in modo considerevole il suo business grazie anche al Bitcoin.

In conclusione, quindi, PayPal entra sul mercato delle criptovalute per cercare di evitare possibili pressioni da parte di sistemi di pagamento concorrenti che puntano tantissimo sull'innovazione. 

Pagare in Bitcoin con PayPal è occasione per fare trading?

Considerando che nel paragrafo si è fatto riferimento all'imminente possibilità di pagare in Bitcoin con PayPal e di comprare e vendere criptovalute usando il wallet PayPal, ha senso chiedersi se queste novità possano impattare sull'andamento del prezzo del BTC. Come si può vedere dal grafico in basso, da alcuni giorni il Bitcoin appare decisamente sugli scudi. Non è escluso che il rally sia stato un effetto anche delle novità arrivate da PayPal. 

Certamente notizie come quelle relative all'accordo con il colosso dei pagamenti digitali, rappresentano un driver molto importante da sfruttare per fare trading. A tal proposito ricordo che il broker eToro non solo offre la demo gratuita per imparare a comprare e vendere CFD BTCUSD ma consente anche di copiare dai traders più bravi grazie al Copy Trading. Prova il social trading eToro qui: è gratuito. E ricorda di seguire sempre le novità sull'inclusione di Bitcoin e altcoin nei sistemi di pagamenti digitali più usati. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS