Azioni Leonardo sono ouperform: view rialzista dopo upgrade, upside bello

Azioni Leonardo protagoniste sul Ftse Mib con upgrade - BorsaInside

La seduta di borsa di oggi è nel segno delle azioni Leonardo che, fin dall’apertura degli scambi, sono in vetta al Ftse Mib. Con un rialzo di oltre il 4 per cento rispetto ai prezzi di chiusura di ieri, è evidente che sia in atto una vera e propria corsa a comprare azioni Leonardo.

Visto che il Ftse Mib, pur colorandosi di verde, si muove in modo tranquillo, è evidente che dietro al rally del colosso della Difesa ci siano ragioni prettamente domestiche. E infatti proprio oggi le azioni Leonardo sono state al centro di una promozione da parte degli analisti di Bernstein. In poche parole dietro al forte apprezzamento di Leonardo c’è un classico upside.

Azioni Leonardo meglio del mercato per Bernstein

Grazie al forte rialzo in atto oggi, le azioni Leonardo sono salite a oltre 16 euro consolidando la loro prestazione di borsa sia rispetto ad un mese che nel confronto anno su anno. I numeri sono impressionanti con le quotazioni a +13 per cento su base mensile a addirittura a +95 per cento su base annua. Leonardo non è stato il miglior titolo del 2023 sul paniere di riferimento di Piazza Affari ma comunque la sua prestazione ha fatto e fa rumore.

Tutto questo è sicuramente un’ottima notizia per chi ha avuto la lungimiranza di mettere le azioni Leonardo nel proprio portafoglio trading quando le valutazioni erano più accessibili e che oggi si ritrova con un bel profitto. E chi invece non ha comprato Leonardo al momento giusto? In questo caso la questione si fa più complessa e questo per un motivo molto semplice. Molto spesso dopo che un titolo registra una forte progressione in avanti, lo spazio per un ulteriore apprezzamento si potrebbe ridurre. Inoltre va anche tenuto conto che il prezzo di acquisto è proibitivo oltre a determinare un potenziale di ulteriore rialzo più contenuto. Insomma la situazione è decisamente più complessa. E’ questo il caso delle azioni Leonardo oppure i prezzi del colosso della Difesa possono salire ancora?

E’ appunto in questo contesto che si inserisce il giudizio di Bernstein. Gli analisti hanno infatti portato il rating su Leonardo a outperform ossia farà meglio del mercato o del settore di riferimento. In pratica, alla luce dell’upgrade, le quotazioni di Leonardo possono salire ancora. Questa è una buona notizia per i trader con strategia bullish sul titolo. C’è anche una seconda buona news: Bernstein ha rivisto al rialzo anche il target price che ora è fissato a 19,5 euro dai precedenti 15,5 euro. Un rialzo di ben 4 euro del prezzo obiettivo di Leonardo significa forte potenziale di upside alla luce di quelli che sono i prezzi attuali.

Insomma le azioni Leonardo sono candidate ad avere un futuro positivo. Chi volesse sfruttare la promozione decisa da Bernstein può operare con i CFD azionari che hanno il vantaggio di consentire la speculazione in entrambe le direzioni. Come broker suggeriamo sempre eToro che permette di operare con un deposito minimo iniziale di soli 50 dollari.

–REGISTRATI GRATIS SU ETORO PER AVERE LA DEMO DA 100.000 EURO VIRTUALI>>

Analisi tecnica azioni Leonardo: i livelli da attenzionare

Anche dal punto di vista dell’analisi tecnica la situazione di Leonardo è molto interessante. La view di lungo periodo è improntata al rialzo e tutto lascia intendere che le quotazioni possano portarsi anche oltre i 16 euro attuali magari mettendo nel mirino i 16,2 euro.

Ovviamente non è da escludere lo scenario opposto ossia quello ribassista. Nel caso in cui dovessero essere le vendite a prevalere, allora i prezzi di Leonardo potrebbero scivolare fino a 14,5 euro. Se anche questo livello dovesse cedere, ecco che si aprirebbe la porta che conduce prima a 14 euro e poi ai minimi di dicembre nell’area dei 13,5 euro.

Dal punto di vista tecnico, quindi, i trader che vogliono comprare azioni Leonardo, hanno a che fare comunque con una situazione stimolante. Per operare consigliamo questi broker:

eToro logo piccolo2
  • eToro: permette di comprare azioni reali (anche frazionate) e al tempo stesso di speculare con i CFD sia al rialzo che al ribasso usando il meccanismo della leva finanziaria. Il deposito minimo che eToro chiede per iniziare ad investire è di soli 50 dollari. Tra gli strumenti più validi di eToro c’è il copy trading che permette di copiare le strategie dei traders più bravi.

Aumenta le tue competenze di trading con il conto demo eToro da 100.000 euro virtuali >più informazioni sul sito eToro<

azioni FinecoBank
  • FinecoBank: consente di fare trading sulle azioni del Ftse Mib (comprese le Leonardo) sia con i CFD e che con lo strumento dei super CFD. Fineco propone due tipologie di conto: quello standard (banking e trading) e il nuovo conto di solo trading che non ha costi fissi e canone mensile ma è senza servizi bancari.

Fai trading con la piattaforma NR 1 in ItaliaMaggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading