Trading online azioni Unicredit: previsioni trimestrale, dividendo 2022 e esercizio 2021. Come investire?

Chi fa trading online sulle azioni Unicredit è costantemente alla ricerca di notizie price sensitive ossia di news che, come lascia intendere la stessa parola, sono in grado di condizionare l’andamento del titolo. In questo articolo parleremo proprio di una notizia che potrebbe impattare sulla performance di borsa di Unicredit: la pubblicazione delle previsioni sul quarto trimestre 2021 e sull’intero scorso esercizio nonchè le stime sul dividendo 2022 (relativo al bilancio dello scorso anno). 

Prima di scendere nel dettaglio, analizzando quelle che sono le stime del consensus, ricordiamo che oggi è possibile fare trading online sulle azioni Unicredit senza pagare commissioni. A prevedere questa condizione particolarmente vantaggiosa per gli investitori è il broker eToro (qui il sito ufficiale).

Nota tecnica: il consensus pubblicato sul sito ufficiale Unicredit è stato raccolto tra 19 broker italiani ed internazionali

Plus500 Trading CTA

Trimestrale Unicredit: previsioni quarto trimestre 2021

La prima parte del post, è dedicata alle previsioni sulla trimestrale Unicredit (quarto trimestre 2021). Stando alle stime del consensus, Unicredit dovrebbe aver chiuso gli ultimi tre mesi dell’anno con una perdita netta pari a 1,32 miliardi di euro (il dato si riferisce alla stima mediana). Tale valore sui raffronta con il risultato netto sottostante positivo per 204 milioni di euro che era stato contabilizzato nello stesso periodo del 2020. Gli analisti hanno precisato che il passivo sarebbe dovuto a costi di integrazione per 1,2 miliardi di euro e a perdite da investimenti per complessivi 2,3 miliardi di euro. 

Al termine del quarto trimestre 2021, inoltre, il margine di intermediazione dovrebbe attestarsi a quota 4,2 miliardi di euro (anche in questo caso di tratta del valore mediano), evidenziando un leggero ribasso rispetto ai 4,24 miliardi di euro messi a segno nel quarto trimestre del 2020. Per finire, il risultato netto di gestione di Unicredit è previsto a 865 milioni di euro, a seguito di svalutazioni su crediti per complessivi 787 milioni di euro. 

Vuoi sfruttare le previsioni sui conti trimestrali di Unicredit per fare trading online sulle azioni della banca? Scegliendo in broker eToro (leggi qui la nostra recensione completa) avrai subito la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri. 

Impara ad investire in azioni Unicredit con la demo eToro>>>è gratis e dà diritto a 100 mila euro virtuali per fare pratica

inizia trading etoro

Esercizio 2021 Unicrediti: previsioni bilancio

Come accennato in precedenza, nelle previsioni del consensus c’è anche un riferimento all’intero esercizio 2021. La banca dovrebbe chiudere l’anno con un utile netto pari a 1,66 miliardi di euro, una indicazione peggiore rispetto alla precedente indicazione che puntava su un risultato pari a 3,2 miliardi di euro (stime resa note nel corso della presentazione del piano strategico avvenuta il 9 dicembre 2021). Di conseguenza, il risultato per azione dovrebbe attestarsi a quota 0,82 euro (indicazione minima di 0,66 euro e massima di 1,16 euro), un valore che si raffronta con i 1,24 euro del precedente consensus. Ricordiamo che Unicredit aveva chiuso il 2020 con un utile netto pari a 1,26 miliardi di euro. 

Scedendo nelle previsioni sui conti 2021, il margine di intermediazione dovrebbe attestarsi a quota 17,72 miliardi di euro contro i 17,81 miliardi della precedente stima mentre il risultato di gestione della banca è visto a 6,24 miliardi dopo svalutazioni su crediti per 1,61 miliardi di euro. Sul fronte patrimoniale, il Cet1 ratio di Unicredit è visto al 14,01 per cento. 

Previsioni dividendo Unicredit 2022

Avendo pubblicato le previsioni sull’esercizio 2021, gli analisti hanno espresso il loro punto di vista sul dividendo Unicredit 2022, relativo al 2021. 

Gli esperti ritengono che Unicredit possa staccare una cedola pari a 0,52 euro per azione. La previsione minima fa riferimento ad un dividendo pari a 0,46 euro mentre la stima migliore è per una cedola pari a 0,57 euro. 

Alla luce del prezzo di chiusura delle azioni Unicredit nella seduta di borsa di venerdì 21 gennaio 2022, il rendimento garantito dal dividendo di 0,52 euro sarebbe pari al 4 per cento. Un dividend yield goloso che suggerisce di inserire azioni Unicredit nel proprio portafoglio di investimento. 

Clicca qui per avere il conto demo eToro e imparare a fare trading online sulle azioni, è gratis

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Unicredit

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.