Azioni Juve, crollo prosegue anche oggi: analisi tecnica suggerisce trend ribassista

Azioni Juve, crollo prosegue anche oggi: analisi tecnica suggerisce trend ribassista
© Shutterstock

Il tracollo delle quotazione Juventus non si arresta: per le azioni è arrivato il redde rationem su Borsa Italiana

CONDIVIDI

Nuovo disastro per le azioni Juventus su Borsa Italiana oggi. Dopo il tracollo di ieri, con le quotazioni in ribasso di oltre il 17 per cento, in tanti speravano per oggi 18 aprile un parziale recupero dei valori del titoli. L'andamento in tempo reale delle quotazioni dimostra che non solo non si è verificato alcun recupero ma il prezzo delle azioni Juve continua a perdere valore. Mentre è in corso la scrittura del post, la quotazione Juventus FC registra un ribasso del 3,24 per cento a quota 1,34 euro. Dopo un avvio con variazioni contenute, il titolo bianconero ha subito imboccato la strada del ribasso e adesso è il peggiore sul Ftse Mib oggi. 

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

Dietro la nuovo crollo del valore delle azioni Juve (e conseguente tracollo della capitalizzazione della aocietà bianconera) c'è sempre l'enorme delusione per l'uscita della Champions League a seguito della sconfitta contro gli olandesi dell'Ajax ma anche la consapevolezza che, con l'addio alla Champions, la stagione dei bianconeri sia praticamente finita. Lo scudetto è infatti dato per acquisito e della Coppa Italia i bianconeri sono usciti di scena già alcuni mesi fa. In questo contesto la corsa a vendere azioni Juve è inevitabile anche perchè le quotazioni dei bianconeri fino al crollo di ieri inglobavano il passaggio di turno alla Champions che invece non c'è stato. Azioni Juve troppo sopravvalutate e inevitabile sell-off sul titolo. Su questo rapporto tra eliminazione della Champions e corsa a vendere azioni non ci sono dubbi. Incertezze esistono invece riguardo ai tempi del sell-off. Questa mattina in redazione è arrivata una mail che chiedeva un parere circa la durata del deprezzamento della quotazione Juventus. Riteniamo siano in tanti a chiedersi, proprio in queste ore, fino a quando durerà il crollo delle azioni Juve. Rispondere a questa domanda non è possibile in quanto si tratta di quantificare con precisione quello che potrebbe essere il prezzo più in linea con lo stato di salute attuale della società.

Ad oggi questa operazione non può essere fatta. Quello che è invece possibile è guardare all'analisi tecnica sulle azioni Juventus. Il crollo di ieri rischia di favorire una tendenza ribassista prolungata. Il minimo che è stato registrato nella seduta di ieri, 1,2750, è stato inferiore a quello della seduta precedente. Questo è un chiaro indizio del momento negativo attraversato dal titolo. Nel confronto con l'indice FTSE Italia All Share, si evidenizia una variazione negativa del -17.91 per cento sulla giornata di borsa precedente. Le azioni Juve ieri hanno fatto peggio del mercato con volumi pari 81,405,840 di pezzi scambiati, al di sopra della seduta precedente e della media settimanale. Morale: c'è spazio per un ulteriore deprezzamento del titolo. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
+