Skin ADV

Azioni Saipem promosse e Tenaris bocciate: Goldman Sachs cambia i target price

Azioni Saipem promosse e Tenaris bocciate: Goldman Sachs cambia i target price
© Shutterstock

Gli analisti di Goldman Sachs sono intervenuti sulle azioni Saipem e sulle Tenaris

Un upgrade sul target price e un downgrade sempre sul prezzo obiettivo. E' questo il giudizio espresso oggi dagli analisti di Goldman Sachs su due primari titoli del settore oil: Saipem e Tenaris. Ovviamente il giudizio degli esperti della banca d'affari Usa ha condizionato l'andamento dei due titoli su Borsa Italiana

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Per quello che riguarda Saipem gli analisti di Goldman Sachs hanno rivisto al rialzo il prezzo obiettivo portandolo a quota 6,6 euro, dai 6,5 euro precedenti. Gli esperti della banca d'affari hanno invece confermato il rating a neutral. Nella nota sulla società, gli analisti hanno giustificato il leggero upgrade di target price alla luce del miglioramento delle stime sull'utile per azione per il triennio 2019/2021. Nonostante il leggero aumento del prezzo obiettivo, il prezzo delle azioni Saipem nel primo pomeriggio registra un ribasso dello 0,25 per cento a quota 4,056 euro. Il calo di oggi ha determinanto un ulteriore peggioramento della performance mensile della società del settore petrolifero. Considerando il ribasso di oggi, Saipem ha perso nel corso dell'ultimo mese il 6,2 per cento. Negativo anche l'andamento delle quotazioni della società nell'ultimo anno. Rispetto ad un anno fa, infatti, il titolo Saipem ha subito un deprezzamento del 24,8 per cento.

Oltre che su Saipem, gli analisti di Goldman Sachs sono intervenuti anche sulle azioni Tenaris. Gli esperti della banca d'affari Usa hanno deciso di portare il prezzo obiettivo su Tenaris dal precedente 13,4 euro a 13 euro. Il downgrade di target price è stato motivato alla luce della riduzione delle stime sulla redditività per i prossimi trimestri. Gli analisti hanno confermato il rating in essere sulla società oil a sell. Per Goldman Sachs, quindi, le azioni Tenaris sono da vendere. 

Andando a guardare l'andamento del titolo su Borsa Italiana oggi sembrerebbe che gli investitori abbiano preso quasi alla lettera il consiglio degli esperti di Goldman Sachs. Nell'elenco dei peggiori titoli del Ftse Mib di oggi 2 ottobre, infatti, figura proprio Tenaris. Mentre è in corso la scrittura del post, la società, con un ribasso del 3,8 per cento a quota 9,2 euro, è la seconda peggior quotata sul principale indice azionario. A fare peggio di Tenaris sul Ftse Mib oggi c'è solo Telecom Italia TIM che registra un crollo del 4,08 per cento. 

Nel corso dell'ultimo mese le azioni Tenaris hanno perso il 7 per cento. Molto negativa anche la performance su base annua. Rispetto a un anno fa, infatti, il valore di Tenaris è crollato del 37,8 per cento. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro