Perchè le azioni FCA vanno a picco su Borsa Italiana oggi?

Perchè le azioni FCA vanno a picco su Borsa Italiana oggi?
© Shutterstock

Pesante ribasso per le azioni Fiat Chrysler dopo la pubblicazione dei dati sulle immatricolazioni auto

CONDIVIDI

Tra le azioni peggiori sul Ftse Mib oggi spiccano quelle di Fiat Chrysler Automobiles. Mentre è in corso la scrittura del post, il prezzo delle azioni FCA segna un ribasso del 2,6 per cento a quota 13,37 euro contro un Ftse Mib che oggi registra un calo dello 0,9 per cento a quota 21681 euro. Le quotazioni FCA, quindi, fanno decisamente peggio del paniere di riferimento di Borsa Italiana. Oltre alle Fiat Chrysler nel gruppo delle azioni peggiori sul Ftse Mib ci sono anche le Tenaris e le Salvatore Ferragamo. Mentre nel caso della maison della moda il crollo di oggi è unicamente causato da fattore tecnici, la corsa a vendere azioni FCA ha responsabili nel precisi. Gli investitori e i traders si stanno sbarazzando di Fiat Chrysler a seguito della delusione per i dati sulle immatricolazioni auto in Usa che sono stati pubblicati ieri 1 maggio. Nel mese di aprile, le vendite delle auto del gruppo (includendo tutti i brands) hanno registrato un calo complessivo del 6 per cento. La flessione delle immatricolazioni FCA in Usa non è ovviamente piaciuto al mercato. E' molto probabile che per tutta la giornata di oggi le azioni Fiat Chrysler restino sulla graticola anche perchè la prima potenziale occasione di riscatto per in Lingotto arrverà solo dopo la chiusura dei mercati. Queste sera, infatti, con Borsa Italiana chiusa, il Ministero dei Trasporti renderà noti i dati sulle vendite auto in Italia nel mese di aprile 2019. Contemporaneamente sarà poi la casa automobilisat a diramare il comunicato stampa con il dettaglio delle immatricolazioni per singolo marchio. 

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

Dal punto di vista tecnico, a causa del pesante ribasso emerso su Borsa Italiana oggi, l'andamento del titolo FCA su base mensile è ora diventato negativo con un calo dell'1,8 per cento. Molto più larga la performance negativa del gruppo automobilistico su base annua. Rispetto ad un anno fa, il prezzo delle azioni Fiat Chrsyler ha subito un deprezzamento del 28 per cento. 

Trimestrale FCA, conti primo trimestre 2019 il 3 maggio

La corsa a vendere azioni FCA oggi, potrebbe essere dovuta anche alle previsioni negative sui conti del primo trimestre 2019 che la società pubblicherà domani 3 maggio. Il consensus si attende conti particolarmente negativi a causa dei deboli risultati ottenuti nel primo trimestre 2019 in Europa e in Nord America. 

Secondo le stime di Factset, FCA dovrebbe chiudere il primo trimestre con ricavi complessivi pari a 25 miliardi di euro, in ribasso del 3 per cento su base annua. Forte flessione anche per l'ebitda adjusted di Fiat Chrysler che dovrebbe scendere dell'11 per cento a quota 2,73 miliardi mentre l'ebit adjusted alla fine del primo trimestre è visto a quota 1,19 miliardi con un calo del 26 per cento. Per finire, stando alle previsioni, l'utile adjusted di FCA dovrebbe attestarsi a 742 milioni con un ribasso del 27 per cento. In questo contesto una delle poche voci positive è quella relativa agli investimenti che alla fine del primo trimestre 2019 dovrebbero aver segnato una crescita del 42 per cento a quota 1,931 miliardi di euro. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
+