Skin ADV

Prezzo oro troppo alto: perchè previsioni vedono un ribasso del gold

Prezzo oro troppo alto: perchè previsioni vedono un ribasso del gold
© Shutterstock

Cambiano le previsioni sul prezzo dell'oro: perchè è possibile un ritorno del trend ribassista

Quale sarà la direzione che il prezzo dell'oro prenderà nel medio termine? A rispondere a questa domanda è stato Peter Kinsella, Global Head of Forex Strategy di Union Bancaire Privée (UBP). L'analista non ha escluso che la quotazione dell'oro possa imboccare nuovamente la strada del ribasso mettendo così fine ad un lungo rally che è stato il frutto delle tensioni commerciali internazionali.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

La quotazione oro, quindi, cambierà direzione e passerà in negativo? Se così fosse tanti traders che ora hanno attive posizioni long sul gold, dovrebbero cambiare strategia ed iniziare a prendere in considerazione la possibilità di passare allo short. Per poter mettere i nostri lettori nelle condizioni di capire come posizionarsi sulla quotazione oro, è quindi utili esporre il punto di vista di UBP.

Secondo l'analista a partire dall'inizio della stagione estiva, il prezzo dell'oro ha segnato un rialzo molto significativo. L'incremento è stato causata da una serie di motivi molto eterogenei. Da un lato, c'è stato il calo dei rendimenti reali Usa mentre dall'altro c'è stata l'aggressiva politica di allentamento monetario decisa dalle banche centrali di molti paesi. Tutto questo ha avuto un effetto benefico sull'andamento del prezzo dell'oro. 

Scendendo più nel dettaglio, la mossa della BCE di tagliare i tassi sui depositi ha determinato un incremento della convenienza a detenere oro fisico piuttosto che a depositare denaro contante. Anche le tensioni commerciali e i rischi geopolitici hanno avuto un impatto sull'andamento del prezzo del gold. 

Tutto questo, però, potrebbe presto appartenere al passato perchè oggi c'è il rischio che la quotazione ora possa subire un calo. 

Prezzo oro previsioni aggiornate 

A sostegno di questa ipotesi ci sono anzitutto una serie di motivi tecnici. Secondo l'analista oggi le posizioni lunghe sull’oro sono arrivate a livelli estremi ed è quindi molto probabile che ci possa essere una inversione. Allo stesso tempo gli ETF rivelano una forte raccolta di posizioni in oro mentre si è anche verificato un contestuale aumento delle posizioni lunghe in oro sul Commodities Exchange Center (Comex). In pratica le ampie posizioni lunghe rendono poco probabili nuivi rialzi del prezzo del gold.

C'è poi da considerare un altro fattore. Per la quotazione oro è molto importante la variazione dei rendimenti reali Usa. Ebbene da inizio anno i rendimenti reali a lungo termine degli Stati Uniti hanno segnato un ribasso da livelli di circa l'1,5 per cento ad appena lo 0,5%. Allo stato attuale dei fatti è improbabile che i rendimenti sul lato lungo della curva dei titoli Usa possano segnare un calo nei prossimi mesi e che l’inflazione aumenti. In pratica uno dei fattori a supporto del rally del gold sembra davvero essere venuto meno. 

Altro elemento che l'analista ha tenuto d'occhio per aggiornare le previsioni sul prezzo dell'oro è l'effetto della politica monetaria della FED sulla curva dei rendimenti USA.

Ad inizio anno c'è stata un'inversione della curva dei rendimenti USA a 2-10 anni. Questo evento è stato inteso come un segnale dell'arrivo della recessione negli Stati Uniti. Ovviamente, dinanzi ad una situazione simile e a prospettive così negative, il prezzo del gold è salito ancora (oro bene rifugio). A settembre, intanto, la Fed ha reso noto di aver ripreso gli acquisti di attività a 60 miliardi di dollari al mese fino a giugno 2020. Obiettivo della Federal Reserve è quello di far ritornare il proprio bilancio ai livelli precedenti la fine del QE. In quest'ottica i banchieri centrali indirizzeranno gli acquisti di asset sul tratto iniziale della curva dei rendimenti. Con questa strategia, la curva potrebbe divenire più ripida rispetto ai livelli attuali e di conseguenza il ripiego sull'oro potrebbe anche calare. 

Prezzo oro previsioni: motivi del calo

Tra gli altri motivi per cui il prezzo dell'oro potrebbe presto subire una flessione c'è anche il calo della domanda fisica di oro. Oggi due nazioni, India e Cina, rappresentano circa il 60% di tutta la domanda fisica di oro. Sul fronte Forex, a causa del deprezzamento del Renmimbi offshore (CNH), hanno segnato un indebolimento. Questo movimento ha determinato un incremento importante dei prezzi dell'oro in valuta locale. Tuttavia non è da escludere che l'aumento della quotazione gold possa portare ad un calo della domanda fisica. In altre parole il prezzo dell'oro troppo alto potrebbe spingere a comprare meno gold. 

Al di là dei fattori specifici, c'è un motivo che svetta su tutti per il quale il prezzo dell'oro potrebbe presto calare. Secondo UBP, su tante questioni spinose come la Trade War, Brexit e alcune tensioni geopolitiche, sono stati evitati guai peggiori. Da ciò si deduce che c'è ora la possibilità che il sentiment globale del rischio inizi a migliorare. Se così dovesse essere la quotazione gold non avrebbe più motivo per crescere ancora. 

Quotazione oro previsioni: di quanto calerà?

Nei precedenti paragrafi si è fatto riferimento alle nuove previsioni sul prezzo dell'oro e ai motivi per cui la quotazione gold dovrebbe calare. Ma a quanto può ammontare questo ribasso? Secondo le stime di UBP ogni movimento dell'oro al ribasso dovrebbe essere relativamente limitato. E' quindi possibile che la quotazione oro non scenda al di sotto dei 1.420 dollari per oncia. Se i prezzi dovessero restare su tali livelli allora essi sarebbero un'ottima opportunità di acquisto per gli investitori.

Nel lungo termine, invec,e gli analisti continuano a mantenere la loro visione costruttiva sull'oro. Alcuni elementi a partire dalle politiche di allentamento delle banche centrali inducono a pensare che gli investitori possano continuare a guardare al gold. Questa dinamica riguarda nello specifico il caso dell'area Euro. 

In conclusione: le previsioni sul prezzo dell'oro sono ribassiste nel breve termine mentre, secondo gli analisti di UBP, restano inalterate nel lungo periodo. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro