Ferrari corre su Borsa Italiana oggi e raggiunge nuovi record storici

Prosegue senza sosta il rally di Ferrari, con il titolo che ha raggiunto oggi un nuovo massimo storico a 148.5 euro.

I dati finanziari positivi del primo trimestre dell’anno, insieme al piano industriale presentato lo scorso autunno (che punta ad un target di Ebitda 2022 a quota due miliardi di euro), hanno scaldato gli animi degli investitori, facendo immaginare un 2019 a grandi livelli.

Nell’ultimo mese l’azienda di Maranello ha incrementato il proprio valore di quasi il 15%, mentre da inizio anno ha messo a segno un’incredibile rialzo di circa il 68%.

La scorsa settimana, come riportato da Borsa Italiana, Ferrari ha terminato la prima trance del programma di acquisto di azioni proprie.

Secondo i dati riportati da Borsa Italiana, l’azienda ha acquistato 10.144 azioni ordinarie sull’MTA, per un controvalore pari a 1.453.166,55 euro; oltreoceano, sul NYSE il gruppo ha acquistato 44.793 azioni per un controvalore di 7.205.782,33 dollari.

Ieri invece l’azienda del cavallino rampante ha dato il via alla seconda trance del programma di acquisto di azioni proprie da 200 milioni di euro, di cui 150 milioni da eseguire sul mercato italiano e fino a 50 milioni sul NYSE.

Analisi del titolo Ferrari a cura di EXANTE

Da tre sedute consecutive il titolo di Ferrari continua ad aggiornare i massimi storici.

La sessione di ieri si è chiusa con un rialzo dell’1.39% e al momento della scrittura il saldo è ancora positivo con un rialzo di oltre l’1.40% e un nuovo massimo storico toccato a quota 148.5 euro.

Il rally di Ferrari, iniziato ad inizio anno, ha generato ad oggi un rialzo complessivo del 68%.

Anche se molto presto non è da escludere che possano arrivare delle prese di beneficio, il quadro tecnico rimane ancora positivo e in grado di supportare nuovi ingressi long, specialmente se il mercato dovesse ritestare l’area compresa tra 143 e 135 dollari.

Solo una discesa al di sotto dei 130 dollari deteriorerebbe l’attuale quadro tecnico, favorendo una potenziale estensione delle vendite.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo