Borsainside.com

Trimestrale Unicredit e reazione azioni: comprare o vendere dopo conti trimestrali?

Trimestrale Unicredit e reazione azioni: comprare o vendere dopo conti trimestrali?
© iStockPhoto

Focus sulla trimestrale Unicredit: giù i ricavi e il risultato netto di gestione nei primi nove mesi 2020

Se sei alla ricerca di azioni sui cui investire nella seduta di Borsa Italiana di Oggi 5 novembre, Unicredit potrebbe fare al tuo caso. Come da attese, infatti, la quotata del settore bancario ha pubblicato i conti dei primi nove mesi 2020 nel pre-market. In realtà il consiglio di ammininistrazione della banca guidata da Mustier si è tenuto nella giornata di ieri ma il fatto che i conti trimestrali siano stati comunicati questa mattina, fa si che la reazione degli investitori ai risultati sia destinata ad esserci oggi. 




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Per capire come posizionarsi sul titolo fin dall'apertura degli scambi, è essenziale analizzare le varie voci della trimestrale. Prima di scendere nel dettaglio ricordo che per speculare sull'andamento dei prezzi di Unicredit, sfruttando l'effetto-trimestrale, non è per forza di cose necessario comprare azioni. Una valida alternativa è il CFD Trading. Per imparare a investire in azioni attraverso i CFD è sempre consigliabile iniziare da un conto demo. Ad esempio puoi scegliere eToro (leggi qui la recensione completa) che, oltre alla demo gratuita, non prevede commissioni nel trading sulle azioni

eToro - Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

Trimestrale Unicredit: conti primi nove mesi 2020 

Unicredit ha mandato in archivio i primi nove mesi dell'esercizio 2020 con ricavi pari a 12,9 miliardi di euro, in ribasso del 7,8 per cento rispetto ai 13,99 miliardi registrati nei primi nove mesi dell'esercizio 2019. Il risultato netto sottostante della banca è stato positivo per 1,06 miliardi di euro, valore che si raffronta con l'utile di 3,26 miliardi dell'anno precedenrte mentre il risultato netto contabile è stato negativo per 1,61 miliardi di euro. In forte ribasso anche il risultato netto di gestione che, nell'arco di un anno, è passato da 4,85 miliardi a 2,62 miliardi di euro evidenziando una flessione del 46 per cento.

Per quello che riguarda i valori patrimoniali, al 30 settembre 2020 le attività finanziarie totali di Unicredit erano pari a 717 miliardi di euro ed evidenziavano un rialzo del 2,4 per cento nel confronto con il trimestre precedente. Sempre alla stessa data le esposizioni deteriorate lorde della  banca erano diminuite del 21 per cento nel confronto con l'anno precedente e del 4,1 per cento rispetto al trimestre precedente. In relazione ai ratio patrimoniali, al 30 settembre 2020 il CET 1 ratio fully loaded era pari a 14,41 per cento eevidenziando una crescita di 56 punti base.

Unicredit outlook 2020/2021

Oltre ad aver approvato i conti trimestrali, il management di Unicredit ha anche confermato le stime per l'intero esercizio 2020 e per il 2021. In particolare i vertici hanno confermato il costo del rischio per l'intero 2020 a 100-120 punti base mantenendo una visione prudente delle rettifiche su crediti nei prossimi trimestri. Per quello che riguarda il prossimo anno, la banca ha confermato il target relativo all'utile netto sottostante in un  intervallo compreso tra i 3 e i 3,5 miliardi di euro.

Anche questa indicazione può essere usata per investire in azioni Unicredit attraverso i CFD (qui la demo eToro).

Dividendi Unicredit: confermata la politica di distribuzione 

Per finire, il consiglio di amministrazione di Unicredit ha anche confermato la politica di distribuzione dei dividendi prevista dal piano Team 23 con un payout ordinario pari al 50 per cento, ribadendo anche l'impegno a a restituire gradualmente il capitale in eccesso.

Comprare o vendere azioni Unicredit dopo i conti trimestrali?

La pubblicazione di una trimestrale è sempre una notizia price sensitive in grado di impattare sull'andamento del titolo diretto interessato. E' per questo motivo che Unicredit rientra nella lista di titoli da tenere d'occhio. Il punto di riferimento per capire se è meglio comprare o vendere azioni Unicredit sono le previsioni dela vigilia. In caso di risultati migliori delle attese, è possibile un apprezzamento del titolo mentre conti peggiori delle attese possono aprire la porta alle vendite. 

Secondo Edoardo Fusco Femiano, market analyst italiano di eToro, Unicredit ha messo a segno una performance molto solida nei primi tre trimestri 2020. Inoltre, secondo l'analista, la rimozione del divieto di dividendi e le decisioni sui buybacks sono elementi che possono favorire gli investitori. In un commento a caldo rilasciato dopo la pubblicazione della trimestrale Unicredit, l'analista ha messo in evidenza che le banche europee, almeno fino ad ora, hanno vissuto "una stagione positiva sul fronte delle trimestrali".  Infatti, dopo la buona performance di BNP Paribas, tanto Intesa Sanpaolo quanto Unicredit "hanno mostrato una solida performance di business, la capacità di ridurre le spese operative e una forte attenzione alla creazione di valore per gli investitori". 

Vuoi investire in azioni Unicredit attraverso i CFD per sfruttare le conseguenze della pubblicazione dei conti trimestrali? Inizia la tua esperienza con il broker IG (leggi qui la recensione) partendo dal conto demo. Subito per te 30 mila euro virtuali per fare pratica. 

>>> Demo IG gratis: subito per te €30.000 virtuali per testare la piattaforma

Il prezzo delle azioni Unicredit su Borsa Italiana Oggi parte da 7,094 euro. Nel corso dell'ultimo mese le quotazioni della banca guidata da Mustier hanno registrato una progressione dello 0,88 per cento. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS