Come investire sul Forex in caso di recessione: i consigli trading di JP Morgan

Come investire sul Forex in caso di recessione: i consigli trading di JP Morgan
© Shutterstock

Ogni scenario ha le sue valute più interessanti: ecco le quattro che è meglio avere in caso di recessione

CONDIVIDI

Anche la recessione può essere una buona occasione per investire e fare trading. In questo post parlerò di quelle che sono le valute più interessanti in presenza di un contesto recessivo. Se sei solito fare Forex Trading, ti consiglio di prestare molta attenzione a una recente analisi operativa di JP Morgan che esamina quelle che sono le valute che sarebbe opportuno avere in caso di recessione. Prima di passare in rassegna quelli che sono i cross sui quali conviene investire, è bene chiarire perchè di dovrebbe mai verificare un contesto recessivo. Secondo JP Morgan la recessione di sarebbe nel caso in cui dovesse essersi un crollo dei mercati emergenti. Su quali valute investire in caso di recessione? Anzitutto, afferma JP Morgan, è bene puntare sul franco svizzero quindi sul dollaro di Singapore, sul dollaro USA e sullo Yen giapponese. Sono queste le 4 valute che non puoi avere in portafogli in caso di recessione. La scelta di queste quattro valute non è casuale ma è frutto di un'analisi che ha riguardato l'andamento storico delle ultime cinque recessioni. Esaminando la reazione del Forex in passato, quindi, JP Morgan è arrivata a individuare le migliori valute su cui investire in casa di recessione

Migliori valute Forex su cui investire in presenza di scenario avverso

Gli analisti di JP Morgan ritengono che "Tre delle quattro principali valute da possedere durante una recessione sono quelle dei Paesi che vantano posizioni esterne estremamente forti". Tra Dollaro Usa, Franco Svizzero, Dollaro di Singapore e Yen Giapponese, gli analisti di JP Morgan vantano una posizione molto rialzista soprattutto nei riguardi del Biglietto Verde Usa. Gli esperti ritengono che il Dollaro Usa sia la valuta di finanziamento di riferimento e che quindi se le banche di tutto il mondo dovessero ridurre la leva finanziaria, allora tutti dovrebbero correre ad acquistare Biglietti Verdi. Insomma, anche in caso di scenario avverso, il primato del Dollaro Usa non è messo in discussione (per conoscere le previsioni del cambio EUR/USD fino a fine anno leggi questo articolo).

Il Dollaro Usa, proseguono gli analisti, grazie alla guerra commerciale, si è molto rafforzato negli ultimi mesi come emerge dai grafici. In relazione alle previsioni quotazione Dollaro, JP Morgan ritiene che esse siano ancora positive. Il Biglietto Verde, nel cambio con le altre valute, continuerà a sovraperformare. Viceversa lo Yen Giapponese è ad oggi la valuta con copertura più economica. Il tasso di cambio di JPY, infatti, è inferiore del 25% rispetto alla media degli ultimi anni. Secondo JP Morgan, inoltre, lo Yen è stato sopravvalutato dell'8% nel periodo precedente alle tre recessioni passate. Per finire gli analisti ritengono che il Dollaro di Singapore, tra le quatto valute comunque consigliate in caso di recessione, sia quello che vanta meno appeal. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro