Skin ADV

Re-Lender: opinioni e recensione sulla piattaforma di crowdfunding immobiliare

FINANZAINSIDE - PICCOLA ENCICLOPEDIA DELLA FINANZA

Re-Lender

Re-Lender è una piattaforma di crowdfunding immobiliare, che però non si dedica alla costruzione di nuovi immobili, bensì alla loro riconversione. L'obiettivo della società è raccogliere fondi per riconvertire nuovi progetti e renderli ecologici, moderni e tecnologici.

Queste riconversioni comprendono sia zone residenziali che industriali. Infatti non saranno riconvertiti palazzi o semplici abitazioni, ma anche fabbriche non più utilizzate, ma con un grande potenziale di recupero.

[mwm-aal-display]

Cos'è Re-Lender?

Partiamo innanzitutto da che cos'è Re-Lender. Questa piattaforma di crowdfunding immobiliare è stata progettata da Francesco Marella, che ha già esperienza nel real estate, avendo già ricoperto ruoli in società del settore.

Perché il nome Re-Lender? Si tratta di un nome composto. Re sta infatti per "Reconversion Crowdfunding", che sta ad indicare proprio il crowdfunding con l'obiettivo di riconvertire aree residenziali e industriali; mentre Lender esprime la tipologia di microfinanziamento dal basso, ovvero il lending crowdfunding.

Che cos'è il lending crowdfunding? Esso consiste nel prestare denaro a chi chiede finanziamenti per il proprio progetto. Il denaro verrà quindi interamente restituito all'investitore più una piccola quota di interessi stabilita anticipatamente. Gli interessi saranno quindi il guadagno dell'investitore.

Target

Il target primario di Re-Lender è quello di aiutare l'incontro fra gli investitori e le società che lavorano nella riconversione immobiliare e industriale. Come qualsiasi altra piattaforma di crowdfunding, Re Lender si pone nel mezzo fra chi ha bisogno di un finanziamento e chi invece è disposto a fornirlo.

Come abbiamo già spiegato parliamo di progetti che hanno come obiettivo il miglioramento in ambito ecologico della zona da riconvertire.

La sfida è anche quella di spiegare le potenzialità del crowdfunding come metodo di investimento, considerato democratico perché alla portata di tutti, vista la bassa barriera di ingresso.

La differenza fra il crowdfunding e il prestito bancario sta infatti nella provenienza del denaro. Nel primo caso il finanziamento viene dalle persone comune, dai cittadini e per questo viene definito "dal basso"; il secondo invece viene definito "dall'alto" proprio perché proviene dalle istituzioni bancarie.

Perché scegliere Re-Lender? Perché sceglie l'ecologia e la riconversione di aree industriali o residenziali non più in uso e quindi abbandonate. Con Re-Lender non solo puoi dare il tuo contributo economico a questi progetti, ma potresti anche ricavarne un guadagno! Puoi investire anche a partire da 50€!

Apri un conto su Re-Lender da qui!

Come funziona Re-Lender?

Come funziona Re-Lender? Vediamo qual è il suo funzionamento, cercando di essere il più chiari possibili.

Quando si parte con un nuovo progetto di riconversione residenziale o industriale si devono passare tre fasi.

  • Analisi delle richieste: le società che desiderano ottenere un finanziamento sotto forma di prestito vengono analizzate prima di concedere loro l'approdo sulla piattaforma.
  • Raccolta: se l'azienda è in grado di passare la prima fase può avere l'ok ad approdare sulla piattaforma e qui sarà possibile raccogliere il denaro dagli iscritti. Quest'ultimi potranno quindi studiare il progetto, capirne le potenzialità e investire fondi con un investimento minimo di 50€. Non esoste limite massimo per gli investimenti, i quali devono essere pari o multipli di 50€ (dunque 100€, 150€, 200€ e così via).
  • Sviluppo del progetto: una volta finita la raccolta fondi il progetto può finalmente vedere la luce. Dunque l'impresa riceve i soldi raccolti sulla piattaforma, mentre gli investitori iniziano a maturare e a ricevere gli interessi e il recupero del capitale secondo il piano di ammortamento pubblicato.

Come registrarsi gratis su Re-Lender

Ti annunciamo con piacere che la registrazione su Re-Lender è gratis! Soprattutto è molto semplice e sono necessari solo pochi minuti, puoi iscriverti direttamente da qui:

Registrati gratis su Re-Lender da qui!

Aperto il link dovrete premere "Registrati" e compilare il form. Ricorda che non ci sono costi nascosti, non ti verrà addebitato nulla in fase di registrazione. Se vuoi iniziare a investire con il lending crowdfunding devi prima fornire a Re-Lender un documento d’identità in corso di validità.

PayArea sostituto d'imposta

Chi è PayArea (MytripleA Financiación PFP,S.L.)? Non è altro che l'istituto di pagamento che opera per Re-Lender ed è autorizzato da Banca di Spagna (con licenza n. 6869) ad operare in regime di libera prestazione di servizi in Italia.

Per questa ragione ogni iscritto su Re-Lender prima di fare il primo investimento deve fare un trasferimento di denaro sul conto di pagamento di PayArea.

Perché questo primo trasferimento di denaro? Nulla di preoccupante, esso è necessario per dare validità al proprio account su Re-Lender, ma anche per poter accedere alla modalità di pagamento con carta di credito. Inoltre se hai intenzione di conoscere in modo più approfondito quali sono i dati necessari per poter fare il trasferimento fondi ti basta andare nella sezione "Trasferire" della dashboard.

Come prevede la legge i fondi prestati dagli utenti di ARe-Lender sono depositati su un conto bancario segregato dell'istituto di pagamento, dunque i fondi non finiranno sul conto della società.

Il denaro raccolto non potrà essere utilizzato fino alla conclusione della raccolta fondi.

PayArea agisce come sostituto d'imposta, dunque non dovrai preoccuparti degli aspetti fiscali, a te l'importo maturato arriverà netto. PayArea si preoccuperà di pagare le tasse dovute allo Stato Italiano, che oggi sono del 26% in merito alle rendite finanziarie.

Infine ti ricordiamo che Re-Lender non chiede commissioni sui rendimenti dei prestatori. Vi è invece la commissione per le società che richiedono il prestito. Il suo ammontare non è fisso e varia da progetto a progetto. In ogni caso per le imprese le commissioni saranno prelevate solo in caso di riuscita della raccolta fondi, ovvero quando la somma prestabilita è stata raggiunta.

Registrati gratis su Re-Lender da qui!

Redazione Borsainside
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro