Azioni da comprare a Wall Street se i tassi FED saliranno ancora

La possibilità che la Federal Reserve decida per un ulteriore aumento dei tassi di riferimento, rende appetibili alcuni titoli quotati a Wall Street. Come certamente saprai esistono correlazioni molto strette tra le decisioni di politica monetaria delle banche centrali, FED in questo caso, e l’andamento di singole azioni o di interi indici. Non è quindi un mistero se, in coincidenza con il recente aumento del costo del denaro da parte della Federal Reserve, sul web siano iniziate a rimbalzare le classiche domande del tipo: cosa conviene comprare a Wall Street oggi? Su quali azioni della borsa Usa conviene investire adesso?

A rispondere a questi interrogativi molto comuni è stato Stephen Guilfoyle su thestreet.com. L’analista è intervenuto a due giorni dalla decisione del FOMC di alzare i tassi FED di un quarto di punto portandoli nella banda di oscillazione del 2%-2.25%. La mossa della Federal Reserve ha avuto un impatto sulla definizione di quelle che potrebbero essere anche le previsioni sul futuro della politica monetaria Usa. In base a quelle che sono le attuali stime è possibile che la Federal Reserve alzi di un altro quarto di punto, al 2,25%-2,50%, il costo del denaro nel board programmato per i giorni 18 e 19 dicembre 2018 (ovviamente l’ultimo FOMC dell’anno in corso). 

Questa eventualità fa si che l’esposizione sui titoli bancari quindi sulle azioni delle banche possa almeno in teoria essere più premiante rispetto a quella verso altri settori. Assumendo come scenario quello che vede la FED probabilmente essere orientata verso un rialzo dei tassi anche nella riunione di dicembre, le azioni delle banche sono quelle più consigliate mentre le azioni delle telecomunicazioni, le utilities e i titoli del comparto immobiliare sono meno raccomandati. 

Ovviamente se l’obiettivo è trarre profitto con quelle che saranno le prossime decisioni di politica monetaria della Federal Reserve è necessario agire oggi. In vista del FOMC di fine anno, quindi, l’analista indica quattro azioni delle grandi banche americane che conviene detenere in portafoglio (o sulle quali conviene investire attraverso gli strumenti derivati come il trading di CFD aggiungo). Le azioni delle banche da comprare oggi per guadagnare con il rialzo dei tassi FED domani sono: Citi Group, Goldman Sachs, Key Corp e JP Morgan Chase. 

Il parere di Stephen Guilfoyle è che JP Morgan Chase non possa mancare in un portafoglio finalizzato sui bancari poichè le sue azioni sono le migliori del settore. Viceversa le azioni Citigroup vengono giudicate interessanti sia in considerazione dei multipli vantati, che sono molto bassi, che per il piano di buyback. Le azioni Goldman Sachs sono interessanti in considerazione dei recenti cambiamenti nel management, e in particolare del CEO David Solomon, mentre le azioni Key Corp hanno forte appeal su quelli che sono gli attuali livelli delle quotazioni. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.