Azioni Tod’s e posizioni short: dopo crollo su Borsa Italiana, view resta bearish

Tra i segnali da tenere in debita considerazione per capire quale possa essere il trend di un titolo ci sono anche le posizioni nette ribassiste detenute dagli istituzionali su quella società. E’ partendo da questa premessa che è possibile analizzare le previsioni sulle azioni Tod’s nel medio termine. L’attenzione su Tod’s, società NON quotata sul Ftse Mib, deriva da ciò che è aavvenuto nelle ultime ore al titolo. Nella quarta di Ottava Tod’s è crollata su Borsa Italiana. Il sell-off che ha colpito le azioni della società del settore lusso è stato causato dal profit warning che la stessa società aveva lanciato il precedente mercoledì dopo la chiusura degli scambi.

In quella circostanza Tod’s aveva annunciato un calo dei ricavi complessivi 2018 del 2,7 per cento rispetto al 2017. Nel dettaglio la società aveva comunicato che il fatturato era sceso a 940,4 milioni di euro contro i 963,3 milioni di euro dell’anno precedente. Nonostante la parole di Diego Della Valle secondo il quale “l’esercizio 2018 si è chiuso sostanzialmente in linea con le nostre attese, nonostante le sempre maggiori incertezze economiche e politiche a livello internazionale”, la quotazione Tod’s era comunque crollata. Il prezzo delle azioni Tod’s su Borsa Italiana oggi riparte da 41,26 euro e da un calo di quasi il 33 per cento rispetto a un anno fa. Un bilancio disastroso quello della quotazione Tod’s su base annua, quindi. 

La forte flessione del titolo anno su anno e il fatto che i dati sui ricavi 2018 siano stati già pubblicati potrebbero suggerire l’idea che il peggio sia passato e che oggi ci sia lo spazio per una ripartenza del titolo. Insomma, a logica, comprare azioni Tod’s ai prezzi attuali sembra essere conveniente. In realtà le cose non stanno proprio così ed è in questo contesto che tornano ad essere decisamente utili le indicazioni che arrivano dalle posizioni nette ribassiste detenute dai fondi sul titolo. Ieri l’altro la Consob aveva comunicato, nell’ambito degli aggiornamenti sulle posizioni short, che il fondo Usa BlackRock aveva venduto il 2,21 per cento di Tod’s attraverso la BlackRock Investment Management (UK) e lo 0,59 per cento tramite il canale di BlackRock Institutional Trust Company. Ma non è tutto perchè anche Altair Investment Management secondo i dati della Consob ha una posizione corta attiva su Tod’s dello 0,67 per cento. La morale di tutti questi numeri è che i fondi vendono allo scoperto Tod’s. E lo vendono tanto se è vero, come afferma la Consob, che dal gennaio 2017 le posizioni short non erano mai state così forti. 

In conclusione, quindi, nonostante per molti analisti il rating su Tod’s sia buy, i grandi fondi hanno una view bearish sul titolo che lascia intendere che comprare azioni Tod’s nel medio termine sia un azzardo non privo di rischio. Detto in altre parole potrebbe non essere ancora tempo per ripartire. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.