Azioni Banco BPM migliori del Ftse Mib: i nuovi supporti tecnici da considerare

Il titolo Banco BPM si conferma anche oggi come uno dei migliori sul Ftse Mib. In positivo fin dal momento dell’apertura delle contrattazioni, le azioni Banco BPM, mentre è in corso la redazione del post, registrano un rialzo del 3,07 per cento a quota 1,95 euro.

Grazie al nuovo apprezzamento, il titolo della banca nata dalla fusione tra Banco Popolare e Popolare di Milano ha portato la progressione su base mensile al 7,2 per cento annullando allo stesso tempo il ribasso anno su anno fino a ieri prevalente. Per avere un’idea del rally messo a segno dal Banco BPM nel corso delle ultime sedute è necessario andare a guardare ai prezzi delle azioni della scorsa settimana. La scorsa Ottava, infatti, si era chiusa con le azioni Banco BPM a quota 1,83 euro. 

Nonostante il forte rialzo emerso nelle ultime sedute, anche oggi Banco BPM non ha comunque sfondato quota 2 euro. Come emerge dal grafico intraday, infatti, il prezzo delle azioni si è spinto fino ad un massimo di 1,956 euro, ad un passo dai 2 euro, prima di ripiegare leggermente. 

Oggi come ieri la corsa a comprare le azioni del Banco BPM è supportate dalle indiscrezioni di stampa circa una possibile fusione con UBI Banca. Neii giorni scorsi erano state proprio le parole dell’ad Giuseppe Castagna in merito alla fusione Banco BPM UBI Banca a dare forte appeal al titolo.

Ovviamente il rally ha anche cambiato il quadro di riferimento del titolo alzando la posta in gioco. Dal punto di vista dell’analisi tecnica, non sono tanto i 2 euro quanto quota 1,96 euro a dover essere monitorati con attenzione estrema. Nel caso un cui il Banco BPM non dovesse riuscire a stabilizzarsi sopra quota 1,96 euro già nella seduta di oggi 3 ottobre, non sarebbe da escludere un ritorno delle vendite.

L’analisi tecnica sulle azioni Banco BPM sembra quindi suggerire lo scenario seguente: o il titolo sale oltre 1,96, oppure è possibile un ritracciamento fino a quota 1,855 euro, livello di supporto più immediato.

Ovviamente è anche possibile il caso opposto ossia una salita di Banco BPM sopra quota 1,96 euro. Nel caso in cui i prezzi delle azioni si dovessero portare a questo livello, allora la view destinata ad imporsi sarebbe di tipo rialzista. In particolare non è da escludere che una chiusura del Banco BPM oltre quota 1,96 euro possa aprire la porta per una risalita fino a quota 2,05 euro. Puoi trovare l’analisi tecnica completa su Banco BPM cliccando su questo articolo

Conviene quindi prestare molta attenzione a quello che sarà il risultato finale del titolo nella seduta di oggi 3 ottobre per capire quale strategia trading impostare nell’ultima di Ottava. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.