Andamento cross EUR/USD: l’euro resta in mercato bearish intorno a 1.0550

Trend cross Eur/Usd - BorsaInside.com

Nella scena finanziaria internazionale, l’Euro (EUR) si trova ad affrontare una fase di debolezza, contrastando il rafforzamento del Dollaro USA (USD). Questa situazione ha portato il cambio EUR/USD a scendere verso la regione di 1,0550 nella giornata di martedì.

Nel contempo, il Greenback è riuscito a rimbalzare dai minimi precedenti, attestandosi intorno a 105,90, secondo quanto monitorato dall’Indice del Dollaro USA (DXY). Questa dinamica è avvenuta nel contesto di una persistente agitazione geopolitica in Medio Oriente, che ha aumentato l’avversione al rischio degli investitori.

In che modo influiscono le politiche monetarie di Fed e BCE

Guardando alla politica monetaria, gli investitori stanno seguendo da vicino le prospettive delle due principali banche centrali, la Federal Reserve (Fed) negli Stati Uniti e la Banca Centrale Europea (BCE) nell’area euro.

La Federal Reserve è attualmente attesa per mantenere i tassi di interesse ai livelli attuali per il resto dell’anno. Questa decisione è guidata dalla necessità di sostenere la ripresa economica, nonostante le pressioni inflazionistiche, e di mantenere la stabilità finanziaria.

Nel contesto delle aspettative di politica monetaria, gli investitori si chiedono se la Banca Centrale Europea metterà in pausa il suo ciclo di rialzo dei tassi di interesse, nonostante i livelli di inflazione abbiano superato l’obiettivo fissato dalla banca. Inoltre, crescono le preoccupazioni sulla possibilità di una futura recessione o stagflazione nella regione europea.

Oggi, sul fronte dell’euro, la Presidente della BCE, Christine Lagarde, terrà un discorso alle riunioni del Fondo Monetario Internazionale (FMI) e della Banca Mondiale. Negli Stati Uniti, ci sono importanti indicatori economici e discorsi di rappresentanti della Federal Reserve.

Analisi Tecnica: outlook per EUR/USD

Dal punto di vista tecnico, il cambio EUR/USD si trova in una fase critica. La persistente pressione al ribasso su EUR/USD potrebbe portare a una revisione del minimo del 2023, che è stato toccato a 1,0448 il 3 ottobre. Inoltre, potrebbe persino sfidare il significativo livello psicologico di 1,0400.

Se questi livelli venissero superati, si aprirà la porta a ulteriori revisioni dei minimi, con i livelli chiave di 1,0290 (registrato il 30 novembre 2022) e 1,0222 (raggiunto il 21 novembre 2022) che diventano obiettivi possibili.

D’altra parte, se la coppia EUR/USD riuscisse a guadagnare slancio al rialzo, il prossimo obiettivo potrebbe essere il livello di 1,0617, toccato il 29 settembre. Inoltre, l’importante Media Mobile Semplice a 200 giorni (SMA) a 1,0823 potrebbe fungere da resistenza significativa.

Se questa resistenza venisse superata, ci sarebbe il potenziale per la coppia di valute di testare il massimo del 30 agosto a 1,0945 e avvicinarsi alla barriera psicologica di 1,1000. Ulteriori avanzamenti oltre il picco dell’10 agosto a 1,1064 potrebbero portare la coppia EUR/USD al massimo del 27 luglio a 1,1149 e persino al massimo del 2023 a 1,1275 del 18 luglio.

Va notato che finché EUR/USD rimane al di sotto della SMA a 200 giorni, persiste la possibilità di una pressione al ribasso continua. La situazione dei mercati è quindi complessa e richiede un’analisi accurata delle variabili economiche, finanziarie e geopolitiche per prevedere le future dinamiche di questo importante cambio valutario.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti, è consigliabile consultare fonti affidabili e professionisti del settore finanziario.

Nei migliori broker CFD hai la possibilità di fare trading sul cross Eur/Usd. Noi suggeriamo di scegliere eToro (qui la recensione), che è offre valide opportunità ai nuovi trader. Con eToro puoi infatti aprire un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi veri. In passato abbiamo anche dedicato un approfondimento su come fare trading su Eur/Usd con eToro.

logo broker etoro

Per fare trading forex con eToro clicca qui, e potrai aprire il conto demo gratis per iniziare senza rischiare.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading