Opzioni call su Bitcoin a livello record: cosa significa questo segnale?

Fare trading su Bitcoin cavalcando i segnali che arrivano dalla composizione delle opzioni call è una strategia che può riservare interessanti occasioni di profitto soprattutto se le implicazioni di tali tendenze sono molto chiare. Sicuramente evidenti sono i segnali che arrivano dalle opzioni call su Bitcoin in scadenza il 31 dicembre. Tali derivati presentano un prezzo di esercizio compreso tra 100 mila e 300 dollari ma soprattutto hanno raggiunto quota 6700 contratti, ammontare che equivale a 385 milioni di dollari. 

Per i meno esperti, ricordiamo che le opzioni call attribuiscono al loro compratore il diritto di comprare Bitcoin ad un prezzo fisso. La parte “debole” è quella del venditore che è invece tenuto a rispettare il prezzo fisso imposto da chi vende.

Plus500 Trading CTA

Come vedremo nel prossimo paragrafo le opzioni sono un metodo complesso per investire in criptovalute. essendo più adatte ad un trader con una certa esperienza, le opzioni potrebbe essere difficile da gestire per un investitore alle prime armi. Anche quest’ultimo però può speculare sull’andamento del prezzo del BTC solo che per farlo deve usare un differente strumento derivato: i CFD. Per imparare a fare trading sui Bitcoin con i CFD si può usare il conto demo gratuito che i migliori broker online mettono a disposizione. Ad esempio abbiamo eToro che offre 100 mila euro virtuali per imparare a comprare e vendere CFD su BTCUSD. 

Trading CFD su BTCUSD: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui 

etoro demo gratuito

Come investire sfruttando le opzioni call su Bitcoin?

Le caratteristiche delle opzioni call potrebbero indurre a pensare che le opzioni call siano un buon metodo per creare una posizione long su Bitcoin usando la leva finanziaria. In realtà, però, le opzioni hanno un costo alto ed è per questo che il compratore paga una commissione iniziale a chi vende l’opzione. 

Proprio a causa del problema prezzo, è molto difficile che i trader di opzioni possano decidere di comprare solo opzioni. Da ciò ne consegue che i derivati con una scadenza lontana coinvolgono coinvolgono diversi prezzi di esercizio o mesi.

In generale il trading di opzioni call rialziste permettere di attuare tante strategie operative anche perchè il compratore non deve aspettare la data di scadenza per realizzare i profitti. Da ciò ne consegue che se il valore del Bitcoin dovesse ad esempio calare del 30 per cento nel giro di due mesi, il trader avrebbe tutto il tempo per vendere ad un compratore la sua posizione call spread.

Tornando alla situazione attuale se il Bitcoin dovesse raggiungere quota 75 mila dollari nel mese di giugno, il compratore potrebbe essere in grado di realizzare un profitto netto pari a 23.000 chiudendo la sua posizione.

Le opzioni con strike enormi a 100.000 e addirittura 300.000 dollari potrebbe suscitare molto interesse da parte degli investitori. E’ però consigliabile andarci piano perchè questi target non sono frutto di stime precise che sono basati su analisi. 

I trader professionisti sono soliti usare le opzioni call su Bitcoin per attuare si strategie di investimento rialziste ma senza cedere ad un eccessivo entusiasmo. Quindi strategia rialzista si ma sempre con un occhio alla prudenza. 

C’è però un secondo modo per sfruttare le opzioni per fare trading. Dati come quello sull’andamento delle opzioni call su Bitcoin possono essere sfruttati come informazione per poi investire attraverso i CFD. In precedenza abbiamo segnalato il broker eToro. Ebbene proprio questo intermediario consente anche di copiare le strategie dei traders più bravi. Questa utilissima funzionalità si chiama Copy Trading e può essere stata in modalità demo.

Trading CFD su Bitcoin: copia le strategie dei traders più bravi >>> clicca qui

Top Traders

Oltre all’andamento delle opzioni ci sono anche tante altre informazioni che possono essere utilizzate per investire sul Bitcoin. Un esempio è notizia del via libera dato da PayPal alla possibilità di effettuare pagameenti in criptovalute attingendo dal proprio deposito. In pratica i clienti che detengono Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash o Litecoin nei loro wallet PayPal potranno convertire i loro asset digitali in valute legali al momento del pagamento del loro acquisto. Per ora questa possibilità è riservata solo ai clienti americani. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.