Azioni Juve oggi festeggiano la loro “Liberazione” (dal panico)

Oggi 25 aprile giorno della Liberazione anche per le azioni Juventus che, dopo una serie impressionante di sedute in ribasso, provano a rialzare la testa. Mentre è in corso la scrittura del post, la quotazione Juve registra un rialzo del 4,38 per cento a quota 1,24 euro. Grazie alla forte progressione in avanti le azioni Juve oggi sono le migliori su un Ftse Mib che appare invece condizionato da una forte prudenza. Il principale indice azionario di Borsa Italiana, infatti, è in calo dello 0,2 per cento. Andando a guardare al grafico giornaliero del titolo Juve, è possibile notare come il prezzo delle azioni abbia raggiunto un massimo intraday proprio a quota 1,24 euro. Alla luce di questo, si può affermare che oggi le azioni Juve stiano viaggiando sui massimi. 

Ovviamente non è necessario essere esperti di finanza per capire che il rally del titolo Juve oggi sia causato unicamente da fattori di tipo tecnico. A seguito dell’eliminazione dalla Champions League ad opera dell’Ajax, infatti, il prezzo delle azioni Juve è letteralmente crollato. Alcuni numeri bastano a far capire il motivo per il quale, nonostante la buona performance di oggi, non ci sia in vista alcun nuovo rally per le quotazioni della squadra bianconera. Giorno 16 aprile, prima della gara di ritorno a Torino contro l’Ajax, il prezzo delle azioni Juve era pari a 1,68 euro. Il giorno successivo, a seguito della batosta rimediata in Champions, le quotazioni della società calcistica erano scese a quota 1,39 euro. Il crollo del titolo era poi proseguito anche nelle successive sedute a causa della necessità degli investitori di trovare un prezzo che potesse rispecchiare la nuova situazione (finanziaria in primis) apertasi a seguito dell’eliminazione dalla Champions. Il fatto è che le azioni Juve fino a poche settimane fa inglobavano il possibile passaggio di turno mentre adesso devono rispecchiare l’eliminazione dalla Champions. L’ufficializzazione dello scudetto, l’ottavo di fila, non ha avuto alcun effetto positivo sull’andamento del titolo anche perchè la vittoria nel campionato di Serie A non era mai stata messa in discussione. Insomma, la Juve in attesa di elementi catalizzatori che possano prendere per mano il titolo, si gode il suo giorno della “liberazione”. In primis liberazione dalla paura non riuscire ad arginare un crollo che, a tratti, è parso quasi inarrestabile. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.