Comprare azioni Banco BPM dopo la trimestrale? Ecco come è andata

titolo banco bpm

Il pre-market di oggi è stato movimentato dalla pubblicazione dei conti trimestrali di Banco BPM. La quotata del settore bancario ha anche pubblicato stime aggiornata sull’esercizio in corso (è previsto un importante aumento dell’utile netto). Sono sufficienti questi elementi per affermare che ci sono buone probabilità che le azioni Banco BPM oggi possano finire nel mirino degli investitori.

Per capire se sia meglio comprare o vendere azioni Banco BPM all’indomani della pubblicazione della trimestrale, è necessario esaminare i risultati nel dettaglio. Non solo ma per definire una strategia trading sul titolo è anche essenziale confrontare i conti reali con quelle che erano le previsioni della vigilia. Solitamente a conti migliori delle previsioni corrisponde un rialzo delle quotazioni mentre se i risultati dovessero essere peggiori delle stime, sarebbe molto probabile una risposta negativa da parte del mercato.

Trimestrale Banco BPM: ecco come è andata

Banco BPM ha chiuso i primi 9 mesi dell’esercizio 2022 con un utile netto pari a 510,48 milioni di euro, in aumento dell’8,2 per cento rispetto ai 472 milioni che erano contabilizzati nei primi nove mesi dell’esercizio precedente. In rialzo anche il risultato della gestione operativa che si è attestato a quota 1,58 miliardi di euro, il 3,2 per cento in più rispetto ai primi 3 trimestre del 2022.

Segno positivo anche per i proventi operativi che sono aumentati dell’1,4 per cento attestandosi a quota 3,47 miliardi di euro, mentre il margine di interesse della banca ha registrato un aumento a 1,59 miliardi di euro, con una crescita del 3,6 per cento nel confronto con gli 1,54 miliardi di euro emersi alla fine dei primi 9 mesi 2021.

Per quello che riguarda gli aggregati patrimoniali, alla fine di settembre le esposizioni nette deteriorate (dato che ingloba le sofferenze, le inadempienze probabili e le esposizioni scadute e/o sconfinate) erano pari a 2,7 miliardi di euro. Alla stessa data il Common Equity Tier 1 della banca era sceso a 13,5 per cento rispetto al 14,03 per cento emerso al 30 giugno 2022. Con esclusione degli impatti della disciplina transitoria, il CET 1 ratio fully phased era pari al 12,05 per cento.

Banco BPM stime finanziarie esercizio 2022

Oltre ad aver approvato i conti dei primi 9 mesi 2022, il management del Banco BPM ha anche rivisto le stime finanziarie sull’anno in corso. La banca prevede un significativo miglioramento dell’utile netto rispetto a quello dell’anno precedente con un trend che dovrebbe essere superiore sia alla traiettoria di redditività che ai target generali che erano stati delineati dal management della banca nel piano strategico. Un dato su tutti: l’utile per azione di Banco BPM dovrebbe essere pari allo 0,45 euro, rispetto alla precedente indicazione di 0,4 euro.

In miglioramento anche le stime di EPS per l’esercizio 2023. Prevedendo per il prossimo anno uno scenario macroeconomico con PIL invariato e un livello medio del tasso Euribor al 2 per cento, l’utile per azione del Banco BPM si dovrebbe attestare a 0,6 euro contro gli 0,5 euro precedenti.

Comprare azioni Banco BPM dopo i conti?

Le indicazioni positive presenti nella trimestrale di Banco BPM sono nettamente preponderanti. Considerando che il titolo ieri ha registrato un ribasso (restando travolto dalla flessione di BPER Banca), non è da escludere che oggi possono essere gli acquisti a prevalere.

Ricordiamo che è possibile acquistare azioni senza pagare commissioni grazie al broker eToro. Con questo fornitore l’accesso ai mercati è anche più semplice visto che il deposito minimo iniziale necessario per operare è pari a soli 50 dollari.

Apri un conto eToro e inizia a comprare azioni senza commissioni>>>clicca qui

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Le ultime news su Banco BPM

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.