Borsainside.com

Azioni FCA: crollo su Borsa Italiana oggi, è bagno di sangue. Conviene comprare a questi prezzi?

Azioni FCA: crollo su Borsa Italiana oggi, è bagno di sangue. Conviene comprare a questi prezzi?
© iStockPhoto

La quotazione FCA crolla verso i 16 euro per azione e scatena il sell off sul Ftse Mib oggi

Il crollo delle azioni FCA condiziona l'andamento complessivo di Borsa Italiana oggi. Se il Ftse Mib registra un ribasso di circa 2 punti percentuali è anche a causa del deprezzamento che Fiat Chrysler Automobiles segna. Mentre scriviamo il valore delle azioni FCA è precipitato in area 16 euro con un ribasso di quasi il 6% rispetto alla chiusura di ieri. Il crollo di Fiat Chrysler è così pronunciato che anche le altre società della galassia Lingotto sono al centro di forti vendite. Non è quindi un caso se alle spalle di FCA, peggiore azione su Borsa Italiana oggi, si collocano Exor, CNH Industrial e Ferrari. In pratica le quattro peggiori azioni della seduta fanno tutte riferimento a Marchionne. In particolare, il prezzo delle azioni Exor registra un ribasso del 4,27%, la quotazione CNH Industrial è in calo del 4,23% e Ferrari perde il 3,5%. Un bagno di sangue si è quindi abbattutto sulle azioni della galassia Lingotto. La corsa a vendere azioni FCA oggi ha gettato nel baratro tutti i titoli della galassia Lingotto. 




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Per avere un'idea delle proporzioni del tracollo di Fiat Chrysler è sufficiente andare a guardare alle quotazioni dei giorni scorsi. Come si evince dal grafico storico, il 28 febbraio scorso la quotazione FCA era a quota 17,7 euro mentre, scendendo ancora più a ritroso, a fine gennaio le quotazioni Fiat Chrysler avevano messo nel mirino i 20 euro. Il rischio che il prezzo di FCA scivoli oggi sotto i 16 euro è molto alto anche se, fino ad adesso, il supporto collocato appunto a 16 euro sembra reggere con un minimo intraday che è stato toccato a quota 16,012 euro. 

Un ribasso di FCA su questi livelli può rendere conveniente l'acquisto delle azioni sperando poi in una risalita nella prossima Ottava. Tuttavia, se è vero è che comprare azioni Fiat Chrysler a questi prezzi conviene, è altrettanto vero che, fino a questo momento, a prevalere è un approccio completamente negativo. L'impressione che ha fornito un trader interpellato dalla redazione è che le azioni FCA oggi stiano pagando il rally dei mesi scorsi. In questo pagamento con gli interessi sono appunto trascinati anche gli altri titoli della galassia Lingotto. 

Certamente il forte calo di FCA è sostenuto, almeno in parte, dal sentiment negativo che soffia sui mercati a seguito del crollo di Wall Street. Questa spiegazione, però, da sola insufficiente. Le azioni Fiat Chrysler sono vendute in modo massicio anche a causa dei dati sulle immatricolazioni auto in Italia a febbraio nonchè delle ultime news su Magneti Marelli. I dati sulle vendite hanno molto deluso gli analisti. A causa della debolezza del marchio Fiat, infatti, FCA ha fatto peggio del mercato in Italia a febbraio. All'effetto negativo creato da questi dati si è poi unito quello generato dagli aggiornamenti sullo scorporo di Magneti Marelli, la controllata del Lingotto attiva nel settore della componentistica. Ebbene, dopo mesi e mesi di indiscrezioni sulla possibile quotazione di Magneti, oggi si è nuovamente parlato di una possibile semplice cessione. Secondo Il Sole 24 Ore ci sarebbe al vaglio dei vertici di FCA una "Dual Track" ossia una doppia strada su Magneti Marelli. Il Sole ritiene che la CDP e Brembo possano essere interessate a Magneti e che quindi il destino della controllata sia la cessione. L'interesse della CDP non è un fatto nuovo. Già in passato, infatti, si era parlaro della possibile vendita in blocco di Magneti Marelli a CDP e successivamente del lancio di una Offerta Pubblica Iniziale. questa ipotesi era stata poi accantonata per far spazio all'idea quotazione che, oggi, non è però più certa. Insomma su Magneti Marelli tutto sembra essere in alto mare e poichè il rally della società è stato sostenuto anche dai rumors su Magneti, è ovvio che FCA oggi crolli su Borsa Italiana. 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS