Banca MPS: Tesoro colloca altro 12,5% del capitale. Quale reazione sul titolo?

Il MEF ha collocato il 12,5% del capitale di MPS: ottima risposta dagli istituzionali - BorsaInside

Se stai cercando titoli su cui posizionarti in avvio di scambi nella seduta di oggi, tenere d’occhio Monte dei Paschi di Siena non sarebbe male. Tra le quotate del Ftse Mib, MPS è quella che presenta il catalizzatore più potente in vista dell’apertura delle contrattazioni. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha infatti reso noto di aver collocato il 12,5 per cento del capitale della banca mediante un accelerated book building riservato solo ad investitori istituzionali italiani ed esteri. L’operazione è stata perfezionata con successo ottenendo una buona domanda da parte dei soggetti a cui era rivolta.

Per cercare di comprendere quale potrebbe essere l’impatto della notizia sulle azioni MPS in apertura di contrattazioni è fondamentale conoscere i dettagli dell’accelerated book building. Quando parliamo di dettagli ci riferiamo ovviamente al prezzo di collocamento ma anche allo sconto rispetto alle quotazioni e al volume della domanda.

Tesoro colloca 12,5 di MPS: tutti i dettagli

I dettagli dell’operazione di accelerated book building sul 12,5 per cento del capitale di Monte dei Paschi sono stati resi noti dal Tesoro ad operazione avvenuta.

Il corrispettivo per azione strappato dal collocamento è stato pari a 4,15 euro per un controvalore complessivo pari a circa 650 milioni di euro. Il corrispettivo include uno sconto pari al 2,49 per cento rispetto al prezzo di chiusura delle azioni del Monte dei Paschi di Siena nella seduta di borsa di ieri 26 marzo 2024 per la cronaca pari a 4,256 euro.

Molto forte la domanda da parte degli investitori istituzionali che è ammonta a tre volte il quantitativo dell’offerta.

BofA Securities, Citigroup Global Markets Europe, Jefferies e Mediobanca hanno agito in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners.

A seguito dell’operazione cambia ovviamente anche l’azionariato del Monte dei Paschi. La partecipazione detenuta dal MEF nell’istituto toscano è ora scesa dal 39,23 per cento al 26,73 per cento circa del capitale della banca.

Il Tesoro ha assunto impegno con i Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners di non vendere sul mercato ulteriori azioni di Banca MPS per un periodo di 90 giorni.

Il regolamento dell’operazione di accelerated book building sul 12,5 per cento del capitale di Monte dei Paschi sarà reso noto il prossimo 2 aprile 2024.

Quanto ha incassato lo Stato dal collocamento del 12,5% di MPS

In questa operazione c’è un venditore che è lo Stato italiano (sia pure tramite MEF) e un compratore che sono gli istituzionali italiani e esteri a cui l’accelerated book biulding era rivolto.

Abbiamo detto quanto hanno speso i compratori che hanno partecipazioni al collocamento, resta da comprendere quale è stato l’incasso pubblico.

Ebbene collocamento del pacchetto di azioni MPS di proprietà statale ha determinato per il Tesoro un incasso pari a 650 milioni di euro.

Ricordiamo che il Tesoro già a novembre aveva proceduto con il collocamento di una quota di MPS pari al 25 per cento per un corrispettivo pari a 920 milioni sempre attraverso una operazione di Accelerated Book Building. Allora si ebbe una richiesta pari a cinque volte l’offerta tanto che il MEF decise di aumentare l’ammontare immesso sul mercato dal precedente 20 per cento al 25 per cento. Losconto in quella circostanza agli acquirenti fu pari al 4,9 per cento con le azioni della banca toscana che vennero cedute a un prezzo di 2,92 euro. Si trattò di un valore superiore di quasi il 50 per cento rispetto al prezzo di sottoscrizione dell’aumento di capitale sociale di MPS avvenuto a novembre 2022.

Come reagiranno le azioni MPS alla cessione del 12,5% da parte del Tesoro

Come si può vedere dal grafico in basso il titolo MPS oggi inizierà la seduta da 4,25 euro. Nel corso dell’ultimo mese i prezzi di Monte dei Paschi sono saliti del 14,5 per cento mentre da inizio anno la progressione è del 31 per cento e anno su anno il rialzo è del 135 per cento. La quotata è quindi oggettivamente in salute e la notizia del collocamento del 12,5 per cento da parte del Tesoro potrebbe offrire agli investitori spunti per operare sul titolo.

A tal riguardo ricordiamo che ci sono due modi per speculare sulle azioni della banca toscana: il primo è comprando azioni reali MPS (e in tal caso si diventa azionisti) e il secondo è attraverso strumenti derivati come i CFD che consentono di fare trading anche al ribasso (short trading).

Due piattaforme che permettono di operare in entrambi i modi sono:

  • eToro: permette di comprare azioni reali MPS anche frazionate e sempre dalla stessa piattaforma di fare trading al rialzo e al ribasso attraverso i CFD azionari. Tra gli strumenti esclusivi di eToro c’è il copy trading con cui replicare le strategie dei traders più bravi. Inoltre è sempre possibile usare la demo gratuita per fare pratica a zero rischi.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: si considera la banca italiana con la migliore piattaforma di trading. Con Fineco si possono comprare azioni reali ma al tempo stesso si può anche fare trading con i CFD e i super CFD. Tra le recenti novità di Fineco c’è il conto di solo trading senza costi fissi e senza servizi bancari. Resta sempre possibile aprire il conto Fineco classico che prevede funzioni bancarie e di trading (è presente un canone fisso mensile).
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo