Eni: oggi il Capital Markets Day. Cosa attendersi, quale impatto sulle azioni?

Eni presente il piano industriale al 2028 - BorsaInside

Quella di oggi è una giornata importante per Eni. Il Cane a Sei Zampe infatti terrà il Capital Markets Day durante il quale sarà presentato il piano industriale 2024-2027 con indicazioni in merito alla guidance sull’anno appena iniziato. Si tratta di un appuntamento importante per tutta la finanza italiana ma soprattutto per gli azionisti di Eni e per chi è alla ricerca di quotate che offre spunti interessanti.

Per la verità, già ieri, Eni era stata protagonista dei mercati. La controllata Var Energi aveva infatti presentato il suo piano industriale. L’appuntamento di oggi è ovviamente più importante.

Ma quali sono le attese degli analisti in merito? Come sempre accade quando ci sono eventi di questo tipo, già da tempo circolano indicazioni degli esperti sui possibili target del nuovo piano. In particolare HSBC si attende un aggiornamento in merito alla distribuzione agli investitori e novità sul business upstream anche alla luce della recente acquisizione di Neptune e alla consolidata crescita sia di Plenitude che di Enilive.

Tutto ciò però, sempre secondo il punto di vista di HSBC, difficilmente si tradurrà in spunti positivi per il titolo del Cane a Sei Zampe. Su questo punto gli analisti sono molto chiari e affermano che il Capital Markets Day e la presentazione industriale al 2024 non saranno catalizzatori positivi per il titolo e questo perchè i target sono già alti e quindi aspettative già ambiziose sono incorporate nella valutazione del titolo.

Più nel dettaglio, in merito alla voce distribuzione di capitale agli azionisti, gli esperti ritengono che il management del colosso petrolifero potrebbe confermarla oppure decidere anche per un aumento. In questo secondo caso la forchetta di rialzo è indicata tra il 30 e il 35 per cento del CFFO contro il range attuale 25-30 per cento.

Premesso questo, gli analisti, proprio in vista dell’appuntamento di Eni in calendario oggi, hanno aumentato le stile sul piano di acquisto di azioni proprie 2024 e 2025. In particolare quelle sul buyback per l’anno in corso sono state aggiornate a 1,9 miliardi di euro e quelle sul buyback per l’anno prossimo a 1,7 miliardi di euro.

Questa la valutazione che HSBC ha espresso in vista del Capital Market Day in programma oggi.

Quale impatto sui prezzi delle azioni Eni?

Quale sarà l’impatto del Capital Market Day e della presentazione del piano industriale Eni al 2028 sui prezzi delle azioni della quotata?

Come si può vedere dal grafico in alto, il titolo del colosso petrolifero oggi aprirà le contrattazioni a 14,19 euro. Nel corso dell’ultimo mese il prezzo delle azioni Eni è salito del 2 per cento mentre su base annua la progressione è del 10 per cento. Il titolo è attualmente condizionato dal buon andamento della quotazione petrolio che, dopo settimane di ombre, è ora tornata dinamica.

Tenendo conto dell’analisi fatta in precedenza, non c’è da stupirsi se gli analisti di HSBC non si sbilanciano sulle azioni Eni. Il rating resta infatti ad hold mentre, e questo è l’aspetto più interessante, è stato eseguito un leggero upgrade sul target price che è ora a 16 euro contro i 15,7 euro precedenti.

Per la serie le azioni Eni non sono da comprare ma solo da continuare a tenere in portafoglio ma i prezzi hanno un buon potenziale di upside. Che proprio il Capital Market Day possa dare maggiore visibilità al titolo?

Chi ha in mente di comprare azioni Eni può operare con queste piattaforme che non solo consentono di acquistare titoli reali ma permettono anche di speculare con i CFD senza possesso del sottostante.

  • eToro: consente di comprare azioni Eni reali anche frazionate e di speculare al rialzo e al ribasso attraverso i CFD azionari operando con la leva. Strumento esclusivo di eToro è il copy trading con cui copiare le strategie dei traders migliori.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: è la banca con la piattaforma di trading più apprezzata e consente di comprare azioni Eni reali ma anche fare trading con i CFD e i super CFD. Accanto al conto tradizionale c’è il conto di solo trading senza costi fissi e senza servizi bancari.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo