Cambio Euro Dollaro: ipotesi 1,3 è occasione di trading?

Cambio Euro Dollaro: ipotesi 1,3 è occasione di trading?
© iStockPhoto

Secondo alcuni esperti di Deutsche Bank, il cambio Euro Dollaro potrebbe salire fino a 1,3

CONDIVIDI

L'assestamento del cambio Euro Dollaro al di sopra di quota 1,2 ha spinto al rilancio alcuni analisti. Se fino a pochi mesi, il livello target era appunto 1,2, adesso, dopo che il cross EUR/USD ha raggiunto questo traguardo, l'asticelle è stata alzata. Secondo George Saravelos di Deutsche Bank, il cambio tra la divisa americana e quella europea potrebbe arrivare a quota 1,3. Se tale ipotesi dovesse essere ritenuta valida, allora la sola strategia trading da attuare in ambito Forex sarebbe di impronta decisamente long (ovviamente nel lungo periodo). Tutti a investire sul cambio Euro Dollaro quindi? Trattandosi di una ipotesi molto avanzata, giudizio inevitabile se si considera quello che è l'andamento grafico del cross EUR/USD, è bene andare con i piedi di piombo e capire perchè, secondo Deutsche Bank, il cambio Euro Dollaro, potrebbe arrivare a 1,3. Il punto di Saravelos è di tipo fondamentale ossia tiene soprattutto in considerazione quello che è il contesto macroeconomico di riferimento.

Secondo l'esperto il cambio Euro Dollaro salirà ancora perchè gli scambi commerciali tra l’Unione Europea e gli Stati Uniti sono destinati ad aumentare. Ma non c'è solo questo motivo alla base del possibile forte apprezzamento dell'Euro. Secondo l'analista di Deutsche Bank, l'Euro oggi è, tra le valute principali, quella che presenta più margini di apprezzamento stando ai sondaggi realizzat tra gli investitori. Di contro il Dollaro si è invece sempre mantenuto debole dimostrando di non essere sensibile all'aumento del costo del denaro deciso a più riprese dalla FED. E' sotto gli occhi di tutti il fatto che Super Euro sia stato capace di apprezzars anche durante il quantitive easing della Fed, quando ossia vi era tutte le condizioni affinchè fosse il biglietto verde a salire di quotazione. Proprio in considerazione di tale situazione, porre il target per il cambio Euro Dollaro a 1,3 non è insensato. L'Euro, diventato Super Euro, ha ancora buoni margini di apprezzamento che potrebbero pesante sul Forex nei prossimi mesi.

Questa analisi vale sul lungo periodo, e nel breve termine? Dal punto di vista grafico, l'andamento del cambio Euro Dollaro dello scorso venerdì, lascia ancora la porta aperta ad un approccio long. In particolare un breakout di 1,2090 potrebbe fornire un nuovo segnale rialzista, con target teorici prima a 1,2120  e poi a 1,2140-1,2145. 

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro