Bitcoin Prime recensioni: truffa o funziona? Meglio fare trading con i broker autorizzati

Bitcoin Prime recensioni: truffa o funziona? Meglio fare trading con i broker autorizzati

La nostra indagine su Bitcoin Prime, il sistema di trading automatico che prospetta profitti fino al 60% nelle giuste condizioni. E' davvero così?

Dopo aver pubblicato la nostra indagine-recensione su BitIQ - BitQZ e BitQT siano stati sommersi di domande da parte dei nostri lettori in merito ad altri sistemi poco chiari che promettono di fare soldi con le criptovalute in modo facile, quasi fosse un gioco. Tra i casi a cui molti lettori hanno fatto riferimento nei loro commenti, c'è quello del Bitcoin Prime. Le domande sono quelle classiche: Bitcoin Prime è una truffa o funziona davvero?

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Bitcoin Prime è una piattaforma autorizzata ad operare in Italia oppure è ai limiti della legalità? Incuriositi dal fatto che i lettori che ci hanno chiesto una nostra opinione sul Bitcoin Prime siano stati diversi, abbiamo deciso di andare a dare un occhio a quello che viene presentato come il sito ufficiale dell'App Bitcoin Prime.

I dubbi che ci hanno espresso i nostri lettori sono così diventanti anche i nostri e questo perchè la grafica stessa del sito ufficiale Bitcoin Prime ci ha subito ricordato grafiche simili di piattaforme che abbiamo poi scoperto essere delle truffe. Un indizio pesante che ci ha spinto ad analizzare i contenuti più nel dettaglio. Risultato della nostra indagine è questa recensione su Bitcoin Prime.

Se ti sei imbattuto in questa piattaforma e vorresti capire se funziona davvero o è una truffa, non devi far altro che leggere con attenzione i prossimi paragrafi. Se invece sei finito su questo articolo dopo aver utilizzato Bitcoin Prime, ti chiediamo di lasciare la tua opinione nel box commenti. La pubblicheremo comunque, sia nel caso in cui essa è positiva che nel caso in cui sia invece negativa. Te ne saremo grati noi e te ne saranno grati anche i nostri lettori. 

Un'ultima annotazione per poi passare ai risultati dell'indagine: il solo fatto che ci siano dubbi sulla sicurezza e sull'affidabilità di Bitcoin Prime deve essere un segnale di alert. Chi ci conosce sa perfettamente quale è la nostra opinione a riguardo: se c'è una sola probabiltà che la piattaforma che vi trovate difronte sia una truffa che sfrutta solo la notorità di Bitcoin e criptovalute, lasciate perdere.

E' infatti sempre preferibile comprare Bitcoin con piattaforme al 100% sicure e autorizzate dalle autorità di controllo dei mercati. Un esempio è eToro, il broker multifunzione che rappresenta la soluzione ideale per fare trading sulle criptovalute in quanto è al tempo stesso exchange e fornitore CFD. Uno dei tanti vantaggi di eToro? La demo gratis da 100 mila euro virtuali per fare pratica senza rischi. 

Investi in sicurezza sulle criptovalute con il broker eToro>>>subito per te la demo gratuita per fare pratica

Bitcoin Prime cosa è?

Tra exchange, broker, fornitori di segnali, trading automatico, piattaforme di investimento, le strade a disposizione per investire in criptovalute sono oramai tantissime. Purtroppo dietro a questa offerta abbondante si nascondono anche i raggiri. Premesso questo, precisamente Bitcoin Prime cosa è e come consente di fare trading sulle criptovalute? 

Come si può leggere sul sito ufficiale, Bitcoin Prime è un sistema di trading che è in grado di studiare dati molto complessi e lanciare segnali di trading molto accurati. Tale sistema di trading viene alimentato da algortimi potenti che sarebbero addirittura in grado di battere i mercati (ma ovviamente solo se ci sono le giuste condizioni). 

In un'altra pagina, si afferma che il software Bitcoin Prime ha stretto partnership con i migliori broker di robot del settore. 

Altrove viene addirittura citata la data di fondazione della piattaforma di trading automatizzata Bitcoin Prime: l'anno 2014.

Insomma i giri di parole sono davvero tanti ma venendo all'essenziale, cosa è Bitcoin Prime? Con tutta probabilità si tratta del solito software di trading automatico che consente di entrare in contatto con le proposte di vari broker sulla cui identità non viene sprecata neppure una parola (e questo non è un buon segno!).  Un modo contorto e non diretto di fare trading sulle criptovalute che francamente ci ispira poco visto che oggi si può investire in crypto-asset comodamente da casa e in tutta sicurezza grazie a broker autorizzati e legali come eToro (qui il sito ufficiale). 

Bitcoin Prime è sicura 

Considerando le parole a vuoto su cosa è Bitcoin Prime, è evitabile che la domanda successiva che si è portati a sollevare riguardi la sicurezza: Bitcoin Prime è un modo sicuro per investire in Bitcoin e criptovalute? Secondo noi no e questo per vari motivi. Anzitutto sul sito ufficiale non c'è un solo riferimento societario. Chi c'è dietro il marchio Bitcoin Prime? Abbiamo visitato il sito e in lungo e in largo senza trovare una sola indicazione sul Chi Siamo

Non è quindi dato sapere quale è la società che gestisce questo sistema di trading automatico. Questo non è un elemento che depone a favore della piattaforma. Tra l'altro senza conoscere l'identità della società proprietaria della piattaforma non possiamo neppure verificare se essa è autorizzata o meno. La domanda (retorica) che poniamo è allora la seguente: perchè fare trading sulle criptovalute con piattaforme che non si sa neppure se hanno autorizzazione ad operare, quando è possibile, subito, investire con broker autorizzati e legali?

La piattaforma eToro che abbiamo citato in precedenza, riporta tutti gli estremi previsti della legge per operare in Italia compreso il numero di autorizzazione della Consob. Puoi verificare immediatamente questi dati e poi attivare un conto demo gratuito per imparare ad investire in criptovalute.  

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare trading sulle criptovalute

Bitcoin Prime è una truffa? 

Considerando che mancano le informazioni societarie, si deve dedurre che Bitcoin Prima è una truffa? Ad oggi non sono note inchieste su questo sito ma i commenti che è possibile trovare sul web non fanno altro che rafforzare la nostra diffidenza verso questo strumento.

E' vero che ci sono anche recensioni positive su Bitcoin Prime ma c'è un problema: esse sono tutte riportate sul sito stesso e quindi non hanno alcuna garanzia di affidabilità. Sul sito si afferma che ci sono migliaia di recensioni Bitcoin Prime su internet che valutano molto bene il servizio. Francamente noi abbiamo trovato soprattutto recensioni negative. 

Un aspetto interessante è che, probabilmente per mettere a tacere ogni dubbio, lo stesso sito Bitcoin Prime affronta l'argomento truffa. Nella pagina civetta fa bella mostra di sè un box in cui si solleva la questione che noi stessi ci stiamo ponendo in questo paragrafo: Bitcoin Prima è una truffa o uno schema Ponzi?...si chiede lo stesso sito Bitcoin Prime (sic). La risposta data conferma i nostri dubbi. La piattaforma, infatti, si autodefinisce, sistema di generazione di rendimenti attraverso scommesse sulla volatilità dei CFD di BTC e sistema di trading automatico che applica una leva fino a 1:3.000 per consentire grandi guadagni anche con piccoli trade. 

Fracamente una leva simile ci sembra un suicidio. Come abbiamo messo in evidenza nel post dedicato alla leva finanziaria sul trading di criptovalute, broker e exchange autorizzati applicano rapporti di leva molto contenuti proprio per mettere al riparo dai rischi l'investitore. Esempio: su eToro (qui il sito ufficiale) la leva sulle criptovalute è 1:2; sul famoso exchange Binance (qui il sito ufficiale) arriva massimo a 20. 

Una leva 1:3000 come quella spacciata da Bitcoin Prime non può che fare riferimento a qualche broker con sede in paradisi fiscali che magari è nascosto dietro questo sistema di trading automativo. 

Bitcoin Prime è gratis? 

Un'ultima questione ci preme affrontare in questa nostra recensione sul Bitcoin Prime: quella relativa ai costi. Bitcoin Prime è gratis? Anche in questo caso le informazioni presenti sul sito non sono poi così lineari. Si parla, infatti, di account gratuito e di software disponibile su licenza gratuita. Inoltre si afferma che non si paga un centesimo fino a quando non si diventa redditizi. Nel momento in cui si inizia a guadagnare, invece, si paga una commissione del 2 per cento.

Non sono previste commissioni di trading e commissioni di deposito. Tutto interressante ma la domanda che ci poniamo è: a cosa fanno riferimento queste condizioni così vantaggiose? Ad un broker non autorizzato che magari si nasconde dietro Bitcoin Prime?

In questa guazzabuglio di informazioni poco chiare, una sola cosa è certa: per investire con Bitcoin Prime è necessario effettuare un deposito di 250 euro. Sul web in tanti si chiedono che fine facciano effettivamente questi soldi. Noi preferiamo non scendere in questa questione e ci limitiamo ad affermare che sul mercato oggi ci sono broker che prevedono un deposito minimo più basso di quello offerto da Bitcoin Prime. Con eToro, ad esempio, puoi iniziare a fare trading sulle criptovalute con un deposito iniziale di 50 euro e la garanzia della demo gratuita (bottone in basso). 

Trading CFD su BTCUSD: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Usare broker autorizzati per fare trading sulle criptovalute

Ed eccoci arrivati alla conclusioni. Cosa insegna la nostra indagine sul Bitcoin Prime? Sicuramente che i sospetti di tanti nostri lettori non erano infondati. Gli elementi di perplessità sono tantissimi e non è certo l'invito a non investire tutto il proprio capitale in criptovalute che la piattaforma Bitcoin Prime dà ai potenziali clienti, può farci cambiare idea.

Per noi il sistema è poco chiaro e questo ci basta per esortare i nostri lettori a usare solo broker e exchange autorizzati per fare trading sulle criptovalute. Per rispondere alle varie esigenze segnaliamo tre piattaforme sicure al 100 per cento. 

  • eToro>>>broker multifunzionale che permette di fare trading sia come exchange che come broker CFD e offre l'utile strumento del Copy Trading per copiare i traders più bravi sulle criptovalute (scopri come sul sito ufficiale)
  • Plus500>>>broker CFD che consente di speculare al rialzo o al ribasso senza comprare l'asset in senso fisico (qui il sito ufficiale)
  • Binance>>>exchange con centinaia di criptovalute disponibili per il trading (qui il sito ufficiale)

Lasciamo a te la scelta sulla piattaforma da usare: importante è che sia autorizzata.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
BDSwiss
  • Licenza: CySEC - BaFin- NFA - FSC - FSA
  • Oltre 250 coppie Forex e CFD su azioni, indici, energie e metalli
  • MetaTrader 4 e 5
Regolamentato con più licenze, MetatTrader 4 e 5. Prova Gratis BDSwiss opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 dollari
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS