Trimestrale Unicredit 2019 e dividendo 2020: previsioni consensus e reazione titolo

Per la pubblicazione dei conti trimestrali di Unicredit c’è ancora tempo ma su Borsa Italiana è già tempo di valutare previsioni e stime del consensus. Come da tradizione è stata la stessa banca guidata da Mustier a fornire le stime sui conti trimestrali basate su un consensus che è stato raccolto tra 19 broker italiani e internazionali. Conoscere le previsioni sulla trimestrale Unicredit è molto importante per capire come conviene posizionarsi sul titolo in vista dell’ufficializzazione dei conti. 

Le previsioni raccolte da Unicredit tra broker e analisti riguardano: il terzo trimestre 2019, l’intero esercizio 2019 e l’esercizio 2020. Considerando l’intervallo temporale, si tratta anche di previsioni a lungo termine. Vediamo quindi nel dettaglio.

Trimestrale Unicredit 2019: previsioni

Secondo le stime che sono state raccolte tra broker e analisti, Unicredit dovrebbe chiudere il terzo trimestre 2019 con un utile netto pari a 1,01 miliardi di euro, in aumento rispetto agli 875 milioni di euro che vennero contabilizzati nello stesso periodo dell’esercizio precedente. Alla fine del terzo trimestre 2019, il margine di intermediazione della banca è visto a quota 4,57 milioni di euro, in ribasso rispetto ai 4,81 miliardi di euro realizzati nel terzo trimestre 2018.

Bilancio Unicredit 2019: previsioni

Stando alle previsioni del consensus Unicredit dovrebbe chiudere l’esercizio 2019 con un utile netto pari a 5,35 miliardi di euro. Si tratta di una stima che è inferiore rispetto alla precedente indicazione di 5,64 miliardi di euro. Di conseguenza l’utile per azione di Unicredit alla fine del 2019 dovrebbe attestarsi a quota 2,3 euro (forchetta compresa tra un minimo a 1,56 euro e un massimo di 2,85 euro). Ovviamente l’utile netto della banca risulterebbe in calo rispetto ai 2,36 euro emersi dalla precedente valutazione. Ricordiamo che la banca aveva chiuso l’esercizio 2018 con un utile netto rettificato di 3,9 miliardi di euro.

Nelle previsioni sul bilancio Unicredit 2019 sono anche include le stime sul dividendo. Il dividendo Unicredit 2020, relativo all’esercizio 2019, dovrebbe essere pari a 0,59 euro per azione. Gli analisti e i broker che hanno elaborato il consensus poi ripreso sul sito della banca indicano una cedola minima 0,46 euro e una massima a 0,63 euro. Considerando quello che è il prezzo delle azioni Unicredit oggi, il dividendo Unicredit 2020 garantirebbe un rendimento superiore al 5 per cento. 

Bilancio Unicredit 2020: previsioni

Accanto alle previsioni sul bilancio 2019 e alle stime sul terzo trimestre dell’esercizio in corso, dai 19 broker e analisti di piazza Gae Aulenti ha interpellato per definire un consensus, sono anche arrivate le previsioni sul prossimo esercizio, ossia il 2020. Secondo le stime, la banca dovrebbe chiudere il prossimo anno con un utile netto pari a 3,99 miliardi di euro ossia 1,76 euro per azione (range compreso tra un minimo di 1,12 euro e un livello massimo di 2,09 euro). Il dividendo Unicredit 2021 (relativo all’esercizio 2020) dovrebbe salire a 0,68 euro per azione. Per quello che riguarda la cedola, la forchetta è compresa tra un minimo a minimo a 0,53 euro e un massimo a 1,04 euro. 

Il prezzo delle azioni Unicredit su Borsa Italiana oggi 29 ottobre segna un rialzo dello 0,41 per cento a quota 11,63 euro in controtendenza rispetto ad un Ftse Mib che invece perde lo 0,1 per cento. 

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.