Borsa americana vicina ai massimi storici, come investire a Wall Street

La crisi dei mercati finanziari fa paura a tutti gli investitori eppure, se solo si guardasse agli eventi con la giusta prospettiva, balzarebbe subito all’occhio un dato molto significativo: la borsa americana, quella che fa riferimento ad un paese che è devastato dalla crisi economica come appunto gli Usa, è ad un passo dal riagganciare i massimi storici. 

Avete capito bene: in un contesto generale di profonda sfiducia per la situazione economica degli Stati Uniti (la disoccupazione degli Usa è a livelli altissimi a causa del lockdown imposto dal coronavirus), Wall Street non solo non ha ceduto ma addirittura ha registrato un aumento molto significativo dei valori. 

Prima di scendere nel dettaglio dei dati mi preme ricordare che una borsa in salita significa opportunità di investimento. Per investire in borsa puoi ricorrere non solo all’acquisto diretto di azioni ma anche al CFD Trading. Grazie ai Contratti per Differenza puoi speculare sull’andamento dei principali indici della borsa americana e delle singole azioni senza comprare nulla.

LEGGI ANCHE –  Trading Indici Borsa Mondiali: perchè conviene e quali sono i vantaggi

Per provare il CFD Trading puoi scegliere ad esempio il broker eToro (leggi qui la recensione) che ti mette a disposizione la demo gratuita con 100.000 euro per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi reali. 

Trading CFD sugli indici: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Perchè Wall Street vola nonostante crisi economica coronavirus?

Nel corso delle ultime Ottave la borsa americana ha progressivamente rafforzato il suo rialzo. All’inizio del recupero molti investitori pensavano che il rally sarebbe rimasto circoscritto e che, a causa dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria negli Stati Uniti, le vendite sarebbero tornare ad imperversare sull’azionariato.

Questo in realtà non è avvenuto. Wall Street, come puoi vedere dal grafico in tempo reale dell’S&P 500, ha continuato a salire mentre, fuori dalla borsa, il tasso di disoccupazione degli Stati Uniti continuava e continua a crescere.

Perchè è avvenuto tutto questo? Come mai dinanzi ad un disastro economico come quello causato dal coronavirus, la borsa americana si riavvicina addirittura ai nuovi massimi? 

Gli analisti non hanno dubbi sulle ragioni del rialzo e affermano che a nutrire il mercato è la convinzione che l’economia degli Stati Uniti sia prossima a riaprire. Una revoca del lockdown produrrebbe una immediata ripresa dell’economia. Praticamente la borsa Usa cresce perchè si sta già preparando da una ripartenza e quindi perchè vuole credere che presto il peggio sarà alle spalle. 

Lasciando da parte il calo tecnico avvenuto nella seduta di ieri (tutti gli indici di Wall Street hanno chiuso in ribasso), il Dow Jones nella giornata di mercoledì è arrivato sopra i 25.000 per la prima volta da marzo mentre l’S&P 500 è salito sopra i 3.000 punti, posizionandosi nuovamente sopra la media mobile su 200 giorni. questa soglia rappresenta un livello chiave che è molto tenuto in considerazione dai traders. 

L’impatto dell’attenuazione delle restrizioni e di un imminente forte rilancio dell’economica ha portato a variazioni molto forti degli indici rispetto ai livelli raggiunti all’apice del sell-off. 

Alcuni numeri per meglio chiarire il concetto: il Dow Jones rispetto al minimo toccato il 23 marzo scorso è salito del 40,2 per cento. +38,5 per cento per l’S&P 500 e, infine, rialzo del 41,9 per cento per il Nasdaq. Davvero impressionante!

Se vuoi approfittare del momento di estremo dinamismo della borsa Usa puoi fare trading in modo sicuro con i migliori broker Forex e CFD. Per comprare o vendere CFD Indici azionari puoi ad esempio scegliere il broker Plus500 (qui trovi la recensione) che ti offre il conto demo gratuito. 

Demo gratis Plus500 per fare trading sugli indici di Borsa con i CFD>>>clicca qui

Plus500 Indici

Come investire sugli indici della borsa americana?

A questo punto come conviene investire sulla borsa Usa? Ha senso pensare che ci possa essere una ulteriore spinta in avanti oppure è meglio prepararsi ad un ritracciamento? 

Per rispondere a questa domanda è necessario tenere in considerazione due diversi fattori. Da un lato non bisogna pensare che, nonostante la forte performance in avanti, la borsa americana abbia del tutto recuperato. Dall’inizio dell’anno, infatti, il Dow Jones ha comunque registrato un calo del 10 per cento mentre l’S&P 500 è sceso del 6 per cento. Vero è che il Nasdaq si è mosso in controtendenza registrando un apprezzamento del 5 per cento da inizio anno ma il rally dei titoli tecnologici è comunque da inquadrare tra gli effetti del lockdown. Alla luce dell’andamento generale della borsa Usa da inizio anno, la deduzione che potresti essere portato a fare è che ci sia ancora spazio per una risalita. 

Un secondo fattore, però, induce a prevedere un’evoluzione completamente diversa per la borsa Usa. Nelle ultime settimane sono stati i tori a primeggiare ma nel caso in cui la tensione tra Usa e Cina dovesse aggravarsi, allora non è da escludere un massiccio ritorno delle vendite. I media parlano di guerra di parole tra Usa e Cina ma una escalation, possibile alla luce di quella che è la situazione attuale, farebbe scattare subito un forte ritracciamento. Insomma la guerra fredda Usa-Cina diverrebbe la causa scatenante, questa volta inevitabile, della correzione della borsa americana.

Considerando sia il primo fattore che il secondo, si deduce che ad oggi le previsioni sull’andamento di Wall Street nel medio periodo restano imprevedibili. Possibile volatilità in vista per gli indici di borsa Usa significa spazio per fare trading usando, ad esempio, i broker CFD. 

>>>Investi sugli indici con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.