Azioni Stellantis e semestrale: comprare ancora dopo revisione guidance 2021?

C’è un solo titolo che si sta prendendo la scena sul Ftse Mib nella seduta di oggi 3 agosto 2021: Stellantis. Il colosso del settore automotive è salito in cattedra fin dal momento dell’apertura delle contrattazioni ed è poi rimasto in vetta al paniere di riferimento.

Mentre è in corso la redazione del post, il prezzo delle azioni Stellantis registra un rialzo del 4,5 per cento a quota 17,10 euro. Il verde intenso che colora il titolo spicca in un contesto piatto o comunque poco mosso (il Ftse Mib si muove in area 25350 punti). 

Plus500 Trading CTA

A sostenere gli acquisti sulle azioni Stellantis sono i conti semestrali che la quotata ha pubblicato questa mattina prima dell’apertura delle contrattazioni. In questo post esamineremo i risultati semestrali di Stellantis cercando di mettere l’accento su quei parametri che, più di tutti, hanno positivamente colpito gli investitori. Prima di scendere nel dettaglio ricordiamo che per investire in azioni Stellantis non è necessario diventare azionisti della società.

Chi è interessato solo a speculare sulle variazioni di prezzo può operare con il CFD Trading. Oggi i migliori broker online offrono sempre il conto demo gratuito per fare pratica. Ad esempio eToro, uno dei punti di riferimento di questo sito, mette a disposizione un account dimostrativo da 100 mila euro virtuali che puoi attivare direttamente dal link in basso. 

Impara ad investire in azioni attraverso il CFD Trading>>>clicca qui per avere la demo gratuita eToro

inizia trading etoro

Semestrale Stellantis: i conti del primo semestre 2021 

Stellantis ha chiuso il primo semestre 2021 con un rialzo sia dei ricavi che del risultato finale. Nel dettaglio alla fine dei primi sei mesi 2021 i ricavi netti pro-forma sono stati pari a 75,31 miliardi di euro, in aumento del 46 per cento rispetto ai 51,67 miliardi messi a segno nei primi sei mesi del 2020. Positivo il reddito operativo adjusted che è stato pari a 8,62 miliardi di euro, un valore che si raffronta con i 752 milioni del primo semestre del 2020. Alla luce di tale dato, la marginalità si è quindi attestata all’11,4 per cento. 

Scendendo nel conto economico, l’utile netto della società è ammontato a 5,94 miliardi di euro, un valore che si raffronta con il rosso di 813 milioni contabilizzato nei primi sei mesi del 2020. Per quello che riguarda la cassa, alla fine di giugno il flusso di cassa disponibile industriale pro forma di Stellantis era negativo per 1,16 miliardi di euro. Ad impattare sul dato gli ordini dei semiconduttori non evasi. 

Come si può vedere dai numeri, a parte il dato sul fusso di cassa, Stellantis ha presentato una semestrale molto robusta. Questo è sicuramente il primo motivo per cui oggi c’è una netta prevalenza degli acquisti sul titolo. Puoi investire anche tu al rialzo sulle azioni Stellantis attraverso il CFD Trading. Scegliendo il broker eToro per operare non dovrai neppure pagare commissioni nel trading sulle azioni

Con eToro puoi investire in azioni senza commissionioni>>>attiva da qui il tuo account demo, è sempre gratuito

0 commissioni%20broker

Stellantis guidance 2021 

Grazie ai forti conti del primo semestre 2021, il management di Stellantis ha quindi rivisto al rialzo la guidance sull’esercizio in corso. In particolare sono state riviste al rialzo le stime sul MOL. Il colosso del settore automotive prevede di chiudere l’anno con un margine operativo adjusted in area 10 per cento. La condizione essenziale affinchè questo target possa essere centranto è che non ci siano lockdown importanti a causa del covid19 e che non si verifichino altri ritardi nella fornitura dei fondamentali semiconduttori. 

Proprio a tal riguardo, nel corso della conference call a commento dei conti del primo semestre, Richard Palmer, direttore finanziario del gruppo automobilistico, ha affermato che la penuria di microchip che negli ultimi mesi ha costretto Stellantis a rallentare o sospendere l’attività di alcuni stabilimenti, non dovrebbe peggiorare nella seconda parte dell’anno. Il manager ha anche aggiunto che il terzo trimestre 2021 dovrebbe essere molto al terzo trimestre 2020 mentre nell’ultima parte dell’anno ha senso attendersi un miglioramento. 

La prospettive di Stellantis, quindi, sono incoraggianti e ciò significa che ci può essere margine per un ulteriore apprezzamento del titolo nei prossimi mesi nonostante, il prezzo delle azioni Stellantis rispetto ad un anno fa sia già cresciuto del 144 per cento. 

>>>Investi in azioni con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.